Etichette in concorso
Etichette in concorso

I vini del Pavoncelli di Cerignola al concorso nazionale "Bacco e Minerva"

Tre etichette in concorso

L'Istituto Agrario G. Pavoncelli di Cerignola partecipa anche quest'anno al prestigioso concorso enologico nazionale "Bacco e Minerva", giunto alla sua XIXesima edizione. La manifestazione, promossa dal Ministero dell'Istruzione, si terrà presso l'Istituto "Cecchi" di Pesaro, nelle Marche, dal 18 al 20 maggio. Tre giorni di confronto tra le produzioni degli Istituti Agrari di tutta Italia.

La manifestazione, riservata agli studenti del penultimo e ultimo anno degli istituti agrari, intende promuovere e valorizzare la conoscenza e l'educazione ai vini italiani, partendo dai vini prodotti dagli istituti tecnici e professionali per l'agricoltura di tutta Italia.

I vini buoni, quelli del futuro, nascono negli istituti agrari italiani, dove crescono ogni anno le professionalità per la viti-vinicoltura di domani.

Nonostante le difficoltà legate agli strascichi del periodo pandemico, sono trenta le scuole partecipanti, con 80 diverse etichette in concorso a riprova di come "Bacco e Minerva" costituisca un'occasione per lo scambio di esperienze e buone pratiche.

Il Pavoncelli partecipa con ben 3 etichette, un bianco "FOVEALIA", un rosato "DIAMANTE" ed un rosso "VULTURNUS" tutti ottenuti da vitigni autoctoni allevati nell'azienda agraria annessa della scuola e vinificati nella cantina di istituto.
  • vino
  • Istituto Tecnico Agrario G. Pavoncelli
Altri contenuti a tema
Il Museo della meccanica del Pavoncelli tra i luoghi del cuore del FAI Il Museo della meccanica del Pavoncelli tra i luoghi del cuore del FAI L’Istituto Agrario di Cerignola partecipa alla selezione degli interventi per la valorizzazione del patrimonio storico della Città
Il vino dedicato a Michele Cianci presentato con successo al Vinitaly Il vino dedicato a Michele Cianci presentato con successo al Vinitaly "Rosso Libero" è stato apprezzato anche da compratori esteri
Mingo ospite all’istituto “G. Pavoncelli” di Cerignola Mingo ospite all’istituto “G. Pavoncelli” di Cerignola Un corto per spezzare i pregiudizi, Mica Scemo!
L'Istituto Agrario ha la sua nuova palestra L'Istituto Agrario ha la sua nuova palestra Raggiunto l'accordo tra Comune e Provincia, le spese saranno divise al 50 per cento
Nasce Vulturnus, il vino confezionato dall’istituto Agrario di Cerignola Nasce Vulturnus, il vino confezionato dall’istituto Agrario di Cerignola L’uva di Troia che serve per la produzione è coltivata e trasformata dagli allievi della scuola
Vino novello, 300mila bottiglie in arrivo sul mercato Vino novello, 300mila bottiglie in arrivo sul mercato Coldiretti Puglia stima in 1,5 milioni di euro il fatturato di quest’anno
Presso Scalo 111 a Cerignola parte un corso di avvicinamento al vino Presso Scalo 111 a Cerignola parte un corso di avvicinamento al vino L’associazione culturale Il Titolo presenta il primo corso di degustazione e avvicinamento al vino a cura dell’enologo Giuseppe Colopi.
Nuovo DPCM, Coldiretti Puglia: ok a 540 enoteche in Puglia salva vino made in Italy Nuovo DPCM, Coldiretti Puglia: ok a 540 enoteche in Puglia salva vino made in Italy Si tratta di una misura importante a sostegno del vino Made in Italy fortemente colpito dalla chiusura della ristorazione
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.