Alberi in casa
Alberi in casa
Territorio

A Cerignola gli alberi entrano nelle case dei cittadini

Alberi non potati, verde cittadino poco mantenuto, insetti, ratti, immondizia per strada, è emergenza ambientale

Il verde cittadino abbandonato a se stesso, zone della città totalmente invase da erbacce che, in alcune zone, raggiungono oltre un metro di altezza, potatura degli alberi non effettuata da oltre due anni con topi che hanno nidificato tra i rami.
Preoccupante la situazione in città con intere famiglie ridotte a non potersi affacciare ai balconi delle proprie abitazioni perché i rami degli alberi per poco non entrano nelle civili abitazioni e, con i rami, insetti e topi.

Proprio il recente moltiplicarsi di ratti sta creando parecchia preoccupazione nei residenti dei rioni Torricelli, San Samuele, Campo Sportivo, Piazza Mezza Luna, zona circostante l'area dell'ex mulino Tamma.

La perenne presenza di rifiuti per strada, causa il servizio di raccolta differenziata che, a più voci, andrebbe completamente rivisitato e riorganizzato, la limitata raccolta dell'organico che resta per giorni a giacere sui balconi dei cittadini e la "vegetazione" cresciuta a dismisura fino ad entrare nelle case dei residenti stanno creando una vera a propria emergenza ambientale.

"Tieni la testa alta quando passi vicini alla gru perché può capitare che si stacchi e venga giù" era la frase più cantata del brano "Vieni a ballare in Puglia", a Cerignola, invece, occorre tenere la testa alta passando sotto gli alberi perché potrebbe capitare che i ratti possano cadere sulla testa dei passanti.
5 fotoAlberi nelle case dei cittadini
alberi in casafoto alberifoto alberifoto alberifotoalberi
  • Cerignola
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
I certificati anagrafici ora si potranno fare anche in Edicola, nuovi Hub di servizi al cittadino I certificati anagrafici ora si potranno fare anche in Edicola, nuovi Hub di servizi al cittadino Dall’8 agosto ottenere un certificato sarà più semplice
Il comune di Cerignola riduce la TARI: risparmi per oltre 700mila euro. Il comune di Cerignola riduce la TARI: risparmi per oltre 700mila euro. Per l’assessore Gianfriddo “Gli effetti positivi della raccolta differenziata saranno visibili già dall’anno prossimo”
Nubifragio a Cerignola, due scuole chiuse per danni Nubifragio a Cerignola, due scuole chiuse per danni Diversi quartieri al buio. Richiesto lo stato di calamità naturale
Si conclude il progetto "Ragazzi Sprint" dedicato al contrasto contro le discriminazioni Si conclude il progetto "Ragazzi Sprint" dedicato al contrasto contro le discriminazioni Presso il comune il convegno conclusivo
Comune di Cerignola e Caritas attivano un numero verde per i bisognosi Comune di Cerignola e Caritas attivano un numero verde per i bisognosi I più fragili potranno avere assistenza da personale specializzato
Assunzioni al comune di Cerignola, un modello da seguire Assunzioni al comune di Cerignola, un modello da seguire Il sindacato dei lavoratori pubblici esprime apprezzamento per le recenti stabilizzazioni
Comune di Cerignola, nuova organizzazione e nuovi dirigenti Comune di Cerignola, nuova organizzazione e nuovi dirigenti Cambiano i vertici dei Servizi finanziari e della Polizia Municipale
Prorogati i termini per l'assegnazione delle case popolari Prorogati i termini per l'assegnazione delle case popolari La domanda va compilata e inviata solo online entro il 30 novembre
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.