Coltello a serramanico
Coltello a serramanico
Cronaca

Armato di coltello rapina il supermercato GM di Via Corsica

L’uomo, venerdì sera, intorno alle 20.30, armato di coltello a serramanico, con il volto coperto dal cappuccio ha fatto irruzione nel supermercato GM di via Corsica

Elezioni Regionali 2020
I Carabinieri di Cerignola hanno arrestato in flagranza per rapina aggravata il 34enne GADALETA Domenico, pregiudicato del posto, sottoposto alla Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza.

L'uomo, venerdì sera, a Cerignola, intorno alle 20.30, armato di coltello a serramanico, con il volto coperto dal cappuccio della felpa e da un paio di occhiali da sole nonché calzando un paio di guanti, ha fatto irruzione nel supermercato GM di via Corsica. Dopo aver minacciato i dipendenti presenti, ha portato via il cassetto di una delle casse, che conteneva la somma di 246,00 euro, per poi fuggire a piedi.

Giunta la segnalazione alla Centrale Operativa dei Carabinieri, le pattuglie presenti in quel momento sul territorio hanno subito avviato le ricerche e, dopo pochi minuti dal fatto, una gazzella della Sezione Radiomobile ha individuato, non lontano dal luogo della rapina, un uomo che camminava a passo svelto e che corrispondeva, sia per le fattezze fisiche che per le indicazioni date sull'abbigliamento, all'autore della rapina avvenuta poco prima.

Immediatamente bloccato e sottoposto a perquisizione personale, l'uomo, identificato in GADALETA Domenico, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama di circa 6 cm. e di un paio di guanti neri. È stato quindi condotto negli uffici della locale Compagnia Carabinieri. Nel frattempo, i militari hanno acquisito i filmati di videosorveglianza del supermercato e, a seguito di una attenta analisi delle immagini, hanno potuto stabilire che il rapinatore fosse proprio l'uomo fermato poco prima. L'abbigliamento indossato durante la rapina, infatti, corrispondeva esattamente a quello indossato dal Gadaleta nel momento in cui è stato fermato, cosi come il coltello ritrovato nelle tasche dell'uomo.

Il 34enne è stato dichiarato in arresto per rapina aggravata e, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia. Nei suoi confronti è scattata anche una duplice denuncia in stato di libertà: per porto di armi od oggetti atti ad offendere e violazione della Sorveglianza Speciale.
Lunedì, il Gip di Foggia, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto nei confronti dell'indagato l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere.

Proseguono intanto gli accertamenti dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Cerignola volti a recuperare la refurtiva e a verificare l'eventuale coinvolgimento di altri soggetti.
  • Arresto
  • rapina
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Carabinieri Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Cerignola Rapina
Altri contenuti a tema
Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Rapina al portavalori sulla Lecce – Brindisi, nel commando due cerignolani Il gruppo armato era composto da dieci persone identificate nelle indagini dell’operazione denominata “Long Vehicle”
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore sono risultati positivi 4 casi nelle province di Lecce e Bari
Pubblicato il bando regionale per la riqualificazione in Oss degli operatori di strutture assistenziali Pubblicato il bando regionale per la riqualificazione in Oss degli operatori di strutture assistenziali Grazie a questo bando si perseguirà l'obiettivo di disporre di figure uniche e qualificate dedicate all'assistenza di base alle persone
Prezzo del pomodoro e campagna dell’uva, trattative e allarmi della CIA Prezzo del pomodoro e campagna dell’uva, trattative e allarmi della CIA Prezzo del pomodoro, CIA Capitanata: "Trattativa estenuante, tempo scaduto". Campagna dell'uva: "Dall'Olanda uva egiziana a metà prezzo"
Concorso in Polizia Municipale a Cerignola, gli idonei passano da 6 a 11 Concorso in Polizia Municipale a Cerignola, gli idonei passano da 6 a 11 In data 5 luglio solo in 6 sono stati ritenuti idonei alla prova orale, in data odierna i 6 candidati ritenuti idonei sono diventati 11
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore nessun caso positivo e nessun decesso
Caso dott. Monteleone, alle accuse di Metta si accoda il PD Cerignola Caso dott. Monteleone, alle accuse di Metta si accoda il PD Cerignola Licenziamento dott. Monteleone, Metta accusa i Dirigenti firmatari del provvedimento e la Commissione Straordinaria, il PD Cerignola lancia le stesse accuse ma ritenendo Metta quasi responsabile
Commissione Straordinaria: Il prefetto a riposo Cardellicchio sostituisce Postiglione Commissione Straordinaria: Il prefetto a riposo Cardellicchio sostituisce Postiglione Dopo le dimissioni del dott. Umberto Postiglione è stato nominato, in sua sostituzione, il prefetto a riposo dott. Vincenzo Cardellicchio
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.