Aula consiliare Cerignola
Aula consiliare Cerignola

Consiglio Comunale sulla TARI, Tommaso Sgarro: “Riduzione della TARI solo per i cittadini più abbienti”

Il consigliere di opposizione lamenta poca trasparenza su un tema importante per i cittadini

"All'ultimo Consiglio Comunale non sono stati forniti ai consiglieri comunali gli atti necessari per una corretta valutazione delle proposte. E' stato un pasticcio senza precedenti". Esordisce così, nel comunicato stampa diffuso all'indomani del Consiglio Comunale in cui si è discusso della TARI, il consigliere Tommaso Sgarro.

"Il Consiglio è stato convocato all'ultimo momento, in via straordinaria, quasi in maniera carbonara. Su una voce che riguarda un terzo del bilancio e incide profondamente sul bilancio delle famiglie, questo è un fatto inaccettabile. Inoltre, alle domande poste in Consiglio, non è stata data alcuna risposta", dichiara Sgarro.

"Come già successo lo scorso anno, la riduzione della TARI sarà avvertita solo dai cittadini più abbienti, mentre gli altri o non avranno alcun particolare beneficio, o addirittura subiranno un ulteriore, seppure piccolo, aumento. Per fare un esempio: una famiglia di quattro persone che abita in 200 mq di casa pagherà 100 euro in meno, mentre la stessa famiglia di 4 persone in 50 mq di casa pagherà 25 euro in più. Le agevolazioni proposte, infatti, sono di difficile applicazione e interesseranno poche famiglie.

Inoltre non si capisce a quanto ammontino le riduzioni della TARI, e i criteri per stabilire le esenzioni per le zone "non servite". Anche su altre voci che gravano sulla TARI dei cittadini, l'Amministrazione ha preferito glissare
", ha concluso Sgarro.
  • Consiglio Comunale di Cerignola
  • Tommaso Sgarro
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale (autoconvocato) a Cerignola: di cosa si parlerà nella prossima seduta Consiglio comunale (autoconvocato) a Cerignola: di cosa si parlerà nella prossima seduta I consiglieri promotori auspicano una larga partecipazione della cittadinanza
Sgarro: “Amministrazione di Cerignola ferma, difficile anche dare un giudizio” Sgarro: “Amministrazione di Cerignola ferma, difficile anche dare un giudizio” Il consigliere di opposizione vede uno stallo amministrativo e un consiglio comunale che ratifica decisioni già prese
Il Daspo urbano è il nuovo strumento a disposizione della polizia locale di Cerignola Il Daspo urbano è il nuovo strumento a disposizione della polizia locale di Cerignola Chi oltraggia il decoro della città rischia multe fino a cinquecento euro
Il consiglio comunale di Cerignola torna a riunirsi Il consiglio comunale di Cerignola torna a riunirsi I punti all'ordine del giorno sono quindici
Consiglio Comunale, Metta cede il posto a Pasquale Morra Consiglio Comunale, Metta cede il posto a Pasquale Morra Sono questi i primi passi mossi dal gruppo politico “Avanti Cerignola” in preparazione della futura campagna elettorale
Loreta Colasuonno riceve la cittadinanza onoraria di Cerignola Loreta Colasuonno riceve la cittadinanza onoraria di Cerignola Il vicequestore del commissariato di Cerignola sarà insignita dell'onorificenza durante il prossimo consiglio comunale
Tari 2021, Liscio non convince l'opposizione guidata da Sgarro Tari 2021, Liscio non convince l'opposizione guidata da Sgarro L'associazione NOI chiede al sindaco di far luce sui precedenti aumenti
Giovedì 2 dicembre, primo consiglio comunale dell'amministrazione Bonito Giovedì 2 dicembre, primo consiglio comunale dell'amministrazione Bonito L'assemblea si riunirà alle 16.30, ingresso consentito a 70 cittadini
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.