Landella, Calamita, Latorre Di Michele
Landella, Calamita, Latorre Di Michele
Territorio

Capitanata “zona rossa”? Il parere dei sindaci del nostro territorio

Le parole del Sindaco di Foggia Franco Landella, Sindaco di Stornara Rocco Calamita, Sindaco di Carapelle Umberto Di Michele, Sindaco di Ordona Adalgisa La Torre

Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in una lettera inviata al Ministro della Salute Roberto Speranza chiede l'adozione di un provvedimento esclusivamente per le provincie di Foggia e BAT affinchè diventino "Zona Rossa" in quanto caratterizzate da "uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto".

Il Sindaco di Foggia, Franco Landella, nella giornata del 18 novembre, in un video divulgato via social ha annunciato l'incontro con il Prefetto di Foggia e i direttori delle ASL, programmato nella mattinata di ieri, 19 novembre, al fine emettere provvedimenti sostitutivi qualora il Governo non tipizzerà la nostra area come "Zona Rossa".

«La città di Foggia registra circa 1000 positivi al Covid-19. Una situazione gravissima e preoccupante. Questa mattina sentirò il Prefetto e i Direttori della ASL e degli ospedali per cercare di emettere provvedimenti sostitutivi se il Governo non tipizzerà questa area come "Zona Rossa».


Se il Sindaco di Foggia punta i riflettori sulla necessità di dichiarare Zona Rossa la città di Foggia e il Presidente Emiliano, visto l'esponenziale aumento dei contagi che giorno dopo giorno accendono sempre più l'allarme dell'intera sanità pugliese, scrive al Ministro perché si emetta un provvedimento in tal senso anche i Sindaci del nostro territorio, primi in trincea per il determinante ruolo cui sono chiamati a svolgere e diretti interlocutori della prefettura e delle ASL, si mostrano concordi con l'applicazione di misure più restrittive, quali quelle tipiche delle zone rosse, tali da arginare il contagio.

«Alla luce degli ultimi contagi nella provincia di Foggia, ma anche in tutta la regione Puglia, e al fine di preservare il sistema sanitario pugliese ormai al collasso suggerisco di applicare il principio di "Zona Rossa" a tutta la regionedichiara alla nostra redazione Rocco Calamita, Sindaco di Stornara, che ritiene più idonea l'estensione della "Zona Rossa" all'intera Regione Puglia - Limitare la zona rossa solo alla Capitanata e alla Bat non è, secondo il mio punto di vista, una misura utile ad abbassare il rischio di diffusione del contagio legato anche alla circolazione. per motivi di lavoro, oltre a rappresentare una discriminante tra territori facenti parte della stessa regione».

Zona Rossa, decongestione degli ospedali ormai al collasso, controlli da parte delle forze dell'ordine e, non meno importante, una posizione netta sulla didattica sono gli elementi fondamentali per fronteggiare l'emergenza secondo il Sindaco di Carapelle, Umberto Di Michele.

«In questa fase di grande difficoltà delle nostre strutture sanitarie diventa importante decongestionare gli ospedali e l'unico modo per poter raggiungere questo obiettivo è il lockdown – dichiara alla nostra redazione il Sindaco di Carapelle - Tuttavia la zona rossa necessita di maggiori controlli da parte delle forze dell'ordine perché ho la sensazione che la gente, rispetto a marzo, sottovaluti di più il problema. Il sacrificio economico del lockdown deve essere ripagato dalla effettiva riduzione dei numeri di positivi al covid-19. Infine ritengo che vada presa una posizione netta sulle scuole. Le mezze misure stanno creando solo contrasti tra i genitori che si stanno dividendo e "scannando" sulla scelta DAD si, DAD no».

«Credo che quella del Presidente Emiliano sia stata una scelta obbligata – dichiara alla nostra redazione Adalgisa La Torre, Sindaco di Ordona - atteso che i positivi covid in provincia di Foggia, purtroppo, sono in numero nettamente superiore a quello delle province di Bari, Brindisi e Lecce e, sicuramente, il Policlinico Riuniti di Foggia non riesce più a far fronte alle continue richieste di terapia intensiva»
  • Foggia
  • ordona
  • carapelle
  • Umberto Di Michele
  • Rocco Calamita
  • Franco Landella
  • Notizie Stornara
  • Adalgisa La Torre
Altri contenuti a tema
Lunedì prossimo i funerali dei fratellini morti nel rogo del campo nomadi a Stornara Lunedì prossimo i funerali dei fratellini morti nel rogo del campo nomadi a Stornara Le esequie saranno celebrate da monsignor Luigi Renna
Ricercato foggiano arrestato dopo essere stato dalla fidanzata Ricercato foggiano arrestato dopo essere stato dalla fidanzata L'uomo accusato di vari reati è stato intercettato dai Carabinieri appena uscito da casa della ragazza
La Gentile mette Bonito di fronte a scelte chiare, Tommaso Sgarro decide autonomamente La Gentile mette Bonito di fronte a scelte chiare, Tommaso Sgarro decide autonomamente Gentile: ““Se davvero si ha a cuore il destino della propria città l’unica prospettiva è l’apparentamento”. Sgarro: “La mia scelta l’ho fatta. Io al ballottaggio voterò Francesco Bonito”
CIA Puglia: “Per l’agricoltura aumenti insostenibili dei costi di produzione” CIA Puglia: “Per l’agricoltura aumenti insostenibili dei costi di produzione” In rialzo anche i prezzi dei fertilizzanti, l’incognita dei costi delle sementi, mangimi, gasolio, bolletta energetica, trasporti, acqua: aumenti dal 25% al 50%
Foggia, divieto di svolgimento dell'attività mercatale di via Miranda, il NO di Federcommercio Foggia, divieto di svolgimento dell'attività mercatale di via Miranda, il NO di Federcommercio La "Federcommercio" invita la Commissione Straordinaria Prefettizia di Foggia al rispetto degli interessi di tutta la categoria produttiva degli ambulanti
“Riparto da 100”  per premiare i centisti del 2021 “Riparto da 100” per premiare i centisti del 2021 Venerdì 3 settembre alle ore 20:30, presso la sala ricevimenti “La Venere”, evento organizzato dalla “Chiara Castaldi eventi” in collaborazione con Michela Carlucci
Coronavirus, bollettino epidemiologico del 22 agosto 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico del 22 agosto 2021 Oggi su 12.626 test effettuati sono risultati positivi 261 casi di cui 31 in provincia di Foggia. I decessi sono tre
B&B abusivo a Stornara B&B abusivo a Stornara Esibizioni musicali dal vivo e feste in piscina non autorizzate
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.