Michele Emiliano
Michele Emiliano
Fuori dalle righe & Fuori dal Coro

Mi consentano, signori Presidenti…

Nel primo caso si tratta dell'on. Paolo Gentiloni.....

Non è una facile coincidenza quella che vede apparire sulla stessa pagina di un quotidiano due Presidenti in modo criticabile, se non assolutamente disdicevole.
Nel primo caso si tratta dell'on. Paolo Gentiloni il quale, nella veste istituzionale di Presidente del Consiglio, interviene in I pagina sulla Gazzetta del Mezzogiorno di Domenica scorsa con i propri auguri, alquanto accattivanti, dal titolo: La Gazzetta, 130 anni con il sud in testa, (qualcuno potrebbe malignare che il più diffuso giornale pugliese abbia una sorta di fissazione, come se non si occupi di altro..).
Presidente, mi consenta… ma il suo "personal writer", certamente ben remunerato, meriterebbe una lunga vacanza, non rimborsata dallo Stato italiano, essendosi ripetuto in modo tutt'altro che forbito ed esteticamente inelegante, abusando addirittura ben tre volte del verbo raccontare (vds. Articolo). Testualmente: 1) l'orgoglio di aver raccontato più di un secolo di profonde trasformazioni.., 2) la sfida di raccontare un territorio ricco di contraddizioni..(grazie dell'apprezzamento da parte di tutti i pugliesi!), 3) la Gazzetta continua a raccontare il Sud in tutta la sua complessità… (e ci mancherebbe che lo faccia solo in parte…).
Poi si notano altri "repetita non juvant": opportunità = due volte, come pure collaborazione.
Nell'articolo si parla di una politica meridionalista di tipo nuovo, attraverso i tanto declamati e pubblicizzati Patti per il Sud, magnifica invenzione e fiore all'occhiello della story-telling di renziana memoria, ma di provvedimenti concreti ed efficaci per il ns. mezzogiorno – citati vagamente nella medesima dichiarazione del Capo dell'esecutivo – non è dato rilevarne l'ombra, né traccia alcuna a meridionale di comune intelligenza ed attenzione.
Chi si è appassionato all'ormai storica questione meridionale, con studi e convegni sul tema, sente puzza di retorica vetero-democristiana, di muffa politica maleodorante e soprattutto nulla-facente, cioè parole al vento in libertà che accennano, astrattamente, a questo dinamismo, senza – peraltro – descriverlo perché non lo si conosce nelle sue varie sfaccettature e fenomeni sociali (legali, illegali o "border line").
Chi, invece, non la racconta giusta è il Governatore renziano/antirenziano (?) della Puglia che si è collocato in "pole position" nella gara di un'ipocrita, squallida solidarietà e di un falso "amore arcobaleno" a capo di 5.000 sbandati/emarginati baresi che, seguendo l'esempio mortificante e vergognoso dei gay-pride romani e milanesi, cercano di affermare i diritti (?) o meglio le pretese ultra-democratiche ed esacerbate di una minoranza rumorosa di persone che si va organizzando, sempre più e meglio, per affermarsi globalmente e localmente in realtà che storicamente sono state sempre indenni da fenomeni di stupidità collettiva, bensì coerenti con un passato secolare di un fedele legame ai valori tradizionali della famiglia e più in generale della religione cattolica.



In fin dei conti, se Michele Emiliano pensa di lanciarsi in questo genere di "movimentismo estremo" e non più anticonformista per ragioni e fini di carattere elettorale, alias voti, non mi pare affatto probabile che il più, corrispondente alle simpatie da parte del variegato mondo lesbo-gay, venga compensato dal meno, cioè la prevedibile riluttanza da parte del mondo "normale", se ancora si può definire così chi è ancora in linea con i princìpi ispiratori della Costituzione della Repubblica Italiana, non risalente a secoli fa ma al I/1/1948.
IL PRESIDENTE
Dott. Michele MARINO

  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • consorzio pro ofanto
Altri contenuti a tema
Coronavirus, si attende nuovo DPCM a firma del Presidente Conte Coronavirus, si attende nuovo DPCM a firma del Presidente Conte Sarà emanato un nuovo DPCM per prorogare le misure anti contagio già in vigore ed in scadenza il 14 luglio ed apportare alcuni nuovi accorgimenti
Angela Sara Ciafardoni al Festival del Libro Possibile di Polignano Angela Sara Ciafardoni al Festival del Libro Possibile di Polignano La presentazione del libro “Con tutto l’amore che so” è stata affidata a Annalisa Tatarella. Un momento ricco di cultura, passione ed emozione
Tragico incidente a Cerignola, perde la vita un uomo (classe 38) Tragico incidente a Cerignola, perde la vita un uomo (classe 38) L’incidente è avvenuto in Via Fra Daniele (zona Fornaci), le auto coinvolte sono una Mini Cooper di colore nero ed una Ford Fiesta
La Puglia  verso le elezioni. Il PSI sta con Fitto e Palmisano va col PD La Puglia verso le elezioni. Il PSI sta con Fitto e Palmisano va col PD Oltre alle candidature del sociologo Palmisano a Cerignola è stata ufficializzata la candidatura di Teresa Cicolella, resta in sospeso il nodo Elena Gentile
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore un positivo in provincia di Bari, non sono stati registrati decessi
Torremaggiore: Produzione di marijuana in appartamento serra Torremaggiore: Produzione di marijuana in appartamento serra In un appartamento coltivava marijuana, apparecchiature sofisticate per l'essicazione
Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Il gruppo armato era composto da dieci persone identificate nelle indagini dell’operazione denominata “Long Vehicle”
Coronavirus:  stato di emergenza, si ve verso la proroga al 31 dicembre Coronavirus: stato di emergenza, si ve verso la proroga al 31 dicembre A dichiararlo è il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “Ragionevolmente ci avviamo verso la proroga dello stato di emergenza”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.