Antonio Giannatempo. <span>Foto Vito Monopoli</span>
Antonio Giannatempo. Foto Vito Monopoli
Cronaca

Antonio Giannatempo condannato per omicidio colposo

L'accusa riguarda la morte di un neonato avvenuta nel 2013

L'ex-sindaco di Cerignola Antonio Giannatempo, attuale consigliere di opposizione in consiglio comunale, è stato condannato ad un anno e mezzo con pena sospesa per omicidio colposo. L'accusa è relativa alla morte di un neonato deceduto il 9 novembre 2013 durante un parto cesareo all'ospedale Tatarella di Cerignola. I giudici della corte d'appello di Bari hanno confermato la sentenza di primo grado pronunciata dal giudice monocratico di foggia il 2 novembre 2020.

Giannatempo è accusato di aver eseguito in maniera errata l'estrazione del neonato causandone la morte. All'epoca dei fatti Giannatempo era dirigente medico del reparto di ostetricia e ginecologia del Tatarella. Secondo la difesa il neonato sarebbe invece morto per una asfissia conseguente alla rottura della placenta. I legali hanno presentato una consulenza difensiva che scagionerebbe il medico. Giannatempo, sentito durante il processo, si è sempre dichiarato innocente.

I famigliari del bimbo difesi dall'avvocato Francesco Santangelo si sono costituiti parte civile. Santangelo aveva chiesto la condanna e il risarcimento danni da quantificare in sede civile. È stato confermato anche un anticipo di 30mila euro sull'eventuale risarcimento. Marco Merlicco e Roberto Sisto hanno annunciato che presenteranno ricorso, i legali di Giannatempo avevano chiesto l'assoluzione per il loro assistito.
  • Cronaca
  • Antonio Giannatempo
Altri contenuti a tema
Omicidio Gaeta, fermato un giovane della zona Omicidio Gaeta, fermato un giovane della zona Il sospettato si è consegnato ai carabinieri
Ventenne ucciso nella notte a Orta Nova Ventenne ucciso nella notte a Orta Nova Il ragazzo è stato probabilmente vittima di un regolamento di conti
Assalto al portavalori, rettifica e dinamica dell'accaduto Assalto al portavalori, rettifica e dinamica dell'accaduto Il tentativo fallito è avvenuto questa mattina nei pressi di Canne della Battaglia
Assalto al portavalori, aggiornamento viabilità Assalto al portavalori, aggiornamento viabilità L'Anas comunica che sono ancora chiusi i tratti di strada coinvolti
Assalto a portavalori sventato nei pressi di Cerignola Assalto a portavalori sventato nei pressi di Cerignola Il commando ha incendiato due mezzi per bloccare la strada
Detenuto di Cerignola si toglie la vita nel carcere di Brescia Detenuto di Cerignola si toglie la vita nel carcere di Brescia L'uomo era stato arrestato per detenzione di armi
Autocisterna di Gpl si ribalta nei pressi di Cerignola Autocisterna di Gpl si ribalta nei pressi di Cerignola Il conducente non è grave. Scongiurata la fuoriuscita di gas
Vandali nella notte danneggiano il Pala Tatarella a Cerignola Vandali nella notte danneggiano il Pala Tatarella a Cerignola Il palazzetto la scorsa settimana ha ospitato i campionati europei under 21 di pallavolo femminile
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.