La festa patronale
La festa patronale
Vita di città

Festa della Madonna di Ripalta: tra sacro e profano

Inizia oggi la tre giorni della Festa Patronale a Cerignola

"Dopo la Madonna": è l'usuale frase che si pronuncia a Cerignola, per rinviare ancora un po' la ripresa lavorativa, dopo le ferie estive, anche per chi non fa le ferie. Serve per rinviare ancora di qualche giorno certi impegni e certe incombenze.

"Dopo la Madonna" lo si dice anche con un senso di malinconia, attenuata dalla gioia della Festa, con tutti i suoi risvolti soprattutto ricreativi.

Non manca l'aspetto religioso, per i fedelissimi della Madonna di Ripalta, anche se per molti di questi la sacralità della ricorrenza e della religione termina con i fuochi dell'8 settembre.

E' una festa che, per vari motivi, è molto sentita ed è l'occasione per molti emigrati, anche senza valigia di cartone, di tornare nel proprio paese natio, per rivedere la propria città di nascita, per rivivere i ricordi di fanciullezza o gioventù, e per incontrare ancora una volta i parenti e gli amici (miseri!) che sono rimasti in città. Ma potranno godere quei momenti di ritorno a casa con piacere e con entusiasmo (tanto sanno che poi andranno via, anche se alcuni lo faranno a malincuore) e vivere dei giorni diversi dalla routine quotidiana delle città di adozione.

Magari andranno via pure lamentandosi di certe arretratezze e di alcune brutte abitudini che tardano a scomparire, ma con la convinzione che, in ogni caso, è la loro città e la loro festa. Forse la rabbia è talmente forte perché attendono quell'evoluzione che anche tutti gli "indigeni" desiderano, per poter vivere in una città prosperosa e serena. Ma la festa è la Festa e, se molti storceranno il naso per la confusione creata dalle giostre che sporcano e disturbano chi non l'accetta di buon grado e non vedono l'ora che tutto finisca, gli stessi dovranno "rispettare" la festa di tutti e viverla, anche se di riflesso.

E' un momento per alcuni di farsi "vedere", di uscire dalla "tana" del proprio quartiere e indossare il vestito buono. E' vero che non è più la situazione di decenni fa, quando per il corso "strusciava" la nonna ottantenne che non usciva dalla liberazione dell'Italia o della figlia (femmina) che finalmente metteva il naso fuori di casa per farsi ammirare da qualche ragazzotto, che diversamente non avrebbe potuto conoscere. Però, l'occasione è ghiotta per stare nella calca, per dire "ci sono anch'io", per vivere un momento di confusione di una volta all'anno.

La festa finirà, conserveremo gli strumenti della festa e aspetteremo impazienti l'anno prossimo: per fortuna noi Cerignolani abbiamo l'appendice del ritorno della Madonna nella sua casa in campagna.
  • Cerignola
  • Festa Patronale
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Ripescaggio in serie C dell’Audace Cerignola. Galigani, Metta e Perrini… i botta e risposta. Ripescaggio in serie C dell’Audace Cerignola. Galigani, Metta e Perrini… i botta e risposta. Clima a dir poco incandescente per il ripescaggio in serie C che vede l’Audace Cerignola in pole position
Bk Club Cerignola, bomba di mercato: Emanuele Musci è gialloblù Bk Club Cerignola, bomba di mercato: Emanuele Musci è gialloblù La dirigenza ofantina piazza il colpaccio per la prossima stagione in C Silver
Circolazione ferroviaria sospesa quest'estate sulla linea Potenza-Foggia. Circolazione ferroviaria sospesa quest'estate sulla linea Potenza-Foggia. Dal 1 luglio al 1 settembre, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) interverrà in quattro gallerie e su due viadotti, lungo la tratta Rocchetta - Avigliano e Potenza Superiore - Potenza Centrale
Maltrattamenti in famiglia, due arresti a Cerignola e Trinitapoli. Maltrattamenti in famiglia, due arresti a Cerignola e Trinitapoli. Donne maltrattate e perseguitate. Due uomini violenti arrestati dai Carabinieri a Cerignola e Trinitapoli.
Frisani: chi abbandona l’Aula Consiliare non fa gli interessi della Città. Frisani: chi abbandona l’Aula Consiliare non fa gli interessi della Città. “I Consiglieri Comunali sono stati eletti per rappresentare la comunità, per amministrare, per approvare o non approvare… di certo no per abbandonare l’aula e fuggire”.
FLV Cerignola, Lucrezia Ciffo nuova presidente del sodalizio ofantino FLV Cerignola, Lucrezia Ciffo nuova presidente del sodalizio ofantino Ulteriore segno di innovazione da parte della nuova realtà pallavolistica cittadina
Specchio e Bonavita (Lega): Forza Italia non fa cadere l'Amministrazione Metta. Specchio e Bonavita (Lega): Forza Italia non fa cadere l'Amministrazione Metta. I Consiglieri di Forza Italia con la loro presenza in Consiglio Comunale mantengono il numero legale e non fanno cadere l'Amministrazione Metta.
Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social. Consiglio Comunale, i punti approvati e il botta e risposta sui social. Dura sui social la replica del Consigliere di Forza Italia Natale Curiello alle dichiarazioni del Consigliere della Lega Vincenzo Specchio
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.