vigili del fuoco
vigili del fuoco
Vita di città

Caserma dei Vigili del Fuoco di Cerignola aperta per la festività di Santa Barbara

In mattinata le famiglie presenti con i bambini hanno partecipato alle attività previste

Conoscere da vicino i Vigili del Fuoco, salire sui mezzi di soccorso, partecipare alle attività di addestramento: è il sogno di tanti bambini. Ma non solo: la professione del pompiere affascina e incuriosisce anche gli adulti, consapevoli dell'importanza che gli interventi dei Vigili del Fuoco rivestono per il bene della collettività. Basti pensare agli incendi che purtroppo devastano i nostri campi durante l'estate, o al salvamento di persone da alluvioni e incidenti gravi.

Avvicinare la gente comune e i bambini alla figura del pompiere è uno dei principali obiettivi dell'iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale di Cerignola, che- in concerto con il personale della caserma- ne ha aperto gli spazi al pubblico in una piacevolissima domenica di Dicembre.

Per la verità la data non è stata scelta a caso: oggi ricorre infatti la festività di Santa Barbara, che è notoriamente la Patrona del Corpo dei Vigili del Fuoco. Infatti, a conclusione della mattinata dedicata al teatro dei burattini, al percorso di abilità e alla dimostrazione di mezzi e attività di addestramento, si è svolta la Santa Messa.

"Vogliamo ripetere questa esperienza anche in futuro, magari coinvolgendo le scolaresche. E' la prima volta che la caserma apre le porte al pubblico, dopo il periodo del Covid. Ringraziamo l'Amministrazione comunale, nella persona dell'assessore Olga Speranza, che ci ha dato la possibilità di realizzare questa iniziativa, rivolta soprattutto ai bambini e alle loro famiglie", ha dichiarato uno dei Vigili del Fuoco presenti, Silvio.

Ed infatti stamattina le famiglie con i bambini sono state tante, complice anche la giornata decisamente mite e soleggiata.

Dopo il momento dedicato al divertente teatro dei burattini, a cura del sig. Vito Mazzilli di San Ferdinando, i bambini hanno potuto cimentarsi nelle varie attività che i pompieri compiono quotidianamente: l'utilizzo della pompa idrovora, la guida dei mezzi, la teleferica per scorrere letteralmente da una parte all'altra di un percorso. L'iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione con Pompieropoli di Foggia.

Altro momento di spettacolo per tutti è stata la discesa dalla torretta di un Vigile del Fuoco con esposizione della bandiera tricolore: l'esibizione è terminata con un meritato applauso.

I Vigili del Fuoco sono eroi silenziosi, che non fanno notizia perché svolgono il loro dovere: per questo dobbiamo esaltare il loro impegno, sostenerli nel lavoro che svolgono quotidianamente e, magari, conoscerli un po' meglio attraverso iniziative come questa.
  • Vigili del Fuoco
Altri contenuti a tema
La caserma dei Vigili del Fuoco di Cerignola apre al pubblico per Santa Barbara La caserma dei Vigili del Fuoco di Cerignola apre al pubblico per Santa Barbara Domani la cittadinanza potrà vedere i mezzi del corpo dei vigili e a seguire ci sarà la santa messa
Vigili di Fuoco intervengono a salvare un gatto bloccato su cornicione a Cerignola Vigili di Fuoco intervengono a salvare un gatto bloccato su cornicione a Cerignola Allertati da un inquilino del palazzo, i pompieri hanno salvato la vita al felino che era lì da ore
Intervento dei vigili del fuoco a Cerignola Intervento dei vigili del fuoco a Cerignola Gli specialisti in rischi chimici sono intervenuti per il cattivo odore proveniente da un interrato
Incendio nel campo nomadi di Stornara, perdono la vita due bambini Incendio nel campo nomadi di Stornara, perdono la vita due bambini Le piccole vittime avevano 4 e 2 anni
Dal salvataggio di Alemanno alla speranza di adozione Dal salvataggio di Alemanno alla speranza di adozione Il cucciolo fu ritrovato dai Vigili del Fuoco in un vascone di irrigazione nei presso di Torre Alemanna. La rete sociale di soccorso lo ha slavato, oggi si spera che qualcuno lo adotti
© 2001-2023 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.