grandine
grandine

Maltempo, Coldiretti Puglia: grandinata killer sul Foggiano, danni all’agricoltura

Nella giornata di ieri una grandinata improvvisa ha colpito le campagne del Foggiano

Chicchi di grandine grandi quanto noci si sono abbattuti su vigneti, frutteti, oliveti, piantagioni di pomodoro e asparagi. E' quanto emerge dal monitoraggio effettuato dalla Coldiretti Puglia sugli effetti del maltempo abbattutosi improvvisamente nella provincia di Foggia.

La grandinata è arrivata dopo le alte temperature registrate nei giorni scorsi. La siccità di questi ultimi mesi è stata aggravata proprio dall'ondata di calore anomala che ha interessato, tra le altre, anche la zona del Foggiano.

Il 2022 figura attualmente, a livello globale, come il quinto anno più bollente di sempre nel Pianeta, con la temperatura sulla superficie terrestre e degli Oceani addirittura superiore di 0,87 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo.

In Puglia, nello specifico, siamo di fronte ad una situazione che risente dei cambiamenti climatici in atto, con una tendenza alla tropicalizzazione e al moltiplicarsi di eventi estremi e violenti.

Tali sfasamenti stagionali, con l'arrivo di precipitazioni brevi e intense alternate ad una rapido passaggio dal sole al maltempo, ha fatto perdere- secondo la Coldiretti regionale- oltre 3 miliardi di euro in un decennio.

"Gli effetti disastrosi della tropicalizzazione del clima- come denuncia la Coldiretti- azzera nel giro di pochi attimi gli sforzi profusi dagli agricoltori che perdono la loro produzione subendo al contempo l'aumento dei costi a causa delle necessarie risemine, l'utilizzo aggiuntivo di macchinari e carburante, acquisto di piantine e sementi"

"Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili diventa sempre più strategico il ricorso all'assicurazione, quale strumento per una migliore gestione del rischio. E' stato inoltre potenziato il servizio di assistenza tecnica alle aziende per la difesa delle colture dalle avversità meteoriche, e per il supporto delle scelte operative aziendali", aggiunge la Coldiretti Puglia.
  • maltempo
  • Agricoltura
Altri contenuti a tema
La Capitanata “granaio” d’Italia: le prospettive emerse nel Durum Days 2022 La Capitanata “granaio” d’Italia: le prospettive emerse nel Durum Days 2022 Tra condizioni meteo avverse e situazione internazionale la campagna agricola del grano presenta qualche criticità
Cerignola sott'acqua, strade trasformate in fiumi Cerignola sott'acqua, strade trasformate in fiumi La partita dell'Audace è stata annullata per l'impraticabilità del campo
Ghetti di braccianti, dalla regione otto milioni a Cerignola per la riqualificazione Ghetti di braccianti, dalla regione otto milioni a Cerignola per la riqualificazione Alla provincia di Foggia 100 milioni destinati dal Pnrr
Matteo Valentino nuovo presidente regionale di ANP CIA Puglia Matteo Valentino nuovo presidente regionale di ANP CIA Puglia L'ex sindaco di Cerignola prende il posto di Franco Tinelli
Caro energia, in arrivo aiuti economici agli agricoltori pugliesi Caro energia, in arrivo aiuti economici agli agricoltori pugliesi Firmato il decreto sul Parco Agrisolare. In Puglia agevolazioni fino al cinquanta per cento
Coldiretti Puglia firma un accordo per sviluppare l'agricoltura di precisione Coldiretti Puglia firma un accordo per sviluppare l'agricoltura di precisione Le emergenze climatiche e sociali spingono a ripensare il lavoro nei campi
Al via i pagamenti agli agricoltori cerignolani per le gelate del 2018 Al via i pagamenti agli agricoltori cerignolani per le gelate del 2018 Il comunicato dell'assessore Cialdella
Online il bando per l'assegnazione degli orti urbani a Cerignola Online il bando per l'assegnazione degli orti urbani a Cerignola L'avviso è rivolto ad associazioni del terzo settore e pensionati
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.