Campi di pomodori allagati
Campi di pomodori allagati

Maltempo: pomodori affogati a Foggia

Coldiretti Puglia, nubifragi allagano campi e spazzano via colture

Pomodori 'affogati' a Foggia con i campi allagati dai violenti nubifragi abbattutosi nelle ultime ore, con gravi danni sulla raccolta di pomodoro che era già giunto a maturazione in un provincia che è leader in Italia nella produzione dell'oro rosso. E' questo l'allarme lanciato dalla Coldiretti che chiede che vengano verificate le condizioni per la dichiarazione dello stato di calamità nei territori del Foggiano colpiti dal maltempo, da San Severo ad Apricena, da Poggio Imperiale fino a Lesina.

"La situazione è drammatica con intere aziende allagate e frenquenti fenomeni estremi come grandine, trombe d'aria e piogge alluvionali che hanno distrutto coltivazioni e vigneti, ma che stanno anche impedendo la raccolta meccanizzata del pomodoro. Dove è possibile salvare il prodotto si procederà con quella manuale, con maggiori oneri per gli agricoltori", denuncia il delegato confederale di Foggia, Pietro Piccioni.

"Occorrono misure urgenti, che il mondo bancario venga incontro in un momento così drammatico – aggiunge Piccioni - alle esigenze delle imprese e che la Regione si adoperi affinché sia dichiarato lo stato di calamità naturale". Un'estate da dimenticare per l'agricoltura di Capitanata che mette a rischio la stessa stabilità idrogeologica di ampie aree della Capitanata e del Gargano, afferma la Coldiretti sulla base dei dati Isac-Cnr. L'andamento climatico impazzito, poi, si abbatte – conclude la Coldiretti Puglia – su un territorio fragile caratterizzato dal 78% dei comuni pugliesi a rischio frane e alluvioni, di cui 35 ricadono proprio in provincia di Foggia.
  • maltempo
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Coldiretti Puglia
  • Notizie Capitanata
Meteo Week-End
24 settembre 2020 Meteo Week-End
Altri contenuti a tema
La Lega risponde a Raffaele Fitto La Lega risponde a Raffaele Fitto D’Eramo: “I pugliesi non hanno bisogno di polemiche ma di soluzioni. I nuovi consiglieri regionali e comunali hanno solo voglia di cominciare a lavorare per la loro terra”
Raffaele Fitto e la stoccata a Salvini Raffaele Fitto e la stoccata a Salvini Fitto a Salvini: “Mi hai giudicato “il passato": ma sei proprio convinto che il tuo gruppo dirigente pugliese rappresenti il nuovo?”
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Sono 73 i casi positivi registrati nelle ultime 24 ore, 19 in provincia di Foggia
“Cinque cappelli per pensare e uno per innovare”, tornano i processi partecipati “Cinque cappelli per pensare e uno per innovare”, tornano i processi partecipati Il 30 settembre su Zoom il nuovo Laboratorio di Discussione promosso da Frequenze
Rinvenute dalla Polizia di Stato auto rubate e e componenti di auto rubate Rinvenute dalla Polizia di Stato auto rubate e e componenti di auto rubate In un tratturo della periferia di Cerignola gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato hanno rinvenuto una Range Rover ed un’Audi A3
Lega Cerignola, eccellente risultato elettorale Lega Cerignola, eccellente risultato elettorale Lega: "I progetti per il futuro vedono una Lega determinante in vista delle amministrative di Cerignola"
Gli agricoltori protestano, sit-in a Foggia Gli agricoltori protestano, sit-in a Foggia Sit-in di protesta degli agricoltori contro i continui e ingiustificati ribassi delle quotazioni del grano. Ieri mattina, davanti alla Camera di Commercio di Foggia
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nuova impennata del numero di positivi in provincia di Foggia, su 89 casi positivi registrati oggi in Puglia 35 sono nella nostra provincia
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.