Guercia e Dibiase_passaggio del martelletto
Guercia e Dibiase_passaggio del martelletto
null

Il Rotary Club di Cerignola festeggia la Presidenza di Francesco Dibiase

Festeggiata la Presidenza del dott. Francesco Dibiase a guida del Club per l’anno 2020 - 2021

Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa, a firma di Cinzia Del Corral, inviato a mezzo mail in redazione dal Club Rotary Cerignola.

Sabato 27 giugno, il Rotary Club Cerignola ha festeggiato il Passaggio del Martelletto, cerimonia che segna il passaggio di testimone alla Presidenza del Club a Francesco di Biase per l'anno 2020 - 2021alla presenza delle autorità rotariane, civili e dei soci. Il club ha festeggiato anche Luigi Zangrilli nominato Assistente del Governatore del Distretto Rotary 2120, Giuseppe Seracca Guerrieri a.r. 2020/21.

Francesco Dibiase, cardiologo, riceve il Collare e la Campana con il Martelletto da Domenico Guercia, medico anch'egli, che ha affrontato la fase critica emergenziale del Covid-19 con il club in favore dei malati, delle istituzioni religiose e laiche il linea con la mission del Rotary: essere al servizio della società nel rispetto dei valori di integrità, diversità, servizio, leadership e amicizia rotariana in un anno ricco anche di confronti intellettuali e programmatici che il nuovo presidente raccoglie in eredità.

Nel suo discorso di insediamento, Francesco Dibiase ha fortemente sottolineato lo spirito di servizio del Rotary: "..In particolare, oggetto delle mie riflessioni è stata l'interconnessione esistente tra la crisi ambientale locale e globale e la crisi sociale dell'umanità che, profeticamente, sono state oggetto di più ampia analisi e trattazione da parte di Papa Francesco nella sua enciclica " Laudato si' " del 2015...Papa Francesco ci ricorda che tutti possiamo collaborare come strumenti di Dio per la cura del creato , ognuno con la propria cultura ed esperienza , con le proprie iniziative e capacità . In quest'ottica, quindi, anche il Rotary è strumento di Dio, lo stesso Dio cui è rivolta la preghiera del rotariano, strumento che agisce in accordo con i suoi princìpi guida e le sue vie d'azione".
E "..la recente pandemia da Covid 19 - non dimentichiamo, non ancora debellata - ha brutalmente stravolto le nostre giornate, compresa la ritualità del nostro Club, ma ha costretto tutti noi a rivedere la necessità e il valore della solidarietà, cioè la comunanza tra i membri della collettività al servizio degli altri. L'operatività sociale del Rotary e del nostro Club in particolare, anche per questa emergenza, non è mai venuta meno.
Non elenco qui le iniziative messe in campo ed attuate che voi certamente già conoscete, ma è stato bello vedere lo slancio generoso di ciascun socio nel soccorrere coloro che sono apparsi i più fragili, anche a titolo strettamente personale ma sempre nello stile rotariano.
Le linee programmatiche per quest' anno hanno un focus: la crisi ecologica che viviamo è una drammatica conseguenza dell'attività dissennata dell'essere umano che sfrutta la natura, rischia di distruggerla e ne diviene vittima.
… Esse saranno il contributo nel nostro Club a ricreare l'antica alleanza tra uomo e ambiente, temi su cui si confronteranno le Commissioni di questo Club da me istituite e composte da Soci competenti che, in sinergia e all'insegna dell'operosità e della concretezza, produrranno progetti a favore del nostro territorio che, se non conclusi nel mio anno di presidenza, spero passino al Presidente incoming, Cinzia del Corral, assieme al Martelletto che è segno della continuità tra i Presidenti pur nella loro identità."

Il pensiero del Presidente neo eletto è un invito ad essere Club Rotary in armonia con le forze sane del nostro territorio nel rispetto del territorio stesso: "Inizia facendo ciò che è necessario; allora fai ciò che è possibile; e improvvisamente stai facendo l'impossibile".

E' il pensiero di Francesco d'Assisi ed è una strada da percorrere.
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Club Rotary Cerignola
Altri contenuti a tema
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Sono 51 i positivi registrati in Puglia nelle ultime 24 ore, 9 in provincia di Foggia
Concorso OSS Policlinico Riuniti Foggia, procedono   le assunzioni Concorso OSS Policlinico Riuniti Foggia, procedono le assunzioni Procedono le assunzioni dei vincitori e si consolida il corretto operato dell’azienda con 70 ricorsi respinti dal TAR Puglia e Consiglio di Stato
Audace Cerignola –Team Altamura sarà trasmessa in diretta su Teleregione Audace Cerignola –Team Altamura sarà trasmessa in diretta su Teleregione Il match valevole per la prima giornata del nuovo campionato di serie D girone H sarà trasmessa sul canale 14 e in streaming sulle pagine social dell’emittente barlettana
Due arresti a Cerignola Due arresti a Cerignola La Polizia di Stato esegue due misure cautelari personali a carico di due cerignolani
106° Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 106° Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato Le iniziative dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale dei Migranti – Migrantes 27 settembre 2020
Operazione ad “Alto Impatto” su Foggia Operazione ad “Alto Impatto” su Foggia La “squadra stato” sequestra 13 chili di sostanze stupefacenti e arresta 3 responsabili. Altri due denunciati a piede libero
Raffaele Fitto positivo al Covid -19 Raffaele Fitto positivo al Covid -19 Fitto: "Solo io e mia moglie siamo risultati positivi anche se al momento senza sintomi"
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Ancora elevato il numero dei contagi, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 90 casi positivi di cui 36 nella provincia di Foggia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.