Riotnino e strade rotte
Riotnino e strade rotte

La Regione metta in sicurezza le nostre strade

Vincenzo Riontino: Ci auspichiamo che almeno il passaggio del Giro d’Italia possa “svegliare le menti” di chi ci governa in Regione

Pubblichiamo la nota stampa ricevuta da Vicesindaco di Zapponeta Vincenzo Riontino:

"Ci auspichiamo che almeno il passaggio del Giro d'Italia possa "svegliare le menti" di chi ci governa in Regione e accendere i riflettori sulla situazione drammatica delle nostre strade.

Purtroppo le dichiarazioni e le preoccupazioni del Presidente della Provincia rappresentano la realtà delle cose, non bisogna scandalizzarsi. Al Giro d'Italia non dobbiamo sicuramente rinunciare perché rappresenta una vetrina importante di valorizzazione del nostro territorio, così come è importante ed urgente che la Regione Puglia, seguendo l'esempio delle altre regioni d'Italia, si impegni a stanziare i fondi necessari per la sistemazione delle nostre strade, divenute sempre più pericolose per la vita delle persone.

L'arteria stradale che collega Manfredonia a Zapponeta e Cerignola è di fatto una mulattiera, e non è accettabile che una strada così importante possa essere lasciata al caso, con un passaggio di quasi 10 mila veicoli al giorno e purtroppo ancora tanti morti. Questo è il dato più significativo e allarmante che inspiegabilmente non desta l'attenzione di una Regione che proprio non riesce a dare priorità alla sicurezza dei cittadini, dal tema dell'infrastrutture per finire a quello della sanità.

Stessa situazione riguarda le altre strade che saranno coinvolte dal passaggio del Giro d'Italia, e cioè le strade che da Mattinata, passando da Monte Sant'Angelo, arrivano a Vieste. Per non parlare poi di tutto il sistema infrastrutturale della Provincia di Foggia che avrebbe bisogno di un piano stradale straordinario e complessivo perché il rilancio della nostra terra passa anche e soprattutto da una rete viaria rinnovata e sicura.

Siamo stanchi di essere considerati cittadini di serie B. La Regione stanzi le risorse necessarie per la messa in sicurezza delle nostre strade. La Puglia non si ferma a Bari!"
  • notizie
  • Regione Puglia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Comune di Zapponeta
Altri contenuti a tema
Puglia in zona rossa fino al 30 aprile Puglia in zona rossa fino al 30 aprile Lo stabilisce un'ordinanza ministeriale
Vaccini, la Puglia è terza in Italia per somministrazione ma deve rallentare. Non arriveranno vaccini Vaccini, la Puglia è terza in Italia per somministrazione ma deve rallentare. Non arriveranno vaccini Michele Emiliano scrive al Commissario Figliolo per avere altri vaccini fino al nuovo carico previsto per mercoledì. In questi giorni saranno vaccinati solo i prenotati
Carapelle, rapina e tentata rapina in pochi giorni ad una farmacia Carapelle, rapina e tentata rapina in pochi giorni ad una farmacia rapina e tentata rapina alla farmacia “Santa Maria” di corso Matteotti a pochi giorni di distanza: arrestati 2 giovani di 26 e 28 anni
Scuola in Puglia, l'appello dei genitori ad Emiliano: «Ci lasci la libertà di scelta» Scuola in Puglia, l'appello dei genitori ad Emiliano: «Ci lasci la libertà di scelta» Sulla bacheca Facebook del governatore sono tantissimi messaggi da quando il Premier Draghi ha annunciato il rientro in presenza al 100%
Coronavirus,  bollettino epidemiologico del 18 aprile 2021 Coronavirus, bollettino epidemiologico del 18 aprile 2021 Su 10201 test sono risultati positivi 1278 casi di cui 239 in provincia di Foggia
La Protezione Civile cerca personale sanitario per intensificare la campagna vaccinale La Protezione Civile cerca personale sanitario per intensificare la campagna vaccinale Ai volontari che aderiranno sarà garantita copertura assicurativa
Dopo 48 ore di agonia è deceduto Francesco Polidoro Dopo 48 ore di agonia è deceduto Francesco Polidoro Nella nottata del 15 aprile aveva ucciso con un colpo di pistola alla testa, la maglie Anna Petronelli, 81 anni, e si era sparato un colpo alla tempia che è stato fatale
Per spostarsi tra regioni occorre il pass Per spostarsi tra regioni occorre il pass Lo ha annunciato ieri il Premier Draghi. Il pass servirà per andare in zone di colore diverso, per accedere a spettacoli o eventi sportivi
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.