Stadio Monterisi da serie C
Stadio Monterisi da serie C
Territorio

All’Audace Cerignola spetta di diritto la serie C

L’esito del ricorso dovrà essere positivo, occorre tutelare il diritto dell’Audace Cerignola, quello di iscriversi alla terza categoria

Perché il ricorso presentato dall'Audace Cerignola al Collegio di Garanzia del Coni, che si discuterà domani pomeriggio, martedì 23 Luglio, alle ore 15:30 a Roma, deve produrre esiti positivi? Non dobbiamo essere fiduciosi perché qualche Santo in Paradiso ci aiuterà ma dobbiamo esserlo perché tutte le carte sono in regola, tutti gli adempimenti sono stati abbondantemente rispettati, perché gli organismi superiori devono tutelare un Nostro Diritto.
Descriviamo in punti le motivazioni:
  1. Perché gli adempimenti legali ed economico-finanziari da parte della società sono stati effettuati nella piena correttezza dei termini previsti dalla normativa;
  1. Perché esiste, è numerata, firmata e pubblica la dichiarazione di disponibilità dell'impianto sportivo rilasciata dal Comune di Cerignola, proprietario dello Stadio Comunale "D. Monterisi";
  1. Perché l'impianto di illuminazione risulta essere superiore a quello previsto per l'omologazione del campo alla serie C;
  1. Perché la capienza e la specificazione di posti a sedere nei vari settori risulta essere abbondantemente rispettata nei parametri per l'iscrizione alla serie C;
  1. Perché i lavori di ammodernamento, ampliamento e ristrutturazione sono stati eseguiti nella scorsa annualità e, per gli ultimi, è stata scandita una tempistica perfetta al punto tale che la posa del manto erboso, che sarebbe dovuto essere terminata prima dell'inizio del campionato (così come previsto dal regolamento) è già stato ultimata;
  1. Perché l'organizzazione societaria è inattaccabile per professionalità, competenza, stabilità economica e ordine di bilancio;
  1. Perché, nella domanda di ripescaggio, sono stati presentati e depositati il Codice di Autoregolamentazione ed il Codice Etico;
  1. Perché l'Audace Cerignola ha dimostrato sul campo di essere una squadra di livello superiore qualificandosi al secondo posto del campionato e vincendo i play off.
6 fotoFoto stadio Monterisi da serie C
Illuminazione al Monnterisi Torremanto erboso e illuminazione al MonterisiIlluminazione al Monterisi Torreilluminazione Stadio Monterisinuovo manto erboso al MonterisiNuovo manto erboso e illuminazione al Monterisi
  • Audace Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto “Ricordati di noi” il cortometraggio prodotto dalla Scuola Media “G. Pavoncelli” di Cerignola. un video molto ricco di contenuti
Memoria e impegno per la legalità Memoria e impegno per la legalità Appuntamento con Pinuccio Fazio nella chiesa della Beata Vergine Maria del Buon Consiglio a Cerignola
Tre persone arrestate a Cerignola Tre persone arrestate a Cerignola Arrestati tre pregiudicati di Cerignola. I Carabinieri eseguono provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria
La Regione metta in sicurezza le nostre strade La Regione metta in sicurezza le nostre strade Vincenzo Riontino: Ci auspichiamo che almeno il passaggio del Giro d’Italia possa “svegliare le menti” di chi ci governa in Regione
Poker Audace, Brindisi battuto 4-1 Poker Audace, Brindisi battuto 4-1 Nonostante l’inferiorità numerica dal 28esimo, i gialloblù conquistano una super vittoria
Doppi turni al Liceo Scientifico, una storia senza fine Doppi turni al Liceo Scientifico, una storia senza fine Chi sperava nello stop dei doppi turni per lunedì 27 gennaio ancora una volta è stato deluso. Si spera nel 3 febbraio!
A fuoco oltre 20 compattatori a San Severo A fuoco oltre 20 compattatori a San Severo Gravemente danneggiati gli uffici amministrativi della “Buttol srl”, azienda che si occupa della raccolta rifiuti
Giro d’Italia 2020, il no del Presidente Gatta alla tappa garganica Giro d’Italia 2020, il no del Presidente Gatta alla tappa garganica Il Sindaco di Vieste replica: “Trincerarsi dietro il solito ‘non abbiamo soldi’ è grave, avete deciso che i fondi provinciali vadano verso i Monti Dauni”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.