Impianto fotovoltaico
Impianto fotovoltaico

Caro energia, in arrivo aiuti economici agli agricoltori pugliesi

Firmato il decreto sul Parco Agrisolare. In Puglia agevolazioni fino al cinquanta per cento

Per gli agricoltori pugliesi in arrivo aiuti per innovare ecologicamente le proprie aziende. Lo ha annunciato il ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli dopo la firma del decreto sul parco Agrisolare previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). L'intervento prevede lo stanziamento di un miliardo e mezzo di euro per l'installazione di impianti fotovoltaici sui tetti dei fabbricati delle attività agricole. La misura riguarda imprenditori agricoli, singoli e associati, le cooperative e le imprese agroindustriali.

Il quaranta per cento delle risorse è riservato al finanziamento di progetti da realizzare nelle regioni del Mezzogiorno. "L'agevolazione massima in Puglia sarà pari al cinquanta per cento – ha spiegato Giuseppe L'Abbate, esponente M5S in commissione Agricoltura a Montecitorio – ma potrà essere maggiorata di venti punti percentuali per i giovani agricoltori o per gli agricoltori insediati nei cinque anni precedenti. Sarà possibile ottenere l'erogazione di un anticipo del trenta per cento della domanda di contributo".

"Si tratta di una occasione importante per le imprese agricole e zootecniche della Puglia che permetterà loro non solo di abbattere il costo dell'energia delle singole imprese ma anche di riqualificare le strutture – ha dichiarato L'Abbate – sarà possibile, infatti, anche rimuovere e smaltire l'amianto, laddove presente, sia isolare termicamente i tetti nonché realizzare sistemi di aerazione che contribuiranno al benessere animale. Il provvedimento, atteso dal comparto primario, risponde alle esigenze delle imprese in un'ottica di economia circolare e preserva il suolo che deve essere destinato alla produzione agricola e, solo in ultimissima istanza, ad altro".

Entro il 30 giugno 2026 deve essere garantita la realizzazione, il collaudo e la rendicontazione degli interventi del Parco Agrisolare, con cui l'Italia punta a raggiungere una potenza totale di almeno 375.000 kW.
  • Agricoltura
  • fotovoltaico
Altri contenuti a tema
Contributi per stato di calamità naturale: domanda di accesso online sul sito del Comune di Cerignola Contributi per stato di calamità naturale: domanda di accesso online sul sito del Comune di Cerignola Sul sito ci sono anche tutte le informazioni utili da conoscere per accedere alle risorse
Puglia, stato di calamità, Naturale (M5S): “Bene così, ma bisogna attivarsi in maniera duratura” Puglia, stato di calamità, Naturale (M5S): “Bene così, ma bisogna attivarsi in maniera duratura” La senatrice M5S fa il punto della situazione
Crisi del grano, a rischio la semina autunnale Crisi del grano, a rischio la semina autunnale Da Cia Puglia lanciano un allarme a trovare soluzioni al più presto coinvolgendo tutti gli attori della filiera
A Cerignola influencer e blogger alla scoperta dell'eccellenza agroalimentare A Cerignola influencer e blogger alla scoperta dell'eccellenza agroalimentare "Tavoliere diVino" è il tour organizzato per diffondere via social le aziende che investono nell'agroalimentare
Crisi del prezzo del grano, disertate le borse merci a Bari e Foggia Crisi del prezzo del grano, disertate le borse merci a Bari e Foggia I costi di produzione salgono e pesano sempre di più sui profitti
Crisi agricola, l’assessore Cialdella convoca le associazioni di categoria Crisi agricola, l’assessore Cialdella convoca le associazioni di categoria Un Tavolo Agricolo permanente per affrontare le emergenze: “Siamo vicini ai nostri produttori”
Cerignola: tavola rotonda su Giovani, Agricoltura e Lavoro Cerignola: tavola rotonda su Giovani, Agricoltura e Lavoro La dignità del lavoro passa per il riconoscimento del suo valore
Cia propone un "tavolo verde" per sostenere l'agricoltura di Cerignola Cia propone un "tavolo verde" per sostenere l'agricoltura di Cerignola I vertici dell'associazione in Capitanata hanno interpellato l'amministrazione comunale per cercare soluzioni alla crisi in atto nel settore
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.