Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Abusa della figlia e la mette incinta, in carcere cittadino rumeno

È gravemente indiziato di aver commesso la violenza

Lo scorso 4 gennaio gli agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno sottoposto a fermo un cittadino rumeno, gravemente indiziato dei reati di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti, commessi ai danni di sua figlia.

In particolare, l'attività di iniziativa svolta dalla Polizia è scaturita da una segnalazione inerente alla presenza, presso un casolare sito nelle campagne di Cerignola, di un nucleo familiare composto da minori e da una ragazza incinta a seguito di reiterati abusi sessuali da parte di suo padre.

Gli agenti del Commissariato di Cerignola hanno immediatamente svolto le doverose attività di indagini, tese a riscontrare la fondatezza di quanto segnalato.

All'esito delle attività svolte e, in particolare, in virtù delle dichiarazioni rese dalla ragazza e dei preliminari riscontri acquisiti, gli agenti operanti sottoponevano a fermo di indiziato di delitto il padre della vittima, gravemente indiziato dei reati di violenza sessuale aggravata e continuata e maltrattamenti in famiglia.

Il fermo è stato convalidato dall'Autorità Giudiziaria, che ha disposto a carico dell'indagato la misura cautelare della custodia in carcere.

Va precisato che il procedimento si trova nella fase dellc indagini preliminari e che l'arrestato, seppure attinto da gravi indizi di colpevolezza in relazione ai reati per i quali è stata applicata la misura detentiva, non può essere considerato colpevole fino alla condanna definitiva.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Furti di mezzi industriali ad Ancona, arrestati un cerignolano e un canosino Furti di mezzi industriali ad Ancona, arrestati un cerignolano e un canosino I due agivano con il supporto di complici del posto
Agressioni e spaccio illegale di gasolio agricolo, arresti a Cerignola nell'operazione ad "Alto impatto" Agressioni e spaccio illegale di gasolio agricolo, arresti a Cerignola nell'operazione ad "Alto impatto" Continua l'operazione a contrasto del crimine in Capitanata
Identificato il giovane cerignolano complice di una tentata rapina a Barletta Identificato il giovane cerignolano complice di una tentata rapina a Barletta Il ragazzo appena sedicenne si è costituito al commissariato di Cerignola
Tentata rapina in banca, arrestati due baby rapinatori di Cerignola Tentata rapina in banca, arrestati due baby rapinatori di Cerignola Hanno solo 16 anni, un terzo complice è in fuga: avevano tentato il colpo a Barletta ieri mattina
Fuochi d'artificio illegali, arrestato pregiudicato cerignolano Fuochi d'artificio illegali, arrestato pregiudicato cerignolano Nel box conservava più di 40 kg di polvere da sparo
Trovati 432 ordigni esplosivi artigianali, arrestato incensurato Trovati 432 ordigni esplosivi artigianali, arrestato incensurato Si tratta di materiale per 20 chilogrammi
Assalto a portavalori, in manette 3 cerignolani Assalto a portavalori, in manette 3 cerignolani Perquisizioni anche nella BAT
A folle velocità per le vie del centro, preso un 19enne A folle velocità per le vie del centro, preso un 19enne Il ragazzo è stato rimesso in libertà
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.