Albertini, Postiglione, Sabato
Albertini, Postiglione, Sabato
Territorio

Criteri e priorità per beneficiari dei “buoni spesa”

Il contributo, non superiore ad € 150 settimanali, verrà corrisposto previa consegna di domanda. I servizi Sociali sulla base di un colloquio telefonico valuteranno l’ammissibilità e l’importo

Elezioni Regionali 2020
Con atto n. 59 dell' 1 aprile 2020 la Commissione Prefettizia presieduta dal dott. Umberto Postiglione ha deliberato i criteri e le priorità per l'individuazione dei beneficiari dei "buoni spesa"nonché per la presentazione delle domande per accedere ai benefici.

Nella delibera si apprende che le risorse previste saranno assegnate dall'Ufficio Servizi Sociali prioritariamente a singoli o nuclei familiari già in carico ai servizi sociali comunali. "Qualora si tratti di singoli o nuclei familiari non in carico ai servizi sociali questi ne dovranno accertare lo stato di bisogno e procedere alla presa in carico verificando che non siano assegnatari di sostegno pubblico ( es./ RdC, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale)".

Potranno essere presi in carico sulla base delle seguenti priorità:
  • chi si trova in una situazione di bisogno a causa dell'applicazione delle norme relative al contenimento della epidemia da Covid-19;
  • Eventualmente chi percepisce forme di sostegno pubblico al reddito se sussistono comprovate situazioni di necessità. In tutti i casi costituiscono elementi di valutazione la presenza nel nucleo familiare di minori e di invalidi. Al fine di verificare l'esistenza di forme di sostegno pubblico a favore dei beneficiari, l'ufficio servizi civili dovrà attivare, nel più breve tempo possibile, ogni consentita forma di accesso alle banche dati dell'INPS;
Per accedere ai buoni spesa bisognerà essere in possesso dei seguenti requisiti:
  • residenza nel Comune di Cerignola;
  • per i cittadini stranieri non appartenenti all'Unione Europea, il possesso di un titolo di soggiorno in corso di validità;
Il contributo verrà corrisposto previa consegna di domanda da parte dell'interessato e le domande pervenute dovranno essere prese in carico dal Servizio Sociale professionale che, sulla base di un colloquio telefonico o di autocertificazione valuterà l'ammissibilità e l'importo del buono da erogare al richiedente;

Il contributo verrà concesso con cadenza settimanale, quindicinale o mensile secondo le necessità e calcolando il fabbisogno in base al numero dei componenti del nucleo familiare ed al reddito e non potrà essere superiore ad euro 150 settimanali. I buoni spesa saranno dell'importo di euro 25 e 50 e saranno stampati dal Comune di Cerignola.

In allegato l'atto n. 59 dell'1 aprile 2020
Atto n. 59 dell'1 aprileAtto n. 59 dell'1 aprile
  • notizie
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
  • Commissione Prefettizia Cerignola
Altri contenuti a tema
Coronavirus, Pierluigi Lopalco spiega chi sono i “portatori” del virus Coronavirus, Pierluigi Lopalco spiega chi sono i “portatori” del virus Lopalco: “un soggetto positivo al virus ma che non esprime sintomi di malattia è tecnicamente un portatore che può essere un soggetto in incubazione”
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 12 positivi in regione di cui 3 nella nostra provincia. Le dichiarazioni del direttore della ASL Foggia
Pallavolo Cerignola, riconfermato mister Davide Castellaneta Pallavolo Cerignola, riconfermato mister Davide Castellaneta Il giovane tecnico di Gioia del Colle guiderà anche nella prossima stagione il team fucsia
Cerignola zona rossa? Solo nella mappa dei contagi Cerignola zona rossa? Solo nella mappa dei contagi In un momento così difficile e problematico occorre mettere in chiaro un punto fondamentale, Cerignola non è “Zona Rossa” ma zona geografica ad alto rischio così come da mappa dei contagi
Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali Coronavirus, Il caos delle Ordinanze regionali Fitto replica ad Emiliano “Caos Ordinanze in Puglia!”. Stessa situazione a Cerignola, dobbiamo seguire l’Ordinanza della Commissione Straordinaria o quella di Emiliano?
Due nuovi acceleratori lineari  ad energia alta  e multipla al Policlinico Riuniti di Foggia Due nuovi acceleratori lineari ad energia alta e multipla al Policlinico Riuniti di Foggia Approvato progetto di riqualificazione e ammodernamento tecnologico dei servizi di Radioterapia oncologica di ultima generazione
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 16 nuovi positivi al Covid di cui 3 nella nostra provincia.
Trema la terra a Cerignola Trema la terra a Cerignola Lieve scossa di terremoto a Cerignola, magnitudo 1.9
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.