Baby K e post facebook
Baby K e post facebook
Territorio

Baby K non fa una foto con bambina chemioterapica

Dopo il concerto tenutosi a Stornara, Baby K si rifiuta di fare una foto con bambina chemioterapica, scoppia la polemica sui social

Scoppia la polemica sui social, in particolar modo sulla pagina Facebook del gruppo Stornara Life, per quanto accaduto durante il concerto della biondissima Baby K durante la manifestazione Stornara Rap.

Lunedì 22 Luglio, nell'area mercatale di Stornara, si è tenuto il concerto di Baby K, tra la moltitudine dei fan presenti una bambina di 11 anni sottoposta a chemioterapia che, pur di vedere l'artista, aveva richiesto ed ottenuto un permesso speciale per allontanarsi dalla struttura ospedaliera che la tiene in cura. Il desiderio della piccola era quello di avere una foto con Baby K… una semplice foto. Dopo un'estenuante attesa, dolorante per gli effetti della chemio, dopo il rifiuto dell'artista, è stata costretta a desistere allontanandosi dall'area concerto.

La zia della 11ene scrive sulla pagina Facebook di Stornara Life:

"Buona sera a tutti non mi sono mai permessa di scrivere su questo gruppo ma purtroppo visto la situazione incresciosa e oserei dire vergognosa voglio pubblicare cosa ieri sera è successo a mia nipote uscita dall'ospedale per vedere la maleducata Baby k. Nonostante la chemio terapia che la ragazza sta subendo chiedendo ai medici di sospenderla e nonostante l'interessamento del Sindaco, del Vicesindaco e delle forze d'ordine la suddetta cantante si è rifiutata di fare anche solo una foto con la bambina io come mamma e come zia mi vergogno per questa persona di GRANDE umanità nonostante fossero al corrente della situazione VERGOGNA!!! Non ci sono parole..io mi chiedo una persona così come possa essere seguita o addirittura un mito!!"

Appare evidente, stando alle dichiarazioni della parente, che quanto accaduto non sia responsabilità dell'Amministrazione Comunale di Stornara e degli organizzatori dello "Stornara Rap" ma solo ed esclusivamente di Baby K che, nonostante i solleciti da parte degli organizzatori, si è rifiutata di incontrare, per una semplice foto, una bambina chemioterapica con una giustificazione banale… "sono arrabbiata".
2 fotoBaby K e post facebook
Post Baby KBaby K e post
  • notizie
  • stornara
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Aveva 1 kg di droga, arrestato 26enne di Cerignola Aveva 1 kg di droga, arrestato 26enne di Cerignola Operazione antidroga dei Carabinieri, arresti a Cerignola e Margherita di Savoia
Conte alla Fiera del Levante «Abbattere il divario fra Nord e Sud» Conte alla Fiera del Levante «Abbattere il divario fra Nord e Sud» Il Presidente del Consiglio Conte: «Da sviluppo del capitale umano, sociale e culturale passa la sfida dell'Italia»
Festa de L’Unità, Bonito parla di mafia e attacca Metta Festa de L’Unità, Bonito parla di mafia e attacca Metta Festa provinciale de L’Unità a Cerignola, Bonito “La Città di Cerignola è in mano alla malavita”
Coltivate 13 mila piantine di marijuana a Cerignola Coltivate 13 mila piantine di marijuana a Cerignola Tre arresti in flagranza di reato, 13 mila piantine di marijuana, 2.5 ettari impegnati, avrebbero prodotto 5 quintali di marijuana e 4 milioni di euro
Arrestati due giovani cerignolani, portavano droga Arrestati due giovani cerignolani, portavano droga Al posto di blocco dei Carabinieri di Potenza, in territorio di Venosa, hanno lanciato dal finestrino la droga, portavano circa 90 gr di hashish
Incidente stradale sulla S.P. 143 al km. 8,500 Incidente stradale sulla S.P. 143 al km. 8,500 Grave incidente stradale sulla strada che da Cerignola conduce a Melfi, due feriti trasportati al Tatarella di Cerignola
Vino, trend in continua crescita Vino, trend in continua crescita Coldiretti Puglia, export + 2,5% nei primi 6 mesi del 2019
Omicidio ad Andria, le parole di Mons. Luigi Mansi Omicidio ad Andria, le parole di Mons. Luigi Mansi Il Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi, interviene all’indomani dell’omicidio dell’automobilista tranese verificatosi ad Andria
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.