DiGi Meteo - Rubrica Speciale
DiGi Meteo - Rubrica Speciale
Speciale inverno 2019 a cura di Antonio Digirolamo

Ondata di gelo alle porte

La nostra città sarà colpita da precipitazioni nevose dalle ore 14:00 di lunedì 26 Febbraio 2018 alle ore 24:00.

Monitorando uno scenario meteo estremo, di cui tutti ormai parlano, sottolineiamo che l'evoluzione prospetta sul freddo, l'abbiamo inquadrata da tempo.
Si parlava di un possente raffreddamento della Russia e dell'Europa orientale, se ne parlò perché le dinamiche atmosferiche si stavano orientando in quel modo. Da anni proponiamo le previsioni meteo a lungo termine, indichiamo sempre che sono da confermare e riteniamo di individuare un buon successo di tali bollettini, nonostante sia arduo compilarli e aggiornarli.
Quel che è certo è che stiamo parlando di un'evoluzione meteo a tempi di ritorno trentennale, se non superiore. Sono dinamiche rare quelle in atto e siamo certi che, di questa ondata di gelo, se ne parlerà per lungo tempo.
Il maltempo continuerà a coinvolgere più direttamente il Centro-Sud, con neve sui rilievi. Le nevicate scenderanno localmente fino a quote molto basse e, localmente in pianura, su parte del Nord, in attesa di un'ondata di gelo davvero possente che colpirà con forza l'Europa e raggiungerà l'Italia già entro il weekend.
Si tratta di un'ondata d'aria gelida siberiana eccezionale, conosciuta anche come "Buran". L'ondata di gelo coinvolgerà probabilmente gran parte del Continente con temperature glaciali fino a 15/20 gradi sotto media, mentre in Italia le aree più colpite dovrebbero risultare quelle del Centro-Nord a partire da domenica 25 Febbraio, ondata gelida che si protrarrà per tutta la prossima settimana.
E' ancora necessario attendere conferme sulla traiettoria precisa dell'irruzione d'aria siberiana. Trattandosi d'aria continentale, le temperature precipiteranno rapidamente ed avremo gelo davvero intenso per più giorni. La neve interesserà le aree collinari di Toscana, Umbria, Marche e Sardegna, mentre la quota neve sarà più alta altrove, specialmente al Sud, che sarà esposto al richiamo di correnti un po' più miti sciroccali.
Il contrasto di quest'aria più mite con l'aria fredda richiamata dal Nord Europa sarà una delle cause del maggiore maltempo. Questo fiume d'aria gelida dovrebbe far rotta verso l'Italia, anche se la traiettoria resta ancora al momento molto incerta. Probabilmente il gelo colpirà il Centro-Nord ove ci attendiamo un autentico tracollo termico. Potrebbe trattarsi di una delle più forti ondate gelide degli ultimi anni, persino eccezionale per questo periodo.
Il Sud dovrebbe risentire meno di questa super irruzione gelida.
Per quanto riguarda la nostra regione, le aree più colpite saranno quelle della Puglia settentrionale . Il foggiano verrà colpito nella giornata di lunedì, dove le precipitazioni nevose potrebbero colpire anche la nostra città.
Considerata l'eccezionalità del fenomeno Vi informeremo monitorando le previsione ogni 12 ore.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Meteo Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Violenta rissa tra connazionali, sei rumeni arrestati. Violenta rissa tra connazionali, sei rumeni arrestati. Violenta rissa tra connazionali. Arrestati a Stornarella sei cittadini rumeni.
Contro lo spreco alimentare il progetto “Equ(A)zione” dell’Ambito Territoriale di Cerignola Contro lo spreco alimentare il progetto “Equ(A)zione” dell’Ambito Territoriale di Cerignola Rino Pezzano: «Vogliamo strutturare la rete di volontariato attraverso un intervento di innovazione sociale»
Cerignola chiede “Giustizia per Donato” -VIDEO- Cerignola chiede “Giustizia per Donato” -VIDEO- Ieri sera la fiaccolata, la tacita, silenziosa, dignitosa, civile richiesta di Giustizia.
Altri 10.000 euro agli oratori. Altri 10.000 euro agli oratori. Pezzano: "Sosteniamo chi lavora per l'aggregazione dei giovani"
“Le fratture da fragilità” il Convegno organizzato dal Centro Medico di Riabilitazione “Centro Vita” -PROGRAMMA IN ALLEGATO- “Le fratture da fragilità” il Convegno organizzato dal Centro Medico di Riabilitazione “Centro Vita” -PROGRAMMA IN ALLEGATO- Scopo del Convegno è consentire a tutti i partecipanti non solo una crescita formativa sull’argomento dalla Prevenzione alla Chirurgia, dalla riabilitazione alla restituzione dell’Autonomia personale
Biologico: Coldiretti Puglia, al via anche in Puglia rotazione colturale per grano a tutto bio. Biologico: Coldiretti Puglia, al via anche in Puglia rotazione colturale per grano a tutto bio. Proficua la collaborazione con il dirigente dell’Assessorato regionale all’Agricoltura Trotta che ha messo nero su bianco la determina.
Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi CIA-Agricoltori Italiani di Puglia chiede ai candidati alle Elezioni Europee di domenica 26 maggio la massima attenzione per il comparto agricolo pugliese.
“La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” “La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” Ultimo appuntamento con il curricolo dell’identità dell’istituto cerignolano. Il 29 maggiole classi terze della scuola mediaincontreranno Antonio e Giuseppe Campana, eredi di Nestore Campana, autore de “Il diario del pastore Nestore”, a cura di Silvia Ponti.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.