foto bonito
foto bonito
Vita di città

Comune di Cerignola: Agevolazioni TARI, fino al 100% per le categorie più fragili

C’è tempo fino al 30 Giugno prossimo per accedere alle agevolazioni previste sulla tassa dei rifiuti

Il nuovo Regolamento TARI, adottato dal Consiglio Comunale di Cerignola lo scorso 30 Maggio, ha previsto la possibilità di accedere ad agevolazioni sulla TARI attraverso la presentazione di apposita richiesta. La modulistica, da compilare e presentare agli uffici competenti, potrà essere scaricata sul sito istituzionale del Comune di Cerignola, oppure ritirata presso il Comune in Piazza della Repubblica.

L'assessore al Bilancio, Pietro Gianfriddo, ha espresso soddisfazione per questo risultato: "Sono previste riduzioni fino al 100% per i nuclei familiari che versano in situazioni di comprovato disagio economico e sociale, e con un ISEE inferiore a 2000 euro. Inoltre prevediamo riduzioni del 30% per quei nuclei familiari costituiti da un solo occupante che abbia più di 80 anni, e il cui valore ISEE non superi il limite di 7.500 euro".

"Per la prima volta dopo sette anni, Cerignola può tornare a segnare piccoli interventi di riduzione sulla tassa. Con fatica invertiamo la rotta (fino al nostro insediamento vi è stato un aumento progressivo della TARI fino ad un + 61% rispetto al 2015), e nei prossimi anni gli interventi di riduzione sulla tassa dei rifiuti saranno maggiormente corposi", ha commentato il Sindaco Francesco Bonito.

Il primo cittadino, nel comunicato stampa diffuso di recente, ha inoltre ribadito la volontà dell'Amministrazione di intervenire nei prossimi anni con provvedimenti che riguarderanno l'intera gestione del ciclo dei rifiuti.
  • TARI
Altri contenuti a tema
Tari 2021, Liscio non convince l'opposizione guidata da Sgarro Tari 2021, Liscio non convince l'opposizione guidata da Sgarro L'associazione NOI chiede al sindaco di far luce sui precedenti aumenti
Antonello Summa: «TARI dimezzata per i professionisti di Cerignola» Antonello Summa: «TARI dimezzata per i professionisti di Cerignola» Il commercialista cerignolano ed esponente locale di Articolo 1 annuncia che la commissione prefettizia ha dimezzato la quota TARI per gli studi professionali
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.