FRANCO METTA, CONSIGLIO COMUNALE 07.06.2017. <span>Foto Vito Monopoli</span>
FRANCO METTA, CONSIGLIO COMUNALE 07.06.2017. Foto Vito Monopoli

Il Sindaco di Cerignola, Franco Metta, si ricandida

Lo annuncia nella striscia “Buonasera Cerignola” dopo 48 ore dalla consegna della relazione alla Prefettura da parte della Commissione di accesso agli atti

A 48 ore dalla consegna della relazione in Prefettura da parte della Commissione di accesso agli atti per verificare la sussistenza di forme di condizionamento mafioso, il Sindaco di Cerignola Franco Metta annuncia di aprire la campagna elettorale 2020.

Un annuncio mediatico in perfetto stile Metta, tramite la striscia serale straordinaria intitolata "Buonasera Cerignola" avviata proprio quando la Commissione si insediò nel palazzo di Città nei primi giorno di gennaio 2019.

Mentre le Prefettura avrà 45 giorni di tempo per inviare il tutto al Ministero, proprio quando le forze politiche di opposizione e alcuni ex esponenti di partiti politici danno questa Amministrazione per spacciata, Metta mostra serenità e determinazione, punta il nuovo obiettivo, stravincere alla prossima turnata elettorale e amministrare Cerignola per altri 5 anni in un progetto che continuerà per almeno altri dieci.

"Oggi voglio annunciare ufficialmente che ho avviato la campagna elettorale per il 2020 per la conferma di questa Amministrazione alla guida della Città di Cerignola.Abbiamo Amministrato questa Città per cinque anni ma ne occorrono altri cinque per continuare il lavoro messo in atto nel primo mandato – dice il Sindaco Metta nel "Buonasera Cerignola" - Ci siamo convinti che abbiamo bisogno di altri cinque anni per completare questo lavoro, forse non basteranno nemmeno e dovremmo programmare anche più a lungo di una prossima legislatura, ovviamente cambiando il soggetto protagonista che, dopo i prossimi 5 anni, non potrò più essere io".

Non poteva mancare la stoccata a coloro che Metta definisce "tromboni" che raccontano "chiacchiere morte" che in questi giorni hanno espresso pesanti giudizi sull'Amministrazione Metta circa l'ipotesi di infiltrazioni mafiose, in particolar modo i membri di "Fratelli d'Italia" e l'ex parlamentare Francesco Bonito che, stando alle voci di corridoio, potrebbe essere il futuro candidato del PD anche se, sullo stesso PD, grava comunque il macigno di ciò che deciderà la Commissione per l'Amministrazione PD di Manfredonia guidata da Angelo Riccardi, al momento commissariata per scioglimento anticipato.

"La nostra decisione è resa ancora più indefettibile dal panorama che ci circonda: mezze calzette che intendono con la demagogia più in voga, quella del pericolo delle infiltrazioni, quella delle "chiacchiere morte", contrastare quello che sarà, e ve lo anticipo da oggi, l'esito della prossima campagna elettorale: la conferma di questa amministrazione con cifre e percentuali che potete già immaginare constatando come cresca in città il consenso e l'apprezzamento per l'opera di questa amministrazione - continua Metta facendo riferimento all'ex parlamentare Francesco Bonito - Credo che sia il momento giusto e il momento opportuno anche perché Cerignola di mezze calzette, di tromboni sfiatati, di gente priva della benché minima legittimazione non ha assolutamente bisogno. Non abbiamo bisogno di gente che ha campato per lustri con i voti della città di Cerignola che l'ha mandata in Parlamento e che se gira per la città non è in grado di indicare una pietra che abbia contribuito a posizionare. E' gente del passato che per sollecitare una propria affermazione non ha pudore nel chiedere tragedie e disastri per la città. Noi siamo la costruzione del futuro e quindi già da oggi, per i prossimi mesi, comincio a chiedervi fiducia per i prossimi cinque anni"

Una campagna avviata con i toni che caratterizzano il Sindaco di Cerignola, con gli attacchi frontali, con il biglietto da visita delle opere sinora realizzate e con quanto intende ancora realizzare. L'esito della Commissione di accesso, orientativamente a Settembre, potrà essere positivo e, di conseguenza, lasciar continuare il Sindaco di Cerignola nella sua campagna elettorale, o negativo interrompendola bruscamente. Nulla toglie che, con esito negativo ed il conseguente lungo commissariamento, il Sindaco di Cerignola potrebbe ricorrere al TAR e, come accaduto per i Comuni di Lamezia, Valenzano, Parabita, Marina di Gioiosa, Altavilla Milicia, Giaridniello ed altri, vincerlo o perderlo.
  • Franco Metta
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Mega incidente su viale di Ponente Mega incidente su viale di Ponente Pezzi di auto distrutte, ruote sulla carreggiata stradale, vetri, chiazze di olio, auto letteralmente distrutte
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 11 positivi, più del 50% nella nostra provincia
Fase 2: Coldiretti Puglia, caro prezzi con addio ad 1 frutto su 3; Fase 2: Coldiretti Puglia, caro prezzi con addio ad 1 frutto su 3; Crac ciliegie perso fino a 80% raccolto in puglia. Ai pochi centesimi riconosciuti agli agricoltori la forbice si allarga a dismisura al consumo
Le due facce del PD a Cerignola Le due facce del PD a Cerignola Il PD della segreteria cittadina e il PD di Elena Gentile
Elena Gentile (PD), Asl Foggia: la montagna ha partorito, ma cosa? Elena Gentile (PD), Asl Foggia: la montagna ha partorito, ma cosa? La Replica della dott.ssa Elena Gentile al comunicato stampa della ASL Foggia circa la ripresa graduale delle attività ambulatoriali e ospedaliere
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore 9 casi in regione. Nessun caso nella nostra provincia
Spaccio di cocaina, due arresti a Cerignola Spaccio di cocaina, due arresti a Cerignola 15 grammi di coca in un contenitore per le medicine. Arrestati due giovani cerignolani
Incidente stradale nei pressi di Ippocampo Incidente stradale nei pressi di Ippocampo Una Alfa Romeo si scontra contro un autoarticolato. Ricoverato a San Giovanni Rotondo il conducente dell’auto. Gravi le sue condizioni
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.