rifiuti ospedale
rifiuti ospedale

Parcheggio Ospedale “ G.Tatarella” di Cerignola: un cittadino segnala la presenza di sporcizia e rifiuti

Buste di immondizia e pneumatici giacciono tra gli ulivi insieme ad altri rifiuti di vario tipo

I numerosi utenti che frequentano il nosocomio di Cerignola per lavoro o per degenza hanno il diritto di vivere in un luogo che sia il più possibile salubre. Purtroppo, però- come ha segnalato un cittadino, riportando a corredo alcune immagini- lo spazio adibito a parcheggio dell'ospedale da tempo è ricettacolo di sporcizia e rifiuti di ogni genere. Come testimoniano le foto a corredo della segnalazione, non mancano pneumatici e buste di immondizia lasciate lì appositamente per eludere la raccolta differenziata.

Uno scempio ambientale che lo stesso cittadino ha segnalato anche alla Asl, chiedendo di intervenire tempestivamente per rimuovere i rifiuti e far pulire accuratamente la zona che circonda il nosocomio.

"Sono disposto anche a recarmi davanti al Comune e lasciare lì dei cartelli di protesta per sollecitare l'intervento dell'Amministrazione", ha dichiarato l'uomo, che in tale circostanza preferisce restare anonimo e che- aggiunge- recandosi più volte in Ospedale, è stanco di guardare tale situazione senza far nulla.

Speriamo che presto si arrivi a pulire il parcheggio antistante l'ospedale, frequentato ogni giorno da tante persone che si recano nei reparti e che non possono essere spettatrici di tanta incuria e sporcizia, non certo consona ad un luogo del genere.
  • Ospedale Giuseppe Tatarella Cerignola
Altri contenuti a tema
Meeting internazionale nel presidio ospedaliero di Cerignola Meeting internazionale nel presidio ospedaliero di Cerignola Esperti israeliani a confronto con l’equipe di Alessandro D’Afiero sulle ultime tecniche interventistiche ginecologiche
Bimbo di 8 anni di Cerignola morto in casa: indagini in corso Bimbo di 8 anni di Cerignola morto in casa: indagini in corso Purtroppo non è servita a nulla la corsa in ospedale
Tensione al pronto soccorso dell'ospedale "Tatarella", medico sotto shock Tensione al pronto soccorso dell'ospedale "Tatarella", medico sotto shock Due pazienti hanno aggredito verbalmente il personale sanitario
Primi nati del 2023, c’è anche Cerignola Primi nati del 2023, c’è anche Cerignola Il piccolo Walter venuto alla luce al Tatarella è il secondo nato della provincia di Foggia
Baby Pit Stop: l'inaugurazione a Cerignola, San Severo e Manfredonia Baby Pit Stop: l'inaugurazione a Cerignola, San Severo e Manfredonia Nei presidi ospedalieri aree protette e riservate in cui le mamme possono allattare i propri figli
“Baby Pit Stop”: domani la presentazione al "Tatarella" di Cerignola “Baby Pit Stop”: domani la presentazione al "Tatarella" di Cerignola Un'iniziativa di ASL Foggia e UNICEF che sarà allestita nei presidi ospedalieri di Cerignola, Manfredonia e San Severo
Sessione pratica della scuola FADOI al "Tatarella" di Cerignola Sessione pratica della scuola FADOI al "Tatarella" di Cerignola Un approfondimento dedicato alla NIV (Ventilazione polmonare non Invasiva)
Il Tatarella di Cerignola ritorna alla piena operatività Il Tatarella di Cerignola ritorna alla piena operatività Gli interventi chirurgici proseguono anche nel pomeriggio
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.