Metta - Frisani - Curiello - Specchio
Metta - Frisani - Curiello - Specchio

Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social.

Dura sui social la replica del Consigliere di Forza Italia Natale Curiello alle dichiarazioni del Consigliere della Lega Vincenzo Specchio

Nella seduta di Consiglio Comunale, tenutasi questa mattina nell'Aula Consiliare di palazzo di Città, passano sia il rendiconto di gestione per l'esercizio 2018, sia le variazioni di assestamento e controllo degli equilibri di bilancio, nonché l'intervento di riqualificazione in via Plebiscito, lungo Via Nizza, che prevede l'apertura di un Mc Drive, della famiglia Mc Donald's, con annesso parcogiochi e parcheggio.

Per l'approvazione del rendiconto di gestione per l'esercizio 2018 la maggioranza è presente in aula con 14 consiglieri (12 di maggioranza più 2 di opposizione appartenenti a Forza Italia) mentre i restanti consiglieri di opposizione abbandonano l'aula. Il punto all'o.d.g. passa con 12 voti favorevoli e 2 contrari.

Per l'approvazione delle variazioni di assestamento e controllo degli equilibri di bilancio, invece, il punto passa con 12 voti favorevoli, tutti provenienti dalla maggioranza alla quale è assente la Consigliera Loredana Lepore, 9 voti contrari ed 1 astenuto.

Per l'approvazione della riqualificazione in via Plebiscito il punto passa con con 13 voti favorevoli (12 di maggioranza ed 1 di Forza Italia) e l'astenzione del centro sinistra.
Scoppia la polemica sui social dove, subito dopo il Consiglio Comunale, il Consigliere Vincenzo Specchio, prima di maggioranza, poi uscito dalla medesima e schieratosi con la LEGA in opposizione, scirve:

"Forza Italia mantiene il numero legale per non far cadere l'amministrazione".

Immediata e dura la replica del Consigliere di Forza Italia Natale Curiello contro le dichiarazioni social di Vincenzo Specchio:

"Il gruppo consiliare della LEGA di Cerignola a traino del PD e del centrosinistra………..se la prende con forza italia….! A suon di comunicati stampa qualche giorno fa Vincenzo Specchio e Tommaso Sgarro si scambiano accuse e responsabilità su chi abbia tenuto in vita l'amministrazione Metta nell'estate 2018 in quanto il consigliere Vincenzo Specchio era uscito fuori dall'aula al momento dell'approvazione del bilancio ma secondo il consigliere Tommaso Sgarro avrebbe potuto restare in aula e votare contro sopperendo, in tal modo , all'assenza del consigliere Mario Rendine e comunque convinto ( il Sgarro ) che l'opposizione si faccia solo e soltanto votando contro…..in effetti in quell'occasione PD e tutto il centro sinistra non si intesero molto bene….………...e quindi? …..
......Oggi nell'estate 2019 il consigliere Vincenzo Specchio esce fuori dall'aula, questa volta con l'opposizione di PD e di centro sinistra (mi sembra che neanche quest'oggi fossero tutti presenti ) e se la prende con Forza Italia che resta in aula e vota contro….!!
ovviamente è una strategia….!!"


In riferimento all'approvazione della riqualificazione in via Plebiscito, Natale Curiello bacchetta il Consigliere Specchio con queste parole:

"La Lega cosa fa?......scappa via dal Consiglio Comunale!!!! Un esponente o ex della Confcommercio di Cerignola, Vincenzo Specchio, invece di dare il suo contributo……. a favore ( si ) o..... contro ( no ) cosa fa ? …….scappa via dal consiglio comunale!!!! L'ex delegato al commercio dell'amministrazione Metta, Vincenzo Specchio, invece di dare il suo contributo…...a favore ( si ) o....contro ( no ) cosa fa?...…..scappa via dal consiglio comunale!!! Un consigliere della Lega che come partito ha nel suo credo l'iniziativa privata e gli investimenti che favoriscono sviluppo e occupazione , Vincenzo Specchio, invece di dare il suo contributo…...a favore ( si ) o ….contro (no ) cosa fa?......scappa via dal consiglio comunale!!! Ho letto di fosforescenza, inadeguatezza…...mi si consenta di scrivere di evanescenza"

Nella polemica politica post consiliare, interamente svoltasi sul web, interviene anche il Consigliere di maggioranza Ale Frisani:

"Il PD e la Lega di Cerignola vogliono mandare a casa l'Amministrazione Metta e poi?
Quando si vota il Bilancio di rendiconto, al posto di votare contro, ESCONO DALL'AULA".
  • notizie
  • vincenzo specchio
  • Franco Metta
  • Comune di Cerignola
  • Natale Curiello
  • Ale Frisani
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ordine degli Avvocati di Foggia, Ursitti è Presidente Ordine degli Avvocati di Foggia, Ursitti è Presidente Eletto nel Consiglio l’avvocato cerignolano Marco Merlicco, non riesce nell’impresa l’avv. Francesco Disanto
Norme antiviolenza su donne e bambini, pene più severe Norme antiviolenza su donne e bambini, pene più severe Risposta concreta alla reale emergenza del Paese. Pene più severe, introdotto nuovo reato di lesioni permanenti al volto, lo dichiara Carla Giuliano M5S
Nessuna colpa e tanto dolore per i genitori dei 6 bambini investiti Nessuna colpa e tanto dolore per i genitori dei 6 bambini investiti Ogni genitore si era accertato che il proprio “bambino” fosse entrato allo Sporting Club e solo dopo l’ingresso ogni genitore è tornato in città
Rapinato TIR pieno di sigarette, sequestrato conducente Rapinato TIR pieno di sigarette, sequestrato conducente Accade sulla S.S. 655, l’autista è stato sequestrato, poi rilasciato nell’agro di Orta Nova. Il TIR ritrovato quasi sulla S.P. 85 fra Ruvo e Bisceglie
Strage ferroviaria, oggi a Roma per manifestare Strage ferroviaria, oggi a Roma per manifestare Tre anni di sfilate istituzionali, promesse fatte ma le 23 vittime del disastro ferroviario Andria – Corato sono cadute nel dimenticatoio
Gal Tavoliere, Antonio Stea non è più Direttore Tecnico Gal Tavoliere, Antonio Stea non è più Direttore Tecnico Il dott. Antonio Stea richiese a mezzo PEC la risoluzione del rapporto di lavoro per motivi di salute, il GAL Tavoliere delibera
L’Audace Cerignola ha presentato il ricorso L’Audace Cerignola ha presentato il ricorso Il ricorso dell’Audace Cerignola, ricorsi presentati anche dal Palermo, per la non riammissione in serie B, e Bisceglie, per la non riammissione in serie C
Bullismo a Candela, segnalati i minori responsabili Bullismo a Candela, segnalati i minori responsabili Identificati e segnalati all’autorità competente i minori responsabili di una pesante prepotenza nei confronti di un loro coetaneo
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.