Di Cecco e Longo
Di Cecco e Longo

Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile

Le dichiarazioni di Domenico Di Cecco e Lorenzo Longo. Contro il Gravina ingenuità negli ultimi secondi, dobbiamo essere concentrati fino alla fine

Durante la conferenza stampa indetta dall'Ufficio Stampa dell'Audace Cerignola tante sono state le tematiche trattate, a partire dalla serie di colpi messi a segno dall'Audace Cerignola durante le ultime gare, per poi affrontare le disattenzioni che hanno causato il pareggio casalingo contro il fortunato Gravina per concludere con lo stato d'animo e le motivazioni che accompagneranno i calciatori della squadra ofantina a giocare l'importantissima sfida contro il Taranto che proviene da tre gare con bilancio in negativo.

«Siamo dispiaciuti per come si era messa la partita contro il Gravina e per come l'avevamo ribaltata, loro erano venuti a Cerignola per portare il punto a casa schierandosi in difesa, soprattutto dopo il primo goal. Noi siamo stati bravi ad aver ribaltato il risultato in una partita difficilissima, peccato perché abbiamo commesso una serie di ingenuità pagando il conto – dichiara il centrocampista Domenico Di Cecco alle cui dichiarazioni si associa anche Lorenzo Longo che spiega - Sicuramente è stata una beffa subire goal a 30 secondi dalla fine, ci siamo confrontati molto negli spogliatoi e dobbiamo continuare a fare prestazioni importanti senza errare nelle ultime battute.
Contro il Gravina abbiamo ribaltato il risultato e questo accade per la prima volta nella stagione, vogliamo continuare con queste prestazioni perché dobbiamo arrivare ai vertici della classifica con un Bitonto ed un Foggia che corrono».

Per quanto riguarda le prestazioni dell'Audace Cerignola con Mister Feola al comando e la gara contro il Taranto, che sarà giocata domenica 15 Dicembre, Di Cecco dichiara:

«Da quando è arrivato Mister Feola a questa squadra non si può dir nulla, domenica abbiamo pareggiato al 36° vincendo tutte le gare precedenti. Contro il Taranto sarà una partita particolare ma noi siamo pronti. Non dobbiamo pensare ad un Taranto che viene da tre sconfitte consecutive in quanto sappiamo di avere di fronte una squadra che ha voglia di rifarsi. Noi dobbiamo andare con lo spirito giusto e dobbiamo essere bravi a sfruttare le occasioni che ci capiteranno. Certamente nei secondi finali dobbiamo essere più intelligenti e cinici. Contro il Gravina noi avevamo la palla e dovevamo tenerla fino alla fine. Dobbiamo recuperare le distanze dalla capolista e non demoralizzarci, la strada è ancora, dobbiamo continuare e non mollare dando sempre di più».

Lorenzo Longo carica la dose con queste parole:

«Domenica con il Taranto sarà un partita molto difficile perché loro vengono da un momento delicato e giocheranno di fronte al loro pubblico, metteranno in campo tutta la loro rabbia, noi non possiamo permetterci passi falsi. Dobbiamo ripartire dalle ultime 5 prestazioni, dobbiamo andare a Taranto con molta umiltà ma consapevoli delle nostre forze».
Altri video:
Domenico Di Cecco
Francesco Zagaria intervista a Domenico Di Cecco4 minuti
  • Audace Cerignola
  • notizie
  • Ultras 1984
  • Michele Grieco
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Incidente nel foggiano, perdono la vita due persone Incidente nel foggiano, perdono la vita due persone L’incidente stradale è avvenuto in zona Giardinetto. Un auto si scontra contro un pullman di Ferrovie del Gargano
“Dico No alla Droga Puglia” arriva anche a Cerignola “Dico No alla Droga Puglia” arriva anche a Cerignola L’operazione di volontariato contro l’uso delle sostanze stupefacenti nel foggiano meridionale
D.A.Spo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola D.A.Spo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola Le indagini condotte dal Commissariato di Polizia di Cerignola hanno portato all’individuazione ed identificazione dei cinque responsabili
Cerignolani e andriesi nella vasta operazione antidroga Cerignolani e andriesi nella vasta operazione antidroga 20 arresti in flagranza di reato, sequestrati 440 Kg di cocaina, eroina, hashish, marijuana. L’organizzazione criminale operava in diverse regioni del sud
La lettrice sognatrice Sara Ciafardoni al TG1 La lettrice sognatrice Sara Ciafardoni al TG1 Grande soddisfazione per la “nostra Sara”. Il servizio della giornalista RAI Cristina Clementi e la stupenda storia della lettrice sognatrice di Cerignola
Vasta operazione antidroga in Puglia Vasta operazione antidroga in Puglia Arresti e perquisizioni in Puglia, Abruzzo, Molise e Campania su ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari
Servizio di primo soccorso in area mercatale, abolito! Servizio di primo soccorso in area mercatale, abolito! Vincenzo Erinnio: “Se la Commissione Prefettizia avesse consultato la Croce Rossa Italiana per vedere dati e cifre avrebbe capito di cosa stiamo parlando”
Audace Cerignola, Longhi: «Finalmente stiamo dimostrando ciò che siamo. Non fermiamoci» Audace Cerignola, Longhi: «Finalmente stiamo dimostrando ciò che siamo. Non fermiamoci» Dopo la pirotecnica vittoria contro l'Andria, parla l'esperto difensore gialloblù
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.