Ghirelli e Grieco
Ghirelli e Grieco
Sport

Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport

Il Confronti tra il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e il Presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco

« C'è stata una sentenza in cui si è chiarita l'inderogabilità dei termini relativi alle iscrizioni, che è un pilastro delle norme adottate. Mi dispiace che il 5 Luglio non fosse a posto lo Stadio di Cerignola, il mio augurio alla società è quello di poter arrivare alla serie C attraverso questo campionato. L'Audace Cerignola ha iniziato bene vincendo la prima di campionato, sto seguendo attentamente. L'esperienza Audace ci ha posto una questione, dobbiamo affrontarla rapidamente, quella dei campi in erba sintetica. Dobbiamo affrontarla in Consiglio Federale e rivedere la procedura, va aperta al mercato e data una regolamentazione chiara sui livelli delle certificazioni riconosciute. Insieme alla riforma della Covisoc è un punto da analizzare come priorità assoluta e spero che il Presidente Gravina la porti, noi come Lega Pro sicuramente la solleveremo».

Sono le parole di Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro, durante la prima puntata della trasmissione RAI Sport "C Siamo", dedicata alle vicende che hanno visto la terza serie calcistica al centro delle polemiche dopo quanto accaduto alla Società Audace Cerignola, vincitrice di tre ricorsi presso il Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI, attualmente ancora in serie D per via della sospensiva accordata alla FIGC e Lega pro dal TAR Lazio.

Il conduttore della trasmissione, Giacomo Capuano, ha ripercorso le vicenda che ha caratterizzato l'estate gialloblu. Il Presidente dell'Audace Cerignola, Nicola Grieco, contattato telefonicamente, ha replicato:

«Oltre al danno la beffa, perché le squadre si costruiscono a maggio-giugno per qualsiasi categoria e noi, purtroppo, per quanto accaduto durante l'estate, abbiamo solo perso tempo. Questa situazione ci ha turbati profondamente, a livello mentale e di immagine. Sappiamo come è andata al Coni, sappiamo i problemi che avevamo al "Monterisi", ma oggi non voglio fare nessuna polemica. Nonostante le difficoltà cercheremo di giocare il campionato di Serie D al vertice, ciò che è successo negli scorsi mesi dobbiamo metterlo alle spalle. Avrei tante di domande da porre al Presidente Ghirelli ma ripeto, accettiamo la decisione e per la terza volta continuiamo a giocare in D, sperando di riuscire a conquistare la serie C. Non ce l'ho con la Lega Pro e con nessun altro, una piazza calda come Cerignola comporta tanta responsabilità: mi spiace per la situazione creatasi ma noi siamo tranquilli e vogliamo fare calcio. Il prossimo anno sicuramente il Presidente Ghirelli avrà il piacere di averci in C».
  • Audace Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Da  oggi in Puglia riaprono luna park, attrazioni e parchi acquatici Da oggi in Puglia riaprono luna park, attrazioni e parchi acquatici Al via anche a lezioni private e attività di centri per corsi. Sì alle operazioni di allestimento delle strutture ancora chiuse
il Sindaco Calamita e la ripartenza di Stornara il Sindaco Calamita e la ripartenza di Stornara Scuola, videosorveglianza, arredo urbano e cantieri
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 11 positivi, nessuno nella nostra provincia. 4 i decessi di cui 1 nella provincia di Foggia
UIL Scuola Foggia, sul territorio tra le scuole UIL Scuola Foggia, sul territorio tra le scuole Quattro nuovi sportelli a Manfredonia, San Severo, Peschici e Vieste
Task Force per la ripartenza della Puglia, la Capitanata è fuori Task Force per la ripartenza della Puglia, la Capitanata è fuori Daniele Cusmai: “la Capitanata per Emiliano non esiste. Nella Task Force scelta per la ripartenza della Puglia non risulta nessun appartenente alla Capitanata
Via ai test sierologici in Puglia Via ai test sierologici in Puglia PD Cerignola: “Passo importante alla lotta al virus, la strada è quella giusta"
La Guardia di Finanza sequestra 1000 mascherine con marchi contraffatti La Guardia di Finanza sequestra 1000 mascherine con marchi contraffatti Continuano i controlli dei Reparti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia
Vincenzo Riontino con Andrea Caroppo: "Non c'è più tempo! Basta con scelte sbagliate, mandiamo a casa Emiliano" Vincenzo Riontino con Andrea Caroppo: "Non c'è più tempo! Basta con scelte sbagliate, mandiamo a casa Emiliano" "Abbiamo il dovere di mettere fine ad un governo regionale fallimentare e non possiamo rischiare di spaccare la coalizione"
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.