rifiuti illeciti
rifiuti illeciti

Calcio e Rifiuti, Fratelli d’Italia Cerignola: “Nel segno della legalità, scriveremo al Prefetto”

Il gruppo politico chiede che si faccia chiarezza per rispetto dei cittadini

Fratelli d'Italia Cerignola punta la lente di ingrandimento su quanto appreso da Marchiodoc nella giornata di ieri: nella compagine societaria che realizzerà il nuovo impianto sportivo ci sarebbe un soggetto condannato (in primo grado) nel processo Black Land. Si tratta di una sentenza del 2019 sugli sversamenti illeciti di 270mila tonnellate di rifiuti nei terreni di Cerignola, Ordona, Stornara e Stornarella.

Il gruppo politico locale ha diffuso il seguente comunicato attraverso i social, affrontando il delicato argomento di interesse generale per tutti i cittadini.

«Sul progetto del nuovo stadio è necessario che si faccia immediata chiarezza: ne hanno diritto i cittadini di Cerignola. La legalità non può essere un semplice slogan da campagna elettorale». «Pur restando garantisti – commenta il coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia, Gianvito Casarella – qui non parliamo più dell'opportunità del 5G o della necessità di uno stadio da 15mila posti: parliamo di un appalto di 35 milioni di euro, con progetto approvato in Giunta, a chi potrebbe essere coinvolto in una storia che ha fatto tanto male alla nostra terra».

«Come illudere i cerignolani, insozzare lo sport e rovinare quanto di bello stiamo vivendo – commenta il capogruppo consiliare meloniano, Nicola Netti – . Se quanto rivelato da quell'articolo dovesse trovare positivo riscontro, la cosa sarebbe di una gravità inaudita. Informeremo il Prefetto».
  • Fratelli d'italia
Altri contenuti a tema
"A Cerignola puoi stare male, ma non a tutte le ore": il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola "A Cerignola puoi stare male, ma non a tutte le ore": il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola Il gruppo politico locale ha riportato un episodio accaduto ad una anziana domenica scorsa
Topi e blatte, è tempo di disinfestazioni: il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola Topi e blatte, è tempo di disinfestazioni: il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola Gianvito Casarella: “Speriamo in bonifiche preventive”
Nonni & Bulli a Cerignola: il comunicato di Fratelli d’Italia sulla coppia di anziani vessati Nonni & Bulli a Cerignola: il comunicato di Fratelli d’Italia sulla coppia di anziani vessati Nella nota stampa il gruppo politico si chiede: “Dove erano e dove sono oggi le istituzioni?”
“Monnezza Stadium, Gaesi finalmente fuori dal progetto del nuovo stadio”: il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola “Monnezza Stadium, Gaesi finalmente fuori dal progetto del nuovo stadio”: il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola Il Sindaco Bonito ha assicurato che sarà individuato un nuovo partnerariato per l'intera realizzazione
“Monnezza Stadium, tra liceità e inopportunità”: il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola “Monnezza Stadium, tra liceità e inopportunità”: il comunicato di Fratelli d’Italia Cerignola Michele Biancardi torna sulla questione che sarà anche anche oggetto di un Consiglio comunale monotematico
A Cerignola desertificazione economica e disinteresse totale: la nota stampa di Fratelli d’Italia A Cerignola desertificazione economica e disinteresse totale: la nota stampa di Fratelli d’Italia Massimo Battaglino, FDI Cerignola, mette in evidenza il triste fenomeno della chiusura delle attività
Fratelli d’Italia, il deputato Giandonato Lasalandra ha incontrato alcuni agricoltori di Cerignola Fratelli d’Italia, il deputato Giandonato Lasalandra ha incontrato alcuni agricoltori di Cerignola La delegazione ha messo in evidenza i punti cardine della protesta
10 Febbraio, il ricordo di Fratelli d’Italia Cerignola sulla Foibe 10 Febbraio, il ricordo di Fratelli d’Italia Cerignola sulla Foibe Il triste destino toccò anche a quattro cerignolani
© 2001-2024 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.