Carabinieri di Candela
Carabinieri di Candela
Cronaca

Arrestata 43enne cerignolana, pagava con banconote false

Originaria di Cerignola ma residente a Pavia arrestata in flagranza a candela, pagava con banconote false

Elezioni Regionali 2020
I Carabinieri della Stazione di Candela hanno arrestato in flagranza di reato per spendita di monete falsificate e truffa in concorso una donna di 43 anni, originaria di Cerignola ma residente in provincia di Pavia, già nota alle Forze dell'ordine.
Sabato sera i militari erano stati allertati dalla titolare di un negozio di bigiotteria di Candela che si era appena accorta della falsità di una banconota da 100 euro con la quale una donna, che si era da pochi istanti allontanata in auto, le aveva pagato alcuni cosmetici ed un paio di orecchini da bigiotteria, ricevendo oltretutto 78 euro di resto.

Le ricerche così tempestivamente avviate avevano consentito ai Carabinieri di rintracciare ancora in paese la Lancia Y sulla quale era stata notata salire la 43enne, e che a quel punto era stata trovata insieme ad un uomo e ad un'altra donna. Nel corso del controllo i militari avevano quindi recuperato sia la merce acquistata fraudolentemente dalla donna che il denaro dalla stessa ricevuto come resto della banconota di grosso taglio risultata non genuina.

Accompagnata in caserma, al termine delle formalità di rito la donna è stata dichiarata in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica, associata alla casa circondariale di Foggia, mentre la banconota sottoposta a sequestro è stata consegnata al Comando Carabinieri presso la Banca d'Italia per ulteriori accertamenti tecnici.

Dopo la convalida dell'arresto, il GIP del Tribunale di Foggia ha disposto per l'arrestata l'applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre i suoi due complici, entrambi di origini pugliesi ma da tempo residenti in provincia di Milano, sono invece stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Foggia per il concorso nel medesimo reato.
  • Arresto
  • carabinieri
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Anno scolastico 2020/2021, questo il calendario della Regione Puglia Anno scolastico 2020/2021, questo il calendario della Regione Puglia Approvato dalla Regione Puglia il calendario scolastico per l’anno 2020/2021, si comincia il 24 settembre e si finisce l'11 giugno, tutti i ponti e le festività
“Truffe e frodi informatiche”, tra i relatori il cerignolano Stefano Dibisceglia “Truffe e frodi informatiche”, tra i relatori il cerignolano Stefano Dibisceglia Andrà in diretta Facebook e su Radio Antenna Febea alle ore 18:00. Tra i relatori di grande prestigio il cerignolano Stefano Dibisceglia
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sesto giorno consecutivo in cui non si registrano nuovi positivi in Puglia
Arriva a Cerignola Joe Zampetti Arriva a Cerignola Joe Zampetti Il decimo punto vendita dedicato al pet care del Gruppo Megamark di Trani. Oltre 2 milioni l’investimento totale, occupate 54 persone
Dal 3 luglio sagre, fiere e feste popolari in Puglia, ecco l'ordinanza Dal 3 luglio sagre, fiere e feste popolari in Puglia, ecco l'ordinanza Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, emette ordinanza con le linee guida per la ripartenza del settore in sicurezza
Indagato l'assessore regionale Pisicchio, assunzioni in cambio di voti Indagato l'assessore regionale Pisicchio, assunzioni in cambio di voti Pisicchio: «Sono assolutamente tranquillo e totalmente estraneo ai fatti oggetto di indagine»
Ritrovata discarica abusiva a Cerignola Ritrovata discarica abusiva a Cerignola In località Contrada Pozzelle è stata rinvenuta l’esistenza di una discarica di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi non autorizzata
Scappa a bordo di un’autovettura, arrestato sorvegliato speciale Scappa a bordo di un’autovettura, arrestato sorvegliato speciale Arrestato 32enne di Cerignola, violazione della Sorveglianza Speciale e guida senza patente. All’alt dei Carabinieri si è dato alla fuga mettendo in pericolo molti pedoni
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.