concorso
concorso

Cerignola: l’Istituto Carducci-Paolillo ancora sul podio con il concorso “Il compleanno di Pinocchio”

Tra recitazione e scrittura creativa i ragazzi hanno ricostruito la storia di Collodi aggiudicandosi il primo posto

Una delle favole più emozionanti che abbiamo ascoltato da bambini e che continua a piacere anche da adulti è sicuramente quella di Pinocchio. E' dedicato proprio a questo famoso personaggio inventato dalla penna di Collodi il concorso denominato "Il compleanno di Pinocchio" a cui l'Istituto comprensivo Carducci-Paolillo di Cerignola ha partecipato di recente, aggiudicandosi un meritatissimo primo premio.

Il concorso ha permesso ai ragazzi di mettere in campo diverse competenze, attraverso la creazione di fumetti e disegno a mano libera, attività teatrale e riscoperta della scrittura manuale.

La giuria, nominata dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi e dai partner che collaborano ai diversi concorsi, composta da esperti nei vari argomenti proposti, dopo un'accurata selezione ha scelto gli elaborati che-secondo loro-hanno colto lo spirito dell'iniziativa, e che sono stati meglio realizzati.

L'Istituto Secondario di I grado "Carducci-Paolillo" ha partecipato al Concorso presentando un copione di recitazione curato dalla Prof.ssa Maria Donata Forte, un Laboratorio di Scrittura creativa e teatrale curato dalle professoresse Di Pasquale e Cannone, e il Laboratorio di Scenografia curato dalle Professoresse Forte-Cipollino.

I momenti clou dello spettacolo sono stati accompagnati dall'Orchestra dell'Indirizzo musicale della scuola, composta da alunni/e delle classi seconde e terze, coadiuvati dai Docenti dello strumento musicale.

I piccoli musicisti, con alcuni brani arrangiati e diretti dal Maestro Michele Notarangelo (riconducibili al primo Pinocchio di Manfredi) hanno saputo dare rilievo ed emozione al racconto di Carlo Collodi, che ha come protagonista il celebre burattino di legno.
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.