FOTO CERIGNOLA CON LOGO
FOTO CERIGNOLA CON LOGO
Cronaca

Ignorano l'alt dei Carabinieri, denunciati due minorenni cerignolani

Nei confronti del conducente sono state elevate diverse contravvenzioni ai sensi del Codice della Strada

I Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari due 17enni di Cerignola.

Sabato sera, a Cerignola, in viale di Levante, il conducente di una Fiat 500 L ha ignorato l'alt di una pattuglia di carabinieri impegnata nei servizi di controllo del territorio ed ha innescato un pericoloso inseguimento che si è protratto per alcuni minuti, durante il quale ha effettuato manovre pericolose ed ha creato una situazione di generale pericolo per le vie della città, in quel momento particolarmente trafficate, fino a quando l'auto in fuga è andata a schiantarsi contro un furgone in sosta in viale Di Vittorio. Dall'auto sono scesi due giovani, che hanno proseguito la fuga a piedi. Rincorsi dai militari, sono stati bloccati ed identificati. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, neanche tra i due fuggitivi, ossia due 17enni di Cerignola, di cui uno, il conducente dell'auto, già noto ai carabinieri perché arrestato in flagranza di reato alcuni mesi fa per spaccio di sostanze stupefacenti. L'autovettura usata dai due è risultata di proprietà di familiari del passeggero.

Condotti in caserma, i due sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura dei Minori per resistenza a pubblico ufficiale. Nei confronti del conducente sono state elevate diverse contravvenzioni ai sensi del Codice della Strada, tra cui quella per guida senza patente, per un importo complessivo di oltre 5.300 euro.
  • carabinieri
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Ultime settimane per partecipare al premio letterario ’N. Zingarelli’ Ultime settimane per partecipare al premio letterario ’N. Zingarelli’ Tutto pronto per la tredicesima edizione del Concorso Letterario Nazionale ‘Nicola Zingarelli’, promosso dall’Associazione Culturale 'LiberaMente' Aps
Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato I carabinieri della Stazione di Stornarella hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale un 37enne del Ghana, già noto alle forze dell’ordine
Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Recuperati quattro veicoli rubati, in manette un 28enne senegalese, denunciati un 19enne bulgaro ed un 32enne cerignolano
A Cerignola i positivi al Covid sono 229 A Cerignola i positivi al Covid sono 229 Come da comunicazione del C.O.C. i positivi Cerignola sono 229, le persone in quarantena sono 18
Syku saluta Cerignola: approda al Casarano Syku saluta Cerignola: approda al Casarano L'ufficialità comunicata dalla società rossazzurra
Il Cerignola sbanca Francavilla in rimonta: 3-2 per i gialloblù Il Cerignola sbanca Francavilla in rimonta: 3-2 per i gialloblù Ancora una perla su punizione di Achik regala i 3 punti all'Audace
Agguato a Torricelli, la vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico Agguato a Torricelli, la vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico Il 30enne, in gravi condizioni, è stato operato al Policlinico Riuniti di Foggia. Nello stesso quartiere e nella stessa via, il 31 luglio 2020, Cataldo Cirulli fu freddato con otto proiettili di arma da fuoco
Incontro su santa Giuseppina Bakhita Incontro su santa Giuseppina Bakhita Interverrà suor Filomena Rispoli delle Figlie della Carità Canossiane della comunità di Foggia
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.