intervento anti zanzare
intervento anti zanzare
Territorio

Assessore Mininni: Lotta alle zanzare. Da questa mattina, 15 Ottobre, interventi anti larvali.

“La lotta alle zanzare viene fatta in modo del tutto sostenibile e passa dall’utilizzo del Bacillus thuringiensis, un batterio innocuo per gli esseri umani, ma efficace contro le larve delle zanzare”

L'Assessore all'Ambiente, dott.ssa Anna Maria Mininni, informa la cittadinanza sugli interventi contro le zanzare, effettuati durante l'anno, e sui nuovi interventi anti larvali in programma a partire da lunedì 15 ottobre ad opera della ditta M.A.P.I.A.
"La lotta alle zanzare è cominciata a febbraio, con i primi trattamenti anti larvali, comprendenti caditoie, tombini e griglie per lo smaltimento delle acque superficiali.
A partire dal mese di Maggio sono iniziati gli interventi adulticidi, espletati fino al mese di Settembre. Gli interventi sono stati eseguiti, con puntale cadenza di 15 giorni, nelle ore notturne per evitare l'effetto denaturante del calore e della luce sulla molecola del principio attivo.
Ogni intervento è stato effettuato nelle zone in cui si è registrata una maggiore presenze di zanzare, come arre ricche di alberi, siepi, erba alta, e comunque fino ad un'altezza massima di 4 mt, considerata come la zona di incidenza degli adulti di zanzara.
Le alte temperature registrate in questa stagione estiva, i cui effetti sono ancora molto sentiti in questo mese di Ottobre, hanno implementato la presenza di questi insetti, tanto più che ultimamente le nostre zone sono state interessate da forti piogge, subito seguite da lunghi periodi di afa: un clima ideale al proliferare di questa specie!
Per questo motivo, una fase fondamentale nella lotta alle zanzare è proprio la prevenzione, che deve incidere sullo stadio larvale.
Continua l'Assessore all'Ambiente - Nel mese di ottobre, e nello specifico a partire dalla giornata di oggi, 15 ottobre, riprenderanno gli interventi anti larvali, che verranno eseguiti durante le ore diurne, essendo essi svolti non con mezzi atomizzatori, ma agendo sulle caditoie, tombini e griglie stradali, già interessate dalla manutenzione precisa e puntuale della ditta Pensa.
E' stata mia premura conoscere e, di conseguenza, condividere queste informazioni con tutti i cittadini, il principio attivo utilizzato per questi interventi.
Si prevede l'utilizzo di un larvicida contenete un principio attivo particolare, il Bacillus thuringiensis: si tratta di un batterio che vive nel terreno, attivo nella lotta contro le zanzare quando viene ingerito nelle larve negli stadi più giovani.
Degrada nel giro di poche ore, non lascia residui, non nuoce ad altre specie e non altera la qualità dell'acqua e dell'aria trattata.
Esso esplica un'azione insetticida selettiva e viene utilizzato anche all'interno di contesti ecologici protetti. La sua azione insetticida si manifesta nell'arco di 12-18 ore.
Conclude l'Assessore - Ritengo sia fondamentale garantire un'azione di disinfestazione ma, nello stesso tempo, rispettare gli standard di sicurezza ambientale. L'obiettivo non è l'eliminazione totale delle zanzare che, oltre a essere impossibile, non sarebbe neanche una soluzione sostenibile per l'ambiente, ma contenere il numero al di sotto di un livello critico di presenza, così da permettere ai cittadini una convivenza almeno tollerabile, nel pieno rispetto dell'ecosistema".
3 fotoFoto intervento anti zanzare
fotofotofoto
  • notizie
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Anna Maria Mininni
Altri contenuti a tema
Arrestati due cerignolani in possesso di pezzi di autovetture rubati. Arrestati due cerignolani in possesso di pezzi di autovetture rubati. I Carabinieri recuperano pezzi di auto rubate in Puglia e in Abruzzo. Arrestati due cerignolani.
Francesco Zagaria intervista Alessando Abagnale e Ciro Foggia -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Alessando Abagnale e Ciro Foggia -VIDEO- Abbiamo bisogno di otto vittorie e non possiamo commettere errori.
Cede carico di olio per pagare i debiti. Denunciato autotrasportatore. Cede carico di olio per pagare i debiti. Denunciato autotrasportatore. Lunedì sera l’uomo, incaricato del trasporto di un carico di olio d’oliva, aveva fatto perdere le proprie tracce, al punto che il titolare della ditta, preoccupato, aveva segnalato al 112 il suo mancato rientro in ditta per l’orario previsto.
Non esistevano validi motivi per perquisire l’abitazione e lo studio dell’arch. Bufano, lo dice la Corte di Cassazione -VIDEO- Non esistevano validi motivi per perquisire l’abitazione e lo studio dell’arch. Bufano, lo dice la Corte di Cassazione -VIDEO- Sindaco Metta: “Dobbiamo assolutamente continuare a lavorare servendo questa Città che sta rinascendo e che non deve essere fermata in questo percorso di rinascita. Bene così… ma continuiamo a lavorare perché la verità trionfi”.
Davide Urso presenta "Diario di un'odissea positiva" Davide Urso presenta "Diario di un'odissea positiva" Oltre Babele è lieta di invitarvi alla presentazione del libro di Davide Urso. Venerdì 22 Marzo 2019, ore 19:00 Palazzo Fornari
Il Cuore pulsa nella villa comunale di Foggia: visite gratuite per il tour della salute Il Cuore pulsa nella villa comunale di Foggia: visite gratuite per il tour della salute Sabato 16 marzo appuntamento con volontari e medici, a disposizione dei cittadini. Nel pomeriggio, un convegno sulla prevenzione del rischio cardiovascolare.
TASSE: Coldiretti Puglia, no TARI ad agriturismi come fossero alberghi. TASSE: Coldiretti Puglia, no TARI ad agriturismi come fossero alberghi. Coldiretti Puglia, no TARI ad agriturismi come fossero alberghi; sentenza Consiglio di Stato boccia comuni che assimilano tariffa.
Con l’Arte di Giuseppe Amorese il nome di Cerignola a New York Con l’Arte di Giuseppe Amorese il nome di Cerignola a New York Per Giuseppe Amorese in così breve tempo è la seconda mostra a New York.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.