ESULTANZA NICOLA LOIODICE. <span>Foto Vito Monopoli</span>
ESULTANZA NICOLA LOIODICE. Foto Vito Monopoli
Territorio

L’Audace Cerignola al TAR Lazio, cosa accadrà?

Una battaglia legale all’ultimo respiro, oggi la trattazione collegiale al TAR Lazio che si pronuncerà nella serata di oggi o mattinata di domani

Questa mattina la trattazione collegiale presso il TAR Lazio che si pronuncerà sulla sospensione degli effetti del provvedimento del Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI che riconobbe, in due udienze, il diritto dell'Audace Cerignola di giocare nel campionato di serie C.

Se il TAR Lazio dovesse confermare la decisione del Collegio di Garanzia del CONI ci saranno alterazioni nei campionati di serie C, in quanto l'Audace Cerignola dovrebbe entrarne a far parte, e serie D, perché uscendo l'Audace al suo posto entrerebbe la prima degli aventi diritto.

Un vero e proprio braccio di ferro tra l'Audace Cerignola e la Lega Pro con la FIGC, un autentico scontro che, in più riprese, ha dato ragione alla squadra della Città di Cerignola appoggiata anche dal CONI che si schierò contro la richiesta di sospensiva avanzata dalla Lega Pro e dalla FIGC.

Mesi di ansiosa attesa hanno caratterizzato l'estate sportiva cerignolana, dal caldo Luglio in cui si festeggiò l'ingresso della società ofantina in serie C, dopo il primo ricorso vinto presso il Collegio di Garanzia dello Sport presso il CONI, al torbido Agosto in cui, per la seconda volta, si pronunciò a favore dell'Audace lo stesso Collegio di Garanzia. Poi la sospensiva monocratica accordata alla FIGC e Lega Pro fino a giungere alla trattazione collegiale di questa mattina.

Cavilli burocratici sull'impianto di illuminazione risultato, poi, in regola, sull'omologazione del terreno di gioco, mancante alla stragrande maggioranza dei campi in cui si gioca la serie C, pretesti e peli nell'uovo che di fatto hanno mostrato una serie di macchie oscure nella dirigenza della Lega Pro e della FIGC contro le quali l'Audace Cerignola, con l'Amministrazione Comunale della Città di Cerignola al suo fianco, hanno ricorso vincendo ogni fase di giudizio.

L'ultima decisione quella collegiale del TAR Lazio. L'audace Cerignola vincerà e giocherà il campionato di serie C? Perderà e continuerà a giocare la serie D? Anche vincendo giocherà il campionato di serie D con un risarcimento danni? Ne abbiamo viste di cotte e di crude, tra questa sera e domani mattina, non appena il TAR Lazio si esprimerà, vi informeremo.
  • Audace Cerignola
  • Comune di Cerignola
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Rievocazione medievale Torre Alemanna, grande successo Rievocazione medievale Torre Alemanna, grande successo Oltre mille persone alla cerimonia di insediamento dei Cavalieri Teutonici tra musiche, abiti e cibi del 1200
Donazione sangue a  Zapponeta, ancora grandi numeri Donazione sangue a Zapponeta, ancora grandi numeri Il cuore dei fratresiani è davvero grandissimo
Olio taroccato, Coldiretti Puglia apprezza operato NAS Olio taroccato, Coldiretti Puglia apprezza operato NAS E’ urgente per Coldiretti Puglia la revisione delle leggi sui reati alimentari
Rapina a Cerignola, bottino di 3000 euro Rapina a Cerignola, bottino di 3000 euro Accade in Via Padula, un commando armato minaccia il proprietario di una azienda del settore ecologico e porta via il contante
Il seminatore e il buon terreno, Diventare cristiani nel nostro tempo Il seminatore e il buon terreno, Diventare cristiani nel nostro tempo Appuntamento diocesano a Cerignola nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo dal 24 al 26 settembre 2019
Frode sull’olio extravergine, un cerignolano in manette Frode sull’olio extravergine, un cerignolano in manette L’inchiesta, coordinata dalla Procura di Firenze, nelle provincie di Barletta, Andria, Trani, Foggia, Pescara, Pisa e Prato porta a 14 indagati
Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport Il Confronto Ghirelli – Grieco su “C Siamo” RAI Sport Il Confronti tra il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, e il Presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco
SOS Cerignola… “Tutt abbascj alla Madonn” SOS Cerignola… “Tutt abbascj alla Madonn” Una passeggiata naturalistica capace di attrarre adulti e bambini, un momento voluto e studiato per educare al rispetto delle bellezze del territorio
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.