via Osteria Ducale. <span>Foto Vito Monopoli</span>
via Osteria Ducale. Foto Vito Monopoli
Cronaca

Cerignola si rifà il look con interventi di recupero delle zone storiche

L'obiettivo dell'amministrazione è di riqualificare le zone più suggestive della città

Mario Liscio, assessore ai lavori pubblici del comune di Cerignola, annuncia l'avvio di due cantieri in piazza Giuseppe Di Vittorio e via Osteria Ducale grazie ai fondi del progetto di Rigenerazione Urbana della Regione Puglia. L'importo dei lavori è di 400mila euro. "Cambiamo il volto di Cerignola – ha dichiarato Liscio – intervenendo nelle zone storiche e suggestive, in modo da rivalutarle e riportarle allo splendore originario".

"Con questi interventi – ha spiegato Liscio – riqualifichiamo in totale sei aree distinte della città. I nostri uffici sono riusciti ad evitare che Cerignola perdesse questi fondi. La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio aveva infatti bocciato per improcedibilità quasi tutti i progetti di Rigenerazione Urbana presentati dalla passata amministrazione. È stato necessario riprogettare totalmente tutti gli interventi inizialmente bocciati per poi arrivare ad una approvazione definitiva, che altrimenti avremmo irrimediabilmente perso".

Questo intervento segue quello già realizzato a piazza Santa Barbara. I prossimi luoghi oggetto di intervento saranno Corso Aldo Moro e Piazza Duomo. "Gli interventi in via Osteria Ducale e piazza Giuseppe Di Vittorio sono solo alcune delle operazioni di restyling che realizzeremo – ha dichiarato il sindaco di Cerignola Francesco Bonito – vogliamo cambiare il volto della città, senza perderne l'identità, ed in questo senso i fondi del PNRR potrebbero venirci in soccorso. A sei mesi dal nostro insediamento abbiamo presentato candidature di progetti per un totale di 34 milioni di euro, grazie ad un ufficio costituito ad hoc".
  • Città
  • Urbanistica
Altri contenuti a tema
Bollette choc sulle vetrine e postate sui profili social: esercenti pronti alla serrata? Bollette choc sulle vetrine e postate sui profili social: esercenti pronti alla serrata? Anche a Cerignola tante attività stanno per chiudere i battenti a causa del caro bollette
ZTL, a Cerignola mezzo milione di risparmio ZTL, a Cerignola mezzo milione di risparmio La somma ricavata dal nuovo contratto con la società che gestisce anche autovelox e notifica delle contravvenzioni
Nuove restrizioni: vietati gli spostamenti tra regioni fino al 15 febbraio Nuove restrizioni: vietati gli spostamenti tra regioni fino al 15 febbraio Ci si potrà muovere tra territori regionali diversi solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute
Legalità e sicurezza percepita: cosa ne pensano i cerignolani? Legalità e sicurezza percepita: cosa ne pensano i cerignolani? Parte l’indagine del Progetto “La strada”
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.