corso vecchio
corso vecchio

Rifiuti ingombranti nel cuore del centro storico a Cerignola: le foto e la segnalazione dell’ex candidato Sindaco Francesco Disanto

Secondo i residenti gli stranieri che abitano nel quartiere non effettuano la raccolta differenziata e non temono le multe

A prima vista potrebbero sembrare messi lì apposta per allestire un set cinematografico, oppure l'installazione artistica di un moderno design, ma basta avvicinarsi per capire che si tratta di mobili e materassi lasciati lì da giorni e quindi non smaltiti correttamente dai residenti della zona, o da chi avrebbe dovuto farlo recandosi presso il centro raccolta rifiuti ingombranti. Le foto, scattate e pubblicate sui social da Francesco Disanto, ex candidato Sindaco che da tempo ha a cuore la situazione ambientale della città, parlano da sole.

L'isola ecologica per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti ingombranti esiste, è funzionante, si trova presso la Zona industriale, e raccoglie in alcuni giorni e orari i rifiuti come questi. Ma quanti sono i cerignolani che usufruiscono di tale servizio? Molti lamentano, infatti, che il punto raccolta degli ingombranti si trova parecchio distante dalla città, e che quindi per alcuni diventa un problema il trasporto degli stessi.

La zona interessata da questo scempio di rifiuti è quella dell'Addolorata, nei pressi dell'omonima chiesa. E' un quartiere non distante dal centro della città, a cui si aggiunge anche Via Corso Vecchio, più volte segnalata per la presenza di stranieri che spesso litigano in maniera piuttosto violenta. Qualche mese fa un diverbio stava per trasformarsi in una rissa con tanto di armi a disposizione.

C'è qualcuno che imputa proprio a loro la sporcizia del quartiere, in quanto non effettuano correttamente la raccolta differenziata, né si preoccupano di eventuali multe. Sarebbe utile affrontare la questione in maniera diretta, per evitare che le strade più antiche del nostro centro storico cadano ancora di più in un degrado irreversibile.

Chiaramente urgono interventi mirati per chi continua ad insozzare le strade impunemente, e forse non è difficile risalire ai colpevoli, basta avere l'intenzione di farlo.

Ne va della bellezza del centro storico di Cerignola, che non merita assolutamente di essere così deturpato.
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.