Rino Pezzano
Rino Pezzano
Vita di città

Centro di formazione e inclusione nel quartiere "San Samuele" di Cerignola: le dichiarazioni del consigliere Rino Pezzano

“Lo strabismo del Sindaco è ormai grottesco”, afferma Pezzano alla vigilia dell’inaugurazione della struttura

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa inviatoci da Rino Pezzano, consigliere del movimento politico "Avanti Cerignola".

"Buone notizie per la città di Cerignola. Un'altra importante opera voluta dall'Amministrazione Metta va a finalizzazione. È il "Centro residenziale, di inclusione sociale e di formazione per immigrati" che nascerà ufficialmente, come da nota stampa del Comune, il prossimo 16 settembre, quando avrà luogo il formale taglio del nastro.

Si tratta, com'è evidente e risultante dagli atti, di un progetto a cui ha lavorato la precedente amministrazione Metta, in particolare il sottoscritto in qualità di assessore al Welfare e l'ex assessore al Patrimonio Pasquale Morra, finanziato nell'ambito del PON LEGALITA' 2014 – 2020 e risultando PRIMO nella graduatoria nazionale del Ministero degli Interni.

Un riconoscimento che non può che riempirmi di orgoglio. Mediante quelle risorse si è potuto recuperare e valorizzare l'immobile comunale di via Gran Sasso, meglio conosciuto come "stecca" che ospiterà il Centro, nel quartiere di San Samuele. Lieti, dunque, che la città potrà godere di un nuovo, importante contenitore di accoglienza dei più deboli, confermandosi così comunità aperta e solidale.

Assolutamente rassegnati, invece, allo strabismo del sindaco Bonito che con una mano accusa il precedente governo di tutti i mali della città e con l'altra si "appropria", ormai reiteratamente, di opere meritorie figlie proprio di quella amministrazione, guardandosi bene dal riconoscerne la paternità. Noi abbiamo fatto i fatti, lui va per convegni. Ma, ormai, siamo al grottesco. E il grottesco vale quel che vale. Gli suggerisco Aristotele: <<La dignità non consiste nel possedere onori, ma nella coscienza di meritarli>>. Buona inaugurazione a Cerignola".


  • Rino Pezzano
Altri contenuti a tema
Rino Pezzano: “Non servono le scuse dell’Assessore Speranza, dovrebbe dimettersi subito” Rino Pezzano: “Non servono le scuse dell’Assessore Speranza, dovrebbe dimettersi subito” L’assessore Olga Speranza ha invitato la Giunta ad un evento politico utilizzando la carta intestata del Comune
Clochard Cerignola: botta e risposta tra Rino Pezzano e la Vice-Sindaca Maria Dibisceglia Clochard Cerignola: botta e risposta tra Rino Pezzano e la Vice-Sindaca Maria Dibisceglia Il dibattito politico si fa aspro, ma è importante non perdere di vista la questione
Gruppo consiliare Avanti Cerignola: “Insediamento Vescovo, dal Sindaco Bonito grave mancanza di rispetto” Gruppo consiliare Avanti Cerignola: “Insediamento Vescovo, dal Sindaco Bonito grave mancanza di rispetto” I consiglieri Paolo Vitullo, Rino Pezzano, Maria Donofrio e Pasquale Morra invitati poche ore prima della cerimonia
Rino Pezzano: “Bilancio di previsione deludente, non esiste visione e idea di città” Rino Pezzano: “Bilancio di previsione deludente, non esiste visione e idea di città” Tra atti e delibere riguardanti il progetto "Strada x Strada" affrontiamo anche l'argomento "Bilancio di previsione"
Progetto ‘Un’Altra Vita’, restituiti alla città due beni confiscati alla mafia Progetto ‘Un’Altra Vita’, restituiti alla città due beni confiscati alla mafia L'ex assessore alle Politiche Sociali Rino Pezzano annuncia la restituzione dei beni frutto del lavoro della precedente amministrazione
Bonito e Pezzano sul contrasto alla criminalità e politiche sociali Bonito e Pezzano sul contrasto alla criminalità e politiche sociali Bonito promette la rimozione di tavoli in legno su cui si spaccia, Pezzano ricorda azioni concrete sull’antimafia sociale, contrasto alle tossicodipendenze, educativa territoriale e centri antiviolenza
Rino Pezzano si candida con Franco Metta Rino Pezzano si candida con Franco Metta Pezzano: “Riparto da dove avevo lasciato, dalle Politiche Sociali per costruire un solido Welfare di Comunità”
Bene confiscato alla mafia  intitolato a Michele Cianci Bene confiscato alla mafia intitolato a Michele Cianci Pezzano: “Felice della scelta, avanzamento importante di un’idea e di un lavoro della nostra amministrazione”
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.