CON CERIGNOLAVIVA iREPORT SEI TU A FARE INFORMAZIONE
Le notizie di iReport sono scritte e prodotte dai lettori del portale
Articoli, segnalazioni, foto, video trovano spazio in questo nuovo canale locale di informazione 2.0
Invia una e-mail alla redazione
iReport

"Vorrei dedicare i miei versi di una mia lirica ad un parroco straordinario"

I-Report giunto alla mail della redazione di CerignolaViva.it



Sabato 3 Settembre 2016 ore 13.03

Un i-Report quest'oggi, arrivato nella mail della nostra redazione, davvero insolito.
La dedica in versi di un nostro lettore al suo parroco che a breve lascerà la parrocchia per una nuova sede.

"Salve,vorrei chiedere un favore alla vostra redazione che già mi ha pubblicato come scrittore e poeta contemporaneo già una volta.Vorrei dedicare i miei versi di una mia lirica ad un parroco straordinario che mi è sempre stato vicino durante la mia malattia.Lui è Don Claudio,parroco di San Trifone Martire che a breve ci lascerà perché il Vescovo lo ha trasferito a Carapelle. Vi sarei grato se me la pubblicaste nel miglior tempo possibile."

" Ci sarà il silenzio "(A don Claudio Barboni)

Ci sarà il silenzio!
Un lamento dannato
che correrà sull'altare
bagnato di lacrime:le
mie.
Ci sarà il silenzio!
Le candele spente
dal dolore;
la poltrona che
ti cercherà come
una madre
al suo prediletto.
E vedrò il Cristo
sulla Croce
lacrimare;
sentirò la mia
rabbia straripare;
la mia coscienza
accusarmi e
il mio cuore finire.
Dio mio sarà
difficile colmare
la mia disperazione!
Io che ho dimenticato
me per pregare;
preghiere che non

ho saputo recitare,
convincere e poi?
Nel tuo regno
mancherà il tuo
sorriso;
nella mia anima
avrò Caronte a
trasportare il mio
vuoto nel tumultuoso
Acheronte;
avrò il colore del
mio inferno
e tu Don Claudio
non lascerai la tua
voce oltre il leggio
che ti rimpiangera'
con me,

e ci sarà il silenzio.

Antonio Stramaglia










Zeus il 4 novembre alle 10.49
L' errore del vescovo è che ha deciso dare una nuova destinazione al parroco di San Trifone sebbene Mons.Dimolfetta aveva concesso a Don Claudio altri 4 anni, credo, per stare nella sua vecchia parrocchia. Intanto ha cambiato ugualmente la parrocchia a quasi 4 sacerdoti e questo vi assicuro non è una buona decisione. I frequetantori della Chiesa dopo tanti anni si vedono togliere il proprio parroco con il rimpiazzo di un altro. Ma questo gioco di scacchi a cosa serve se non ad allontanare gruppi di giovani ormai abituati al prete trasferito? Attenzione, non è la tunica ad attirare i cattolici ma la bontà del sacerdote! Chi pensa di accostare la figura di un sacerdote ad una persona attaccata alle bellezze della vita è una creatura di Lucifero. Solo chi ha il male dentro pensa a queste cattiverie. Diciamo solo nel linguaggio giovanile L'errore è del Mons. COl mons. Mansi cosa dice a quella persona che ad Andria scrive a caratteri giganti " Odio la Chiesa?" Lui risponde vieni e parliamone. Proviamo a scriverla a Cerignola quella frase cosa succederebbe? Io lo so Cristo è solo uno gli altri sono imitazioni.
......... il 4 novembre alle 10.20
Nessuno va in Chiesa per il sacerdote e basta! Quando la fede diventa ragione di vita allora agli occhi degli altri qualcosa non va bene specie per chi non ha mai conosciuto la fede stessa. Allora sembra che il cattolico è tale solo perché unisce sacerdote è Chiesa invece no chi pensa subito al male è una creatura di Lucifero. Lungi da me l'opinione di tale essere vivente; lungi da me il dover pensare che al mondo esista gente che invidia un parroco esemplare; lungi da me squallore cerignolano fatto di giudizi e pregiudizi. Il vescovo ha sbagliato e lo ribadiro' per altre1000 volte.
non attaccatevi alle tonache il 3 settembre alle 13.27
per cortesia, non affezionatevi alle tonache ma a Cristo. Ogni nove anni i sacerdoti è bene che migrino ... il centro vada un po' in periferia. Il sacerdote farà lo stesso bene a quella comunità. Gli affetti abbiano un margine di senso. Il vescovo è un'autorità religiosa. Non contestate la autorità. Altrimenti diventate testimoni di geova
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di CerignolaViva e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
NOTIZIE IREPORT PIU' LETTE DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Don Claudio Barboni
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti