Lele Bonavita con i genitori
Lele Bonavita con i genitori
Vita di città

Lele di undici anni convive dalla nascita con una malformazione

I genitori chiedono un aiuto per poter eseguire un intervento in Francia

Lele è un ragazzino di undici anni di Cerignola che convive dalla nascita con una malformazione al labbro inferiore che coinvolge anche la lingua. I genitori Antonio e Annarita non hanno fatto mancare le cure necessarie. Dopo due interventi al Gaslini di Genova le condizioni di Lele sono migliorate ma la malattia ha cominciato ad interessare anche l'occhio destro. I genitori chiedono un aiuto per poter eseguire un ulteriore intervento in Francia. Questi sono i riferimenti per le donazioni: IBAN IT75R0760115700001023986282 intestato ad Antonio Bonavita. PostePay 5333171087742066 intestata ad Antonio Bonavita CF BNVNTN84H16C514O.
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
Tatò Paride Spa Coop Master Puglia e SOA Corporate vicini alla sanità pugliese Tatò Paride Spa Coop Master Puglia e SOA Corporate vicini alla sanità pugliese Consegnati panettoni simbolo del Natale al personale medico impegnato in corsia nei maggiori ospedali della Puglia
La Pallavolo Cerignola e la solidarietà: vinta la partita più importante La Pallavolo Cerignola e la solidarietà: vinta la partita più importante Il presidente Russo: «Queste sono le iniziative che mi rendono orgoglioso di appartenere ad una società sportiva che è molto più di un semplice gruppo di lavoro»
La Farmacia Lezzi dona camici e mascherine La Farmacia Lezzi dona camici e mascherine La donazione, coordinata da Chiara Castaldi, è stata fatta al 118, alla Croce Rossa e alla Associazione “Stornara Sanitas”
Aiutiamo i nostri bambini, la risposta positiva di Farmacie e sanitarie Aiutiamo i nostri bambini, la risposta positiva di Farmacie e sanitarie Alla richiesta di aiuto lanciata dal C.O.C. rispondono immediatamente Farmacie, Sanitarie e i consumatori
Emergenza Coronavirus: I supermercati cerignolani nella rete della solidarietà Emergenza Coronavirus: I supermercati cerignolani nella rete della solidarietà Segnaliamo la lodevole iniziativa di alcuni supermercati cerignolani che hanno dato il via all’iniziativa “Spesa sospesa”
Emergenza Coronavirus: L’Associazione “Progetto Mafalda” impegnata per i più deboli Emergenza Coronavirus: L’Associazione “Progetto Mafalda” impegnata per i più deboli Avviata ieri la raccolta di viveri e beni di prima necessità da devolvere alle parrocchie. I primi gruppi aziendali hanno aderito. Uccio De Santis primo testimonial
Cerignola e la grande macchina della solidarietà Cerignola e la grande macchina della solidarietà Una città che dimostra di sapersi muovere autonomamente, che non ha nulla da apprendere ma tanti esempi da dare, che si autoregolamenta e si autogestisce soprattutto nell’aiuto
Emergenza Coronavirus: Raccolta di prodotti di prima necessità per i più bisognosi Emergenza Coronavirus: Raccolta di prodotti di prima necessità per i più bisognosi Iniziativa di Vincenzo Erinnio, Ruggero Dellerba e Associazione SILEO. Aiuto a sostegno delle classi più disagiate
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.