Centro Scommesse
Centro Scommesse
Cronaca

Interdittiva antimafia per una sala giochi cerignolana

Dal provvedimento di interdittiva emerge che sussistono collegamenti tra la società che gestiva l’esercizio e gruppi criminali della provincia

Elezioni Regionali 2020
I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cerignola hanno notificato al gestore di una sala giochi e raccolta scommesse del comune di Cerignola il provvedimento emesso dalla Questura di Foggia che dispone la revoca della licenza e la cessazione immediata dell'attività.

La divisione polizia amministrativa e sociale della Questura di Foggia, a seguito di una procedura istruttoria, ha fatto emergere che sono venuti meno i requisiti previsti dalla legge per l'esercizio dell'attività commerciale e per il rilascio della relativa autorizzazione.

Una revoca, quella della licenza del centro scommesse, che scaturisce da un provvedimento della Prefettura di Foggia del 20 gennaio tramite il quale è stata emessa un'interdittiva antimafia a carico della società, rappresentata dal gestore dell'esercizio in argomento, essendo emersi a carico della stessa concreti elementi da cui risulta che l'attività esercitata possa agevolare le attività criminose ed esserne in qualche modo condizionata ai sensi del Codice Antimafia.

Dal provvedimento di interdittiva emerge che sussistono collegamenti diretti e certi tra la società che gestiva l'esercizio ed alcuni soggetti appartenenti a gruppi criminali della provincia di Foggia. Di qui l'emanazione dell'atto di revoca, applicativo delle disposizioni previste dal Codice Antimafia e dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza che prescrivono che, qualora vengano meno i presupposti a cui è subordinato il legittimo esercizio di un'attività, deve esserne ordinata la immediata cessazione.
  • notizie
  • Polizia di Stato
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
La MOVEA srls non firma il contratto, bloccati tanti servizi comunali La MOVEA srls non firma il contratto, bloccati tanti servizi comunali Parcheggi sotterranei chiusi, servizio affissioni, manutenzione segnaletica fissa e mobile, 1202 stalli di sosta a pagamento… tutto bloccato
Cerignola, FP Cgil: “Sciopero dei 115 lavoratori TEKRA” Cerignola, FP Cgil: “Sciopero dei 115 lavoratori TEKRA” “Abbiamo proclamato lo sciopero, il 14 luglio i dipendenti si asterranno dal lavoro”
Regionali in Puglia, al via i primi sondaggi. Regionali in Puglia, al via i primi sondaggi. I dati dell'elaborazione di Euroresearch Media danno vincente il presidente uscente, quelli della Noto Sondaggi, invece, danno vincente Raffaele Fitto
La proroga del DURC è un abominio La proroga del DURC è un abominio FENEAL-FILCA-FILLEA FOGGIA: “Il Governo Conte faccia rispettare le intese”
Grano: Coldiretti Puglia, in 3 mesi +51% import da Canada; Grano: Coldiretti Puglia, in 3 mesi +51% import da Canada; Via vai di navi a Manfredonia e Bari
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore tre casi positivi in Puglia, due ne barese ed uno nel brindisino
Operazione "Oro Rosso", denunciato autodemolitore nel foggiano Operazione "Oro Rosso", denunciato autodemolitore nel foggiano La Polizia di Stato denuncia a Foggia autodemolitore per violazione della normativa ambientale
Gallerie chiuse sul Gargano, Michele Bisceglia: “Danno per il turismo” Gallerie chiuse sul Gargano, Michele Bisceglia: “Danno per il turismo” “Un disagio non aver programmato i lavori per tempo, danno agli operatori turistici”
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.