Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

18 indagati ad Apricena, irregolarità elezioni comunali

18 avvisi di conclusione indagini preliminari emessi dalla Procura della Repubblica di Foggia. Condotte illecite nelle amministrative di Apricena

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia stanno notificando 18 avvisi di conclusione indagini preliminari emessi dalla Procura della Repubblica di Foggia nei confronti di altrettanti responsabili che, a vario titolo, avrebbero mantenuto condotte illecite in occasione delle consultazioni amministrative del Comune di Apricena (FG) del maggio 2019.
Nello specifico, le investigazioni hanno permesso di appurare che:
  • diversi cittadini comunitari avrebbero offerto il proprio voto e quello dei loro familiari in cambio di denaro (per una somma variabile tra i 20 e i 50 € per singolo voto);
  • un Presidente di seggio (Sezione elettorale) avrebbe omesso di rilevare nel verbale di operazioni dell'ufficio elettorale di sezione i numeri delle tessere elettorali di 86 elettori, impedendo, di fatto, la possibilità di risalire a quanti si erano recati al seggio durante le votazioni.
Nell'ambito delle stesse indagini sono state accertate responsabilità anche nei confronti di un dirigente ed un funzionario dell'Ufficio Anagrafe, per aver autenticato (oltre i termini di legge consentiti) le liste elettorali aggiunte dei cittadini membri UE al fine di evitarne la decadenza dal diritto di voto.

A latere, è stato appurato che 2 agenti della Polizia Municipale dello stesso Ente locale avrebbero favorito, attraverso false attestazioni di residenza, la percezione del reddito di cittadinanza da parte di soggetti non aventi diritto.
  • notizie
  • guardia di finanza
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Comune di Apricena
Altri contenuti a tema
“Buoni spesa”: Da oggi le prime consegne, dove spenderli “Buoni spesa”: Da oggi le prime consegne, dove spenderli È cominciata la consegna dei buoni spesa ai primi beneficiari. Elenco degli esercizi commerciali dove poter acquistare mediante “Buoni spesa”
Coronavirus, aggiornamenti a Cerignola Coronavirus, aggiornamenti a Cerignola Nelle ultime 24 ore a Cerignola non si registra alcun aumento di positività al COVID-19. Stessa cosa per le quarantene
Coronavirus: Aggiornamenti dalla Regione Puglia Coronavirus: Aggiornamenti dalla Regione Puglia Su 1090 test eseguiti positivi 70 casi di cui 30 nella Provincia di Foggia. Oggi 14 decessi di cui 5 in provincia di Foggia. Il totale dei positivi in Puglia è di 2.514 di cui 635 nella Provincia di Foggia
La solidarietà del Club Rotary di Cerignola La solidarietà del Club Rotary di Cerignola Il Club Rotary di Cerignola sceso in campo nella lotta al Covid-19
Ospedale Tatarella: ciò che prevedono le disposizioni sugli accorpamenti Ospedale Tatarella: ciò che prevedono le disposizioni sugli accorpamenti Chirurgia e Ortopedia aperti solo per le urgenze. I ricoveri non possono essere effettuati a Cerignola ma a San Severo, cambiano le parole ma non la sostanza
Case di cura, i sindacati chiedono controlli a tappeto Case di cura, i sindacati chiedono controlli a tappeto CGIL CISL UIL FOGGIA: “Indispensabili controlli a tappeto nelle case di cura, di riposo e nelle residenze sanitarie per anziani di Capitanata”
Importante carico di dpi acquistato dalla Regione Puglia in arrivo dalla Cina Importante carico di dpi acquistato dalla Regione Puglia in arrivo dalla Cina Il volo è partito questa notte da Guangzhou, ha fatto uno scalo tecnico per rifornimento ad Addis Abeba per poi ripartire alla volta dell'aeroporto di Bari
Tentato furto ai danni di un asilo privato Tentato furto ai danni di un asilo privato Tre giovani arrestati a Cerignola, violavano le norme anti-coronavirus per andare a rubare nell’asilo
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.