Un anno di CAV
Un anno di CAV
Territorio

Femminicidio ad Orta Nova, la reazione del CAV 'Titina Cioffi'

"Gli applausi e le manifestazioni di solidarietà non bastano per dire "No" alla violenza sulle donne!"

Il Centro Antiviolenza Titina Cioffi non intende restare in silenzio di fronte all'ennesimo Femminicidio!

L'inaugurazione di una panchina rossa in piazza, gli applausi e le manifestazioni di solidarietà non bastano per dire "No" alla violenza sulle donne! La panchina dovrebbe rappresentare un simbolo di impegno civile di tutti per dire basta alla violenza di genere in cui rientrano non solo i femminicidi, ma tutte le aggressioni, dalle minacce ai maltrattamenti, allo stalking , alle percosse, alla violenza psicologica, economica, fisica e sessuale.

Noi come Centro Antiviolenza speriamo in una sempre maggiore collaborazione con i servizi fondamentali per operare in sinergia in interventi particolari come le messe in protezione delle donne per esempio.
Negli ultimi due mesi, attraverso il nostro numero attivo H24 abbiamo avuto una decina di accessi di donne del territorio di Ortanova dei quali quattro sono prese in carico dal nostro centro. Per una delle donne che si è rivolta a noi è stato effettuato un intervento di emergenza e messa in sicurezza inserendola in una Casa Rifugio ad indirizzo segreto. Questi numerosi accessi ci dicono che stiamo lavorando nella direzione giusta ma tanto ancora c'è da fare per sradicare un fenomeno come la violenza di genere che uccide ma che, a differenza di altri, non ha vaccino se non quello del lavoro di formazione, prevenzione e sensibilizzazione cercando di diffondere la cultura della non violenza.

Cosa può salvare davvero la vita alle donne, quindi?
Il lavoro sinergico e la formazione specifica sulla violenza di genere di tutti soggetti che, a vario titolo, entrano in contatto con donne che vivono situazioni di violenza. Accanto al Centro antiviolenza deve esserci una rete competente e formata nella valutazione del rischio, accompagnata da adeguate risorse finanziarie per sostenere tutti gli interventi necessari.

La violenza sulle donne è un problema che ci riguarda tutti ed è soprattutto un problema culturale che si sconfigge soprattutto con il buon esempio di un padre che si relaziona nella giusta maniera alla moglie davanti ai figli.

Non restiamo in silenzio oggi come sempre, noi ci siamo !

Dr.ssa Francesca Paola Cafarella

Coordinatrice Centro Antiviolenza Titina Cioffi
  • Orta Nova
  • CAV Titina Cioffi
  • femminicidio
Altri contenuti a tema
Ad Orta Nova parte la costruzione della Casa della Misericordia Ad Orta Nova parte la costruzione della Casa della Misericordia L'opera è stata finanziata anche grazie alla raccolta fondi tra i cittadini
Apre il centro antiviolenza di Orta Nova Apre il centro antiviolenza di Orta Nova Lunedì 4 ottobre, alle ore 17.00, presso l’ufficio Welfare ubicato nella sede municipale che affaccia su largo ex Gesuitico sarà inaugurato il centro antiviolenza “Titina Cioffi”
Sequestrati beni per oltre 800.000 euro ad azienda di Orta Nova Sequestrati beni per oltre 800.000 euro ad azienda di Orta Nova Gravi reati fiscali nel settore del commercio di carburanti
Incidente sul lavoro a Orta Nova, un morto Incidente sul lavoro a Orta Nova, un morto Perde la vita un operaio di 61 anni impegnato in lavori edili presso il cimitero di Orta Nova
“Femminicidio a Cerignola”, in stato di arresto il marito ricoverato al Riuniti di Foggia “Femminicidio a Cerignola”, in stato di arresto il marito ricoverato al Riuniti di Foggia E’ emerso che la donna stava andando incontro ad un forte decadimento cognitivo e che tale situazione stava affaticando e rendendo molto insofferente il marito
Uno spot per ridare fiducia e speranza alle donne vittima di violenza Uno spot per ridare fiducia e speranza alle donne vittima di violenza Promosso dal CAV dell’Ambito di Cerignola e realizzato da Oltre insieme a JRS Studio Cinema
“Un’altra vita”, un convegno per riflettere sulla violenza contro le donne “Un’altra vita”, un convegno per riflettere sulla violenza contro le donne Promosso dal CAV dell’Ambito di Cerignola, si svolgerà il 30 marzo con modalità a distanza
Cerignola, inaugurata la nuova sede del Centro Antiviolenza “Titina Cioffi” Cerignola, inaugurata la nuova sede del Centro Antiviolenza “Titina Cioffi” Il CAV dell’Ambito di Cerignola trova posto in un immobile confiscato alla mafia riqualificato dalla Commissione Straordinaria del Comune
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.