Carabinieri Notturna
Carabinieri Notturna
Cronaca

Combustione illecita di rifiuti nelle campagne, denunciato 50enne di Carapelle

Tra i rifiuti in fase di combustione era presente materiale plastico consistente in tubicini dell’irrigazione utilizzati nella coltivazione di ortofrutta

I Carabinieri della Stazione di Carapelle nel corso di servizi predisposti dal Comando Provinciale di Foggia tesi alla tutela della normativa ambientale hanno denunciato un 50enne locale responsabile di illecita combustione di rifiuti.

Nello specifico, a seguito di segnalazioni di miasmi notturni che da mesi si avvertivano nelle campagne, i militari nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, teso alla tutela della normativa ambientale, hanno notato una colonna di fumo nero proveniente da un'area rurale e si sono recati sul posto per svolgere ulteriori accertamenti.

Tra i rifiuti in fase di combustione, con l'inevitabile pericolo di inquinamento del suolo e dell'aria per la diffusione di emissioni insalubri nell'atmosfera, era presente materiale plastico consistente in tubicini dell'irrigazione utilizzati nella coltivazione di ortofrutta.

Gravità dell'azione illecita commessa poteva inoltre risultare rischiosa per le condizioni climatiche che potevano favorire una propagazione incontrollata delle fiamme.

Giova ricordare che la combustione illecita di rifiuti, vietata dalla normativa ambientale vigente, è sanzionata molto severamente con delle pene fino a cinque anni di reclusione per chi appicca il fuoco a rifiuti abbandonati o depositati in maniera incontrollata.
  • carabinieri
  • carapelle
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico del 24 ottobre 2020 Coronavirus, bollettino epidemiologico del 24 ottobre 2020 Picco di contagi in Puglia, oggi sono 631 i casi positivi di cui 123 in provincia di Foggia. 10 i decessi di cui 1 nella nostra provincia
La scuola media Pavoncelli sospende l’attività didattica per due giorni La scuola media Pavoncelli sospende l’attività didattica per due giorni Dalla Circolare n. 85 si apprende che la scuola resterà chiusa nei giorni 26 e 27 ottobre per consentire la sanificazione straordinaria
Coronavirus, Emiliano: "Servono misure severe in tutta Italia" Coronavirus, Emiliano: "Servono misure severe in tutta Italia" Lopalco: "dobbiamo comportarci come se fossimo in lockdown "
Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale in provincia di Foggia Al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale in provincia di Foggia A dare l’esempio Il Direttore Generale Vito Piazzolla, il Direttore Sanitario Antonio Nigri e il Direttore Amministrativo Ivan Viggiano
Il Ministro Boccia positivo asintomatico Il Ministro Boccia positivo asintomatico Boccia: "l virus purtroppo è tra noi e ci colpisce nei luoghi in cui ci sentiamo più al sicuro, come in casa"
Coronavirus: CGIL, CISL e UIL Puglia chiedono un immediato confronto con i vertici della Regione Puglia Coronavirus: CGIL, CISL e UIL Puglia chiedono un immediato confronto con i vertici della Regione Puglia Gesmundo, Castellucci e Busto: “subito confronto con la regione per attuare e verificare interventi di prevenzione e contenimento del contagio”
Coronavirus, bollettino epidemiologico del 23 ottobre Coronavirus, bollettino epidemiologico del 23 ottobre Sale drammaticamente il numero dei contagiati in Puglia, oggi 590 positivi di cui 176 in provincia di Foggia
Coronavirus,  report settimanale dei ricoveri Coronavirus, report settimanale dei ricoveri Al Policlinico Riuniti di Foggia i ricoverati sono 91
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.