Mister Potenza e Francesco Zagaria
Mister Potenza e Francesco Zagaria
Sport

Audace Cerignola, le dichiarazioni di Mister Potenza

A poche ore dalla prima di campionato in cui l’Audace Cerignola incontrerà il Grumentum, le dichiarazioni di Potenza, una parentesi su Fidelis Andria

Prima conferenza stampa di Mister Alessandro Potenza, Tecnico dell'Audace Cerignola, dopo il successo in Coppa Italia contro il Gravina. Domenica 15 Settembre al "Monterisi" prima uscita ufficiale contro il Grumentum, terza giornata girone H della serie D.

"Accettare l'incarico tecnico con l'Audace Cerignola è una scelta professionale perché la proprietà è ambiziosa, a dimostrazione di ciò che è stato fatto negli scorsi campionati con l'ulteriore vittoria dei play off – dichiara Alessandro Potenza nel corso della conferenza stampa - La proprietà è stata molto onesta con me spiegandomi si dall'inizio che ci sarebbero state alcune problematiche che avrebbero condizionato l'iscrizione al campionato di serie C . Dal primo momento, dopo i primi incontri con la famiglia Grieco, è nato subito un bellissimo feeling che parte dal Presidente, in questi due mesi di lavoro posso affermare che mi trovo molto bene ed ho molto da imparare dal da questa società dal punto di vista gestionale".

In riferimento alla serie di polemiche nate intorno alla partenza del Tecnico Potenza della Fidelis Andria per abbracciare il progetto Audace, Mister Potenza dichiara:

"In riferimento alla FIdelis Andria, dove in questi due mesi ho taciuto non facendo alcun comunicato. Ci tengo a precisare che, dopo l'incontro avuto con il Presidente Roselli, nello scorso mede si Dicembre, , mi mi fu chiesta la disponibilità a continuare ad allenare, io la diedi con la l'intesa di poter prendere in considerazione una eventuale chiamata tra i professionisti. In quel periodo nella Fidelis si programmava la stagione successiva, risolvendo le diverse problematiche organizzative che andavano dal discorso societario ad altro. Tutte le problematiche da me sollevate e per la quali chiedevo soluzioni (organizzazione, staff medico, tecnico ecc) non erano state rispettate. Dal momento in cui la città di Andria e la tifoseria mi hanno fatto sentire sin dal primo momento il garante del progetto tecnico Fidelis, con questi presupposti non me la sono sentita perché ci metto la faccia quando mi devo prendere responsabilità mie, non altrui. Ritrovarmi ad avere una gestione extra calcio non me la sono sentita e la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la gestione della trattativa che riguarda il mio trasferimento all'Audace con un secco NO da parte del Presidente Roselli, "adesso devi prenderti la responsabilità con la piazza", mi disse. Non capisco perché la croce me la dovevo portare io sulla spalle, non avevo chiesto la luna e sin dall'inizio già molti sapevano che il mio rapporto con la società non era scontato. Ringrazio di vero cuore la Città di Andria e la tifoseria di Andria per l'affetto dimostratomi sempre. Rispetto molto la società Audace, i suoi tifosi e i cittadini di Cerignola pertanto, dopo questo brevissimo chiarimento, non parlerò più del passato ma solo ed esclusivamente del futuro".

In merito alle partite di Mercoledì contro il Gravina, Coppia Italia, e quella da giocare Domencia contro il Grumentum Mister Potenza dichiara:

"Mercoledì siamo rimasti tutti sorpresi come staff tecnico, ci è piaciuta l'intensità in fase di non possesso, i ragazzi hanno corso molto e vuol dire che si è lavorato bene sul campo durante gli allenamenti. Abbiamo mosso bene la palla ma molte volte è sembrato che ci specchiassimo un po' troppo. Non occorre montarsi la testa per la partita di mercoledì, con tutti il rispetto per il Gravina, è vero che per noi è stata partita vera, proprio perché era la prima, l'impatto emotivo era parecchio a differenza del Gravina che già ha giocato. Domenica potremmo avere due, la nostra condizione fisica a fronte delle poche amichevoli fatte ed il recupero perché giocare ogni tre giorni diventa difficile, dobbiamo gestire tre settimane dove giocheremo ogni tre giorni con giocatori arrivati da poco, alcuni arrivati ieri, non si può caricare troppo per non stancarli per la domenica. Occorre fare molta attenzione all'Agumentum perché ha già vinto la prima di campionato e nell'organico ha dei bei nomi.
Serve ancora qualcosa, il dato più importante è che serve in maniera urgente, spero che nell'arco della settimana arrivino altri giocatori, abbiamo una rosa importante e in questi 20 giorni dobbiamo fare risultato. Abbiamo bravissimi under ma, se si vuole fare qualcosa di importante, occorre avere anche gli over che, con la loro esperienza, potrebbero gestire meglio le partite. Abbiamo bisogno di essere al completo e ricompattare sapendo che per i prossimi 20 giorni dobbiamo dimenticare le nostre famiglie."
  • Audace Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Mister Alessandro Potenza
Altri contenuti a tema
Da  oggi in Puglia riaprono luna park, attrazioni e parchi acquatici Da oggi in Puglia riaprono luna park, attrazioni e parchi acquatici Al via anche a lezioni private e attività di centri per corsi. Sì alle operazioni di allestimento delle strutture ancora chiuse
il Sindaco Calamita e la ripartenza di Stornara il Sindaco Calamita e la ripartenza di Stornara Scuola, videosorveglianza, arredo urbano e cantieri
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 11 positivi, nessuno nella nostra provincia. 4 i decessi di cui 1 nella provincia di Foggia
UIL Scuola Foggia, sul territorio tra le scuole UIL Scuola Foggia, sul territorio tra le scuole Quattro nuovi sportelli a Manfredonia, San Severo, Peschici e Vieste
Task Force per la ripartenza della Puglia, la Capitanata è fuori Task Force per la ripartenza della Puglia, la Capitanata è fuori Daniele Cusmai: “la Capitanata per Emiliano non esiste. Nella Task Force scelta per la ripartenza della Puglia non risulta nessun appartenente alla Capitanata
Via ai test sierologici in Puglia Via ai test sierologici in Puglia PD Cerignola: “Passo importante alla lotta al virus, la strada è quella giusta"
Mega incidente su viale di Ponente Mega incidente su viale di Ponente Pezzi di auto distrutte, ruote sulla carreggiata stradale, vetri, chiazze di olio, auto letteralmente distrutte
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 11 positivi, più del 50% nella nostra provincia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.