covid
covid
Attualità

Covid, in provincia di Foggia altri 70 positivi e 3 deceduti

Continua a salire il dato del contagio in Puglia, su quasi 12500 test 850 sono risultati positivi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 19 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 12.422 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 850 casi positivi: 371 in provincia di Bari, 41 in provincia di Brindisi, 77 nella provincia BAT, 70 in provincia di Foggia, 85 in provincia di Lecce, 207 in provincia di Taranto. 1 caso di residente fuori regione è stato riclassificato e attribuito.

I decessi sono stati 16: 11 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. 1 deceduto della provincia BAT è stato riclassificato e attribuito.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.197.220 test.
52.598 sono i pazienti guariti.
55.191 sono i casi attualmente positivi.
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 110.681, così suddivisi:
42.423 nella Provincia di Bari;
12.560 nella Provincia di Bat;
8.044 nella Provincia di Brindisi;
23.731 nella Provincia di Foggia;
8.949 nella Provincia di Lecce;
14.307 nella Provincia di Taranto;
562 attribuiti a residenti fuori regione;
105 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.
Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 19.1.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/lkTf0
  • Salute
  • Coronavirus
  • covid
  • Pandemia
Altri contenuti a tema
I positivi al COVID-19 a Cerignola sono 240 I positivi al COVID-19 a Cerignola sono 240 Come da comunicazione del C.O.C. di Cerignola i positivi sono 240, le persone in quarantena sono 27
Procede a ritmo serrato la campagna vaccinale anti COVID delle persone ultraottantenni Procede a ritmo serrato la campagna vaccinale anti COVID delle persone ultraottantenni Grazie ad una organizzazione capillare, flessibile e di prossimità, la ASL sta progressivamente concludendo le somministrazioni della prima dose nei comuni più piccoli
Covid, oggi in Puglia 1.261 casi Covid, oggi in Puglia 1.261 casi Registrati 29 decessi
Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Le misure resteranno in vigore fino al 6 aprile. Confermata, dal 27 marzo, la riapertura dei luoghi della cultura
Covid, oggi 1.021 casi in Puglia Covid, oggi 1.021 casi in Puglia Sono stati registrati 40 decessi: 11 in provincia di Bari, 10 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 12 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione
Francesco Paolo Figliuolo è il neo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo è il neo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha formalizzato la decisione di sostituire Domenico Arcuri nominando il potentino Francesco Paolo Figliuolo, Generale di Corpo d'Armata
A Cerignola i positivi al Covid sono 229 A Cerignola i positivi al Covid sono 229 Come da comunicazione del C.O.C. i positivi Cerignola sono 229, le persone in quarantena sono 18
Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Da domani, 2 marzo, parte la somministrazione alle forze dell’ordine Parallelamente alle vaccinazioni degli ultraottantenni e degli operatori scolastici, parte domani, 2 marzo 2021, la somministrazione del vaccino anti COVID alle forze armate e di polizia
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.