Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Carico di pellet rubato, rinvenuto a Borgo Moschella

Ritrovato dalla Squadra Volante di Cerignola in un tratturo a Borgo Moschella. Carico dal valore di 12mila euro e semimotrice dal valore di 50mila euro

Un rimorchio contenente un intero carico di pellet era stato rubato a Foggia, la Questura di Foggia aveva avviato le ricerche informando i vari commissariati della provincia. Immediato l'intervento della Squadra Volante di Cerignola che, dopo aver effettuato attento e severo servizio di controllo del territorio e dei siti periferici della città, è riuscita a trovare il rimorchio con l'intero carico a 15 Km da Cerignola, in località Borgo Moschella.

I poliziotti avevano notato un tratturo nel quale, occultato da vegetazione appositamente posizionata, c'era il semirimorchio della ditta Nothegger, con sede a Bari. Di colore verde e nero, marca Krone, era ancora carico di imballi di pellet per un valore di circa 12mila euro. Il semirimorchio, invece, ha un valore stimato intorno ai 50mila euro. Oltre al mezzo, a poca distanza, è stata rinvenuta anche una paletta segnaletica tipo quelle usate dalla polizia per intimare lo stop.

Il semirimorchio della ditta Nothegger era stato trainato da un trattore agricolo di marca Scania, gravato da fermo amministrativo eseguito dalla sottosezione Autostradale di Orvieto (TR), con targhe di copertura anch'esse rubate, che è stato posto sotto sequestro.
Il semirimorchio con l'intero carico è stato riconsegnato alla ditta denunciante il furto. Sono in corso approfondimenti investigativi.
  • furto
  • notizie
  • Polizia Stradale
  • assalto tir
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, Loiodice: «Contro il Bitonto una vittoria pazzesca. Domenica serve la gara perfetta» Audace Cerignola, Loiodice: «Contro il Bitonto una vittoria pazzesca. Domenica serve la gara perfetta» «Il Sorrento è una formazione forte, ma noi siamo pronti per regalare un'altra gioia al nostro splendido pubblico»
Atto intimidatorio al Dirigente Prencipe, la ferma condanna della Chiesa Atto intimidatorio al Dirigente Prencipe, la ferma condanna della Chiesa "Rinnoviamo il nostro sostegno alle Istituzioni civili e militari affinché, possano continuare a essere per la nostra Città presidio di legalità"
Sequestrate ami, munizioni, stupefacenti e “kit del rapinatore” Sequestrate ami, munizioni, stupefacenti e “kit del rapinatore” Rastrellamenti dei Carabinieri, dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e Nucleo Cinofili di Modugno nelle campagne di Cerignola
Indagini procura: le dichiarazioni del Direttore Generale Vito Piazzolla Indagini procura: le dichiarazioni del Direttore Generale Vito Piazzolla Il Direttore Generale Vito Piazzolla precisa che le informazioni riguardanti la ASL Foggia sono inesatte
Pala Famila Tatarella e Pala Dileo, la denuncia di Metta Pala Famila Tatarella e Pala Dileo, la denuncia di Metta Metta: “Noi dobbiamo continuare ad usare il Pala Dileo, abilitato a 99 spettatori. Poi nessuno viene a contare quanti ne entrano realmente”
Arrestati due ladri cerignolani in trasferta a Bari Arrestati due ladri cerignolani in trasferta a Bari Arrestati a bari un 26enne ed un 44enne di Cerignola. Stavano asportando i pneumatici da una Mercedes
PSR, il coro degli agricoltori pugliesi: “Basta liti, andiamo avanti” PSR, il coro degli agricoltori pugliesi: “Basta liti, andiamo avanti” In ogni area della regione e in tutti i settori servono investimenti per invertire la rotta “Un patto del ‘buon senso’ per andare avanti con le istruttorie ed erogare i fondi”
Gare d’appalto pilotate nella sanità foggiana Gare d’appalto pilotate nella sanità foggiana Indagati Vitangelo Dattoli, Direttore degli Ospedali Riuniti di Foggia, e Vito Piazzolla, Direttore Generale della ASL Foggia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.