Carabinieri manette
Carabinieri manette
Cronaca

Assalto ai bancomat, sgominata una banda

Agivano con esplosivo nella provincia di Chieti. Quattro arresti, un pregiudicato di Foggia e tre di Orta Nova

Da diverse settimane l'escalation degli assalti ai bancomat della provincia di Chieti si è fatta sempre più serrata, registrando tre "assalti" in poco meno di 20 giorni. Queste le ragioni che portarono i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti ad intensificare i controlli, in particolar modo nelle ore notturne e, soprattutto, nei fine settimana per via del caricamento dei bancomat di banconote utili a per la "due giorni" di chiusura delle filiali. La scorsa notte una pattuglia della Stazione Carabinieri di Tollo ha intercettato una Ford Focus scura, già segnalata in prossimità dei luoghi dei precedenti assalti. I passeggeri dell'auto in questione avevano nascosto un fagotto tra la vegetazione della provinciale Miglianico – Tollo e, notando i lampeggianti blu dell'auto dei Carabinieri hanno tentato di darsi alla fuga verso il centro abitato della stessa Tollo.

Immediatamente raggiunta, con l'intervento anche del Nucleo Radiomobile di Ortona, i passeggeri della Ford Focus hanno dapprima provato a giustificare la loro presenza in zona con una banale scusa, cioè quella di dover recuperare un veicolo in panne abbandonato giorni addietro. Dopo la perquisizione dell'auto con il rinvenimento di passamontagna, guanti in lattice da lavoro, torce, diversi arnesi da scasso e numerose chiavi e telecomandi universali per l'apertura delle serrature dei veicoli, si sono arresi.

Con l'ausilio delle fotoelettriche dei Vigili del Fuoco di Ortona, sono stati rinvenuti, lungo il tragitto percorso dalla Focus in fuga, altri due passamontagna e due paia di guanti in lattice, di cui i quattro si erano disfatti durante l'inseguimento e, nel luogo dove erano stati sorpresi pochi istanti prima, avvolto in alcune coperte tra la vegetazione, un ordigno esplosivo di fattura artigianale, la così detta "marmotta", dotato di una lunga miccia e già carico di 400 grammi di miscela esplosiva in polvere.

I quattro, P.A.G., 51 anni di Foggia, C.F., 36 anni, B.R., 26 anni, di Orta Nova (FG), tutti pregiudicati e già noti alla Giustizia per fatti analoghi, sono stati arrestati con l'accusa di "concorso in detenzione e porto illegale di materiale esplosivo" e associati alla Casa Circondariale di Chieti a disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Chieti, che ha coordinato sin dalle primissime battute l'intera operazione.
  • Orta Nova
  • 5 Reali Siti
  • notizie
  • bancomat
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Incidente nel foggiano, perdono la vita due persone Incidente nel foggiano, perdono la vita due persone L’incidente stradale è avvenuto in zona Giardinetto. Un auto si scontra contro un pullman di Ferrovie del Gargano
“Dico No alla Droga Puglia” arriva anche a Cerignola “Dico No alla Droga Puglia” arriva anche a Cerignola L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti nel foggiano meridionale
D.A.Spo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola D.A.Spo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola Le indagini condotte dal Commissariato di Polizia di Cerignola hanno portato all’individuazione ed identificazione dei cinque responsabili
Cerignolani e andriesi nella vasta operazione antidroga Cerignolani e andriesi nella vasta operazione antidroga 20 arresti in flagranza di reato, sequestrati 440 Kg di cocaina, eroina, hashish, marijuana. L’organizzazione criminale operava in diverse regioni del sud
La lettrice sognatrice Sara Ciafardoni al TG1 La lettrice sognatrice Sara Ciafardoni al TG1 Grande soddisfazione per la “nostra Sara”. Il servizio della giornalista RAI Cristina Clementi e la stupenda storia della lettrice sognatrice di Cerignola
Vasta operazione antidroga in Puglia Vasta operazione antidroga in Puglia Arresti e perquisizioni in Puglia, Abruzzo, Molise e Campania su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari
Servizio di primo soccorso in area mercatale, abolito! Servizio di primo soccorso in area mercatale, abolito! Vincenzo Erinnio: “Se la Commissione Prefettizia avesse consultato la Croce Rossa Italiana per vedere dati e cifre avrebbe capito di cosa stiamo parlando”
Audace Cerignola, Longhi: «Finalmente stiamo dimostrando ciò che siamo. Non fermiamoci» Audace Cerignola, Longhi: «Finalmente stiamo dimostrando ciò che siamo. Non fermiamoci» Dopo la pirotecnica vittoria contro l'Andria, parla l'esperto difensore gialloblù
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.