Giustizia
Giustizia
Sport

Combine tra Bitonto e Picerno, la Procura Federale chiede l’esclusione dalla sere C

Si libererebbero due posti in serie C, li rivendicano Foggia, Rende, Bisceglie e Audace Cerignola, l’unica veramente penalizzata da quell’illecito sportivo

Si complica la strada giudiziaria in merito alla combine fra Bitonto e Picerno. Dopo l'illecito sportivo in cui la AZ Picerno, a soli tre punti dall'Audace Cerignola nella stagione 2018/2019, dovendo disputare l'ultima partita di campionato con la USD Bitonto e al fine di assicurarsi la vittoria del campionato con conseguente promozione in serie C, in accordo con la stessa USD Bitonto, comperò la partita assoldando alcuni tesserati e dirigenti del club sportivo.
Il Tribunale Federale Nazionale, in parziale accoglimento del deferimento, ritenne pienamente provata l'ideazione e la consumazione dell'illecito sportivo contestato con conseguente responsabilità delle due società coinvolte (AZ Picerno e US Bitonto) irrogando al Picerno la sanzione della retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro per la stagione sportiva 2019/2020 e alla società Bitonto la penalizzazione di punti 5 (cinque) in classifica, da scontarsi nel corso della stagione sportiva 2019/2020, con l'evidente obiettivo sostanziale di far perdere ad entrambe le società il titolo a partecipare al Campionato di Lega Pro per la stagione 2020/2021.

La Procura Federale della Federazione Italiana Gioco Calcio è ricorsa in appello contro la sentenza del Tribunale Federale Nazionale contestando che ci sia una "Incongruità della sanzione comminata all'AZ Picerno e alla USD Bitonto per erronea applicazione del principio di afflittività ed erronea applicazione delle norme federali e dei principi giurisprudenziali applicabili" richiedendo l'esclusione dal campionato di serie C (Lega Pro), competenza 2020/21, per entrambe le compagini calcistiche, con assegnazione da parte del Consiglio Federale al Campionato di categoria inferiore.

Un appello, quello della Procura Federale, motivato e ben architettato che mira, quindi, alla totale esclusione del Picerno e del Bitonto dal campionato di serie C.

Se l'appello dovesse essere accolto si libererebbero due posti in serie C pertanto si aprirebbe una nuova strada per quattro società calcistiche contendenti all'inserimento in Lega Pro. Il Foggia Calcio che, nella stagione calcistica 2019 – 2020, è arrivato secondo dopo il Bitonto escluso dalla serie C, il Rende Calcio che nella stagione 2019 – 2020 ha perso i playout contro il Picerno, il Bisceglie che chiede un ripescaggio, l'ennesimo a dire il vero e, soprattutto, l'Audace Cerignola, che presentò presso il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare della F.I.G.C. un atto di intervento al processo sull'illecito, visto il grave danno subito proprio dalla combine tra Picerno e Bitonto e, in particolar modo, in considerazione del fatto che resta la società più penalizzata alla quale fu "scippata" con una partita comprata la promozione in serie C.
  • Audace Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Al Referendum Costituzionale Cerignola vota SI Al Referendum Costituzionale Cerignola vota SI Hanno votato per il SI 16.790 cerignolani (82,85 %) per il NO 3476 cerignolani (17,15 %)
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono 81 i casi positivi registrati in Puglia, di questi 25 in provincia di Foggia
“Estate a Torre Alemanna”: bilancio positivo per i campi estivi dedicati ai più piccoli “Estate a Torre Alemanna”: bilancio positivo per i campi estivi dedicati ai più piccoli Caccia al tesoro, laboratori artistici, giochi all’aperto, letture animate e tante altre attività all’insegna dell’avventura e della socializzazione
Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Foggia Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Foggia I principali aggiornamenti in tempo reale con i dati provinciali
Nel seggio elettorale sottratta l'arma di servizio a finanziere Nel seggio elettorale sottratta l'arma di servizio a finanziere Accade in un seggio elettorale di Foggia, i ladri si sono introdotti da una finestra aperta
Dal 25 al 27 settembre 2020 torna in scena la Fiera del Libro - Città di Cerignola Dal 25 al 27 settembre 2020 torna in scena la Fiera del Libro - Città di Cerignola Nuova location presso il “Roma Teatro Cinema E…”. Tanti ospiti di livello e una serie di disposizioni per garantire accesso e fruizione in sicurezza Tutto pronto per
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono stati registrati 50 casi positivi nelle ultime 24 ore, di questi 8 in provincia di Foggia
Regionali e referendum, i dati sull'affluenza Regionali e referendum, i dati sull'affluenza Referendum, l’11,43% nella provincia di Foggia, nessun dato da Cerignola. Regionali, il 9,73% nella provincia di Foggia, l’8,70% a Cerignola
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.