Carabinieri Notturna
Carabinieri Notturna
Cronaca

Controlli tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia. Cinque arresti

Controlli tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia. Cinque le persone arrestate dai carabinieri della Compagnia Ofantina

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Cerignola, durante i normali servizi perlustrativi, hanno tratto in arresto cinque persone, delle quali due colte nella flagranza del reato e tre in esecuzione di specifici provvedimenti del Giudice.

In particolare, a Cerignola i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del NORM hanno arrestato FATTY FANDING, cl. '89, cittadino del Gambia. L'uomo, a cui era stato intimato l'alt mentre era alla guida di un furgone lungo la SS 544, in loc. Borgo Tressanti, non solo non si era fermato, ma, anzi, aveva accelerato la marcia facendone scaturire un lungo inseguimento. Il ventinovenne ha poi improvvisamente abbandonato il mezzo, dandosi alla fuga a piedi, venendo però subito raggiunto e bloccato. Gli accertamenti hanno quindi permesso di accertare che era sprovvisto di patente, e proprio per questo, probabilmente, si era dato alla fuga. Contestatogli il reato di resistenza a pubblico ufficiale, il FATTY è stato rinchiuso nel carcere di Foggia.

Sempre a Cerignola, poi, ancora i militari dell'Aliquota Radiomobile e della locale Stazione hanno tratto in arresto MUSICCO ANTONIO, cl. '84, e PIACENTINO ANTONIO, cl. '64, entrambi pregiudicati cerignolani, in esecuzi9one di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli stessi, infatti, già sottoposti agli arresti domiciliari, erano stati arrestati in più circostanze per il reato di evasione. Essendo ormai così chiaro che i domiciliari non erano sufficienti a garantire il rispetto delle esigenze cautelari, il Giudice ha per entrambi aggravato la misura, ordinando quella della custodia in carcere.

Stessa sorte, a San Ferdinando di Puglia, per MUGEO GIOVANNI, cl. '81, pregiudicato del posto. Anch'egli, sottoposto alla detenzione domiciliare, era stato arrestato nei giorni scorsi per il reato di evasione. E come per gli altri due, anche in questo caso il Giudice ha deciso di revocargli il beneficio dei domiciliari disponendone la custodia in carcere.

Ancora a San Ferdinando di Puglia, infine, i militari della locale Stazione hanno poi arrestato CIMPAN BOGDAL IONEL, cl. '92, pregiudicato di origine rumena. L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina commessa in Romania, è stato sorpreso all'esterno della propria abitazione. Su disposizione del P.M. di turno, il CIMPAN è stato risottoposto agli arresti domiciliari. Risponderà del reato di evasione.
  • carabinieri
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Il trigesimo della scomparsa di Mons. Vincenzo Vino Il trigesimo della scomparsa di Mons. Vincenzo Vino Don Carmine Ladogana, parroco della Parrocchia di S. Antonio da Padova, lo ricorda: “Della sua amabile persona ho sempre colto due tratti importantissimi. La grande umanità e il suo essere uomo di preghiera”
Poste Italiane: nuovo ATM postamat per  l’ufficio postale di via Corsica a Cerignola Poste Italiane: nuovo ATM postamat per l’ufficio postale di via Corsica a Cerignola Presenta moderni dispositivi di sicurezza, il macchiatore di banconote, che rende inutilizzabile il denaro sottratto in caso di atto vandalico e clonazione delle carte di credito
Il Gruppo “Stornara siamo noi” scrive al Sindaco Rocco Calamita Il Gruppo “Stornara siamo noi” scrive al Sindaco Rocco Calamita “Avviare un’indagine conoscitiva volta a verificare se la grandezza delle aule scolastiche utilizzate finora sia compatibile con il rispetto delle misure di prevenzione”
Macchinario rubato in provincia di Firenze e ritrovato a Cerignola Macchinario rubato in provincia di Firenze e ritrovato a Cerignola Si tratta di una piattaforma aerea per sollevamento, era nella disponibilità di un 36enne cerignolano
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 10 positivi in regione Puglia, tutti nella provincia di Foggia. Approfondimento del direttore generale della ASL Foggia, dott. Vito Piazzolla
Concorso scuola? Il PD fa dietrofront Concorso scuola? Il PD fa dietrofront UIL Scuola: “Inconcepibile dietrofront del PD sul concorso scuola: 4mila precari rimarranno tali in Puglia, difficile la ripresa dell’anno scolastico. Emiliano e i parlamentari PD pugliesi intervengano”
Elezioni 2020 il  20 settembre? Elezioni 2020 il 20 settembre? Si va verso l'election day il 20 settembre, è quanto emergerebbe dalla riunione a Palazzo Chigi
La Lega Puglia si spacca, in 108 scrivono a Salvini  «Altieri candidato non condiviso» La Lega Puglia si spacca, in 108 scrivono a Salvini «Altieri candidato non condiviso» Gli esponenti del Carroccio Pugliese hanno firmato una lettera indirizzata al leader Matteo Salvini. Il totale dissenso sul nome di Nuccio Altieri
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.