Carabinieri Orta Nova
Carabinieri Orta Nova
Cronaca

Controlli dei carabinieri, manette per il titolare di una autodemolizione

Arrestato anche un albanese per resistenza a pubblico ufficiale

Anche durante la settimana appena trascorsa, i carabinieri della Compagnia di Cerignola sono stati impegnati nei servizi straordinari ad alto impatto, durante i quali, a Cerignola, sono state identificate oltre 400 persone e controllati circa 250 veicoli. Due persone sono state arrestate in flagranza di reato ed una in esecuzione di una misura cautelare disposta dall'Autorità Giudiziaria.

I militari della Stazione di Cerignola hanno arrestato un 31enne del posto, titolare di una autodemolizione, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica poiché ritenuto responsabile dei reati di ricettazione e autoriciclaggio.

Il 20 maggio 2019, durante un controllo presso la sua autodemolizione, sita a Cerignola, il 31enne era stato trovato in possesso di ricambi e componenti meccanici, detenuti per la vendita all'interno della sua azienda, appartenenti ad una Renalut Edge che era stata asportata il giorno stesso a Molfetta (BA). Tutto il materiale era stato sottoposto a sequestro dai carabinieri di Cerignola, le cui indagini, costantemente dirette dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del 31enne. Lo stesso, arrestato sabato pomeriggio, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Sempre a Cerignola, un altro 39enne, di origine albanese, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Lo stesso, per sottrarsi all'identificazione da parte dei carabinieri intervenuti per una lite, si è dapprima dato alla fuga a piedi e, quando è stato raggiunto e bloccato, si è avventato con calci e spintoni verso i militari, nel tentativo di sottrarsi al controllo. Condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Foggia. Convalidato l'arresto, il Gip del Tribunale di Foggia ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
  • Carabinieri Cerignola
Altri contenuti a tema
Assalto al Postamat di Piazza Duomo, due persone in manette Assalto al Postamat di Piazza Duomo, due persone in manette Avrebbero fatto parte del commando che agì ad agosto dello scorso anno
Controlli ad alto impatto dei Carabinieri di Cerignola Controlli ad alto impatto dei Carabinieri di Cerignola Ancora controlli e arresti a Cerignola da parte dei Carabinieri
Arresti e denunce a Cerignola Arresti e denunce a Cerignola Controlli straordinari dei Carabinieri durante il weekend
Attività interforze di controllo del territorio “ad alto impatto”.                                                                                      Attività interforze di controllo del territorio “ad alto impatto”.                                                                                      Denunce e perquisizioni a Cerignola controllate 1014 persone e 542 veicoli
Raffica di controlli dei carabinieri di Cerignola Raffica di controlli dei carabinieri di Cerignola Identificate 1500 persone
Armi e droga, un arresto e una denuncia dei Carabinieri Armi e droga, un arresto e una denuncia dei Carabinieri I provvedimenti in due distinte attività
Operazione "Alto impatto" a Cerignola Operazione "Alto impatto" a Cerignola Attività interforze di controllo del territorio. Arresti, perquisizioni e denunce
Denunciato un agricoltore di Ordona, appiccava fuoco a rifiuti Denunciato un agricoltore di Ordona, appiccava fuoco a rifiuti Appiccava il fuoco a rifiuti sia di vegetazione che solidi urbani accumulati lungo la cunetta stradale
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.