Pezzi di ricambio auto e moto
Pezzi di ricambio auto e moto
Cronaca

Ennesima centrale di pezzi di ricambio a Cerignola

Pezzi di ricambio di auto e moto per un valore di 400 mila euro sequestrati a Cerignola dalla Polizia di Stato. Denunciato pregiudicato

Elezioni Regionali 2020
Ieri mattina, nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno del furto di veicoli, a seguito di un'articolata indagine di polizia giudiziaria relativa alla nazionalizzazione e re-immatricolazione di veicoli compendio di furto dotati di documenti di circolazione, la Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un 26enne di Cerignola, con precedenti di polizia, per ricettazione.

In particolare, l'indagine ha fatto luce su veicoli che venivano rubati in Germania e successivamente clonati.

I poliziotti della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Bari hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione, emesso dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Bari, dott. Lanfranco Marazia, presso un'area adibita alla compravendita di pezzi di ricambio di autovetture, in agro di Cerignola (Fg).

Durante l'attività di perquisizione sono stati rinvenuti numerosi pezzi di ricambio, di auto e moto, di ingente valore; sequestrati radiatori, pneumatici, cruscotti, paraurti, parafanghi, portelloni, portiere ed altri accessori.

All'interno di una botola interrata, celata da pietrisco, sono stati rinvenuti numerosi sacchi in nylon contenenti kit di airbag e cinture di sicurezza. Rinvenuti anche componenti di autovetture, risultate compendio di furto nella città di Bari, da cui si è risalito ai legittimi proprietari grazie ai rispettivi dati identificativi; si tratta di pezzi di ricambio che venivano messi sul mercato anche attraverso la vendita on line.

Tutto il materiale, del valore complessivo di circa 400.000 euro, è stato sequestrato.
3 fotoPezzi di ricambio auto e moto
ricambi Fotoricambi Fotoricambi Foto
  • notizie
  • Polizia di Stato
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
La MOVEA srls non firma il contratto, bloccati tanti servizi comunali La MOVEA srls non firma il contratto, bloccati tanti servizi comunali Parcheggi sotterranei chiusi, servizio affissioni, manutenzione segnaletica fissa e mobile, 1202 stalli di sosta a pagamento… tutto bloccato
Cerignola, FP Cgil: “Sciopero dei 115 lavoratori TEKRA” Cerignola, FP Cgil: “Sciopero dei 115 lavoratori TEKRA” “Abbiamo proclamato lo sciopero, il 14 luglio i dipendenti si asterranno dal lavoro”
Regionali in Puglia, al via i primi sondaggi. Regionali in Puglia, al via i primi sondaggi. I dati dell'elaborazione di Euroresearch Media danno vincente il presidente uscente, quelli della Noto Sondaggi, invece, danno vincente Raffaele Fitto
La proroga del DURC è un abominio La proroga del DURC è un abominio FENEAL-FILCA-FILLEA FOGGIA: “Il Governo Conte faccia rispettare le intese”
Grano: Coldiretti Puglia, in 3 mesi +51% import da Canada; Grano: Coldiretti Puglia, in 3 mesi +51% import da Canada; Via vai di navi a Manfredonia e Bari
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore tre casi positivi in Puglia, due ne barese ed uno nel brindisino
Operazione "Oro Rosso", denunciato autodemolitore nel foggiano Operazione "Oro Rosso", denunciato autodemolitore nel foggiano La Polizia di Stato denuncia a Foggia autodemolitore per violazione della normativa ambientale
Gallerie chiuse sul Gargano, Michele Bisceglia: “Danno per il turismo” Gallerie chiuse sul Gargano, Michele Bisceglia: “Danno per il turismo” “Un disagio non aver programmato i lavori per tempo, danno agli operatori turistici”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.