Fiat Panda bloccata in autostrada
Fiat Panda bloccata in autostrada
Cronaca

Inseguimento da film finito in autostrada

Due giovani foggiani i responsabili, uno arrestato e uno denunciato

Nel pomeriggio di venerdì scorso l'attenzione dei due Carabinieri di una pattuglia della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola, in servizio perlustrativo nella città ofantina, era stata attirata da due giovani che avevano notato a bordo di una Fiat Panda incrociata lungo via Manfredonia.

Invertita la marcia e raggiunta l'auto sospetta, i militari avevano intimato ai due l'alt, ma l'utilitaria, anziché fermarsi, aveva bruscamente accelerato, dirigendosi verso il casello autostradale "Cerignola Est". Dopo aver divelto a tutta velocità la barriera del casello, l'auto aveva proseguito la fuga lungo l'Autostrada A14, in direzione Bari, per alcuni chilometri fino a quando, dopo aver arrestato la marcia al centro della carreggiata, i due fuggiaschi avevano continuato la fuga a piedi.
Raggiunto e bloccato uno dei due, i Carabinieri si erano poi preoccupati di spostare subito l'auto abbandonata, che lasciata così in mezzo alla strada costituiva un grave pericolo.

Il giovane bloccato, uno studente foggiano di 18 anni, incensurato, era quindi stato portato in caserma a Cerignola, dove era stato dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, sottoposto agli arresti domiciliari, mentre nella Fiat Panda i Carabinieri avevano rinvenuto tre grossi cacciaviti, un paio di forbici ed uno scaldacollo, il tutto sottoposto a sequestro.

Successivi accertamenti avevano infine consentito di identificare anche l'altro giovane, l'autista che era riuscito a fuggire, un 21enne anche lui foggiano, già noto alle forze dell'ordine, che nella stessa tarda serata era stato rintracciato nella propria abitazione.
Nei suoi confronti era scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia per resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente poiché mai conseguita. L'auto era stata sottoposta a sequestro.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Carabinieri Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore solo 4 positivi. Nella nostra provincia non si è registrato alcun caso di positività, 5 i decessi, di cui 1 nella nostra provincia
Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Il 39enne è stato condotto presso la Compagnia Carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Foggia
L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile Ancora una volta Elena Gentile (PD) denuncia l’immobilismo della ASL FG e, indirettamente, la sezione locale del PD
Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» «Al momento sicuramente è difficile poter parlare di futuro, è tutto molto incerto. Sicuramente mi farebbe molto piacere restare fucsia»
Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece A dichiararlo è Claudio Dilernia, coordinatore della Federazione Civica ”Insieme per Cerignola” e organizzatore dell’intervento di sanificazione
Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: CIA: "In tutte le province tavoli istituzionali tematici territoriali". Proposta accolta nell'odierna Conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza
Premio in busta paga ai medici del Covid -19 Premio in busta paga ai medici del Covid -19 A riconoscere il premio è la regione Puglia. Il contributo va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1200 euro lordi in base ai turni effettuati
La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende L' avviso è finalizzato a una indagine di mercato e non costituisce proposta contrattuale, non vincolando l'amministrazione
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.