Alunni Scuola Media
Alunni Scuola Media "G. Pavoncelli" Cerignola

L’inno di Mameli cantato dai ragazzi del Scuola Media Pavoncelli

Riteniamo importante segnalare, questo 25 aprile, il contributo della Scuola Secondaria di primo grado “G. Pavoncelli” di Cerignola

La scuola non si ferma, sicuramente è cambiato il modo di fare didattica, il modo di socializzare con gli alunni e tra gli alunni. In questo periodo, in osservanza del distanziamento sociale, manca il contatto fisico ma, di certo, non quello empatico che, in occasioni come queste, ci porta a sentirci maggiormente gruppo, famiglia, comunità, nazione.

Riteniamo importante segnalare, questo 25 aprile, il contributo della Scuola Secondaria di primo grado "G. Pavoncelli" di Cerignola dove gli alunni dei corsi C e I, coordinati dal docente Massimiliano Guerrieri, hanno realizzato un video pubblicato sulla pagina facebook della scuola.

Queste le parole di presentazione del video:

"Quest'anno, nel settantacinquesimo anniversario della Liberazione, abbiamo bisogno più che mai di celebrare la nostra libertà, di tornare a guardare al futuro con speranza e coraggio.
Il nostro piccolo contributo".

  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • 25 Aprile
  • Scuola media "G. Pavoncelli"
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Bonito e l'assessore Bruno inaugurano la biblioteca della "Pavoncelli" Bonito e l'assessore Bruno inaugurano la biblioteca della "Pavoncelli" Termina il giro di visite del sindaco alle scuole della città
Gli studenti delle scuole medie di Cerignola inaugurano il Percorso della Memoria Gli studenti delle scuole medie di Cerignola inaugurano il Percorso della Memoria Collocate davanti al comune quattro pietre d'inciampo che ricordano eroi cerignolani
8 casi positivi nel gruppo squadra, l'Audace chiede il rinvio di due gare 8 casi positivi nel gruppo squadra, l'Audace chiede il rinvio di due gare Destinate a saltare le sfide di domenica 19 e mercoledì 22
Lieve crescita del numero di ricoverati per Covid in Puglia Lieve crescita del numero di ricoverati per Covid in Puglia Il dato degli attualmente positivi resta stabile
Covid, i contagi in Puglia continuano ad aumentare Covid, i contagi in Puglia continuano ad aumentare Il sottosegretario Costa: “Non vaccinati liberi grazie a chi si vaccina”
Covid, 10 ricoveri in più nelle ultime ore in Puglia Covid, 10 ricoveri in più nelle ultime ore in Puglia Situazione comunque sotto contro
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.